Advertisement

Finestre fotovoltaiche per la Sears Tower di Chicago

La Sears Tower di Chicago, il grattacielo più alto d'America, sarà il testimonial di un'innovativa tecnica di energia solare: un sistema di pannelli fotovoltaici applicati alle finestre dell'enorme edificio. Il progetto pilota partirà sulla parete sud, più esposta al sole, all'altezza del cinquantaseiesimo piano: i normali vetri delle finestre saranno sostituiti da speciali pannelli solari trasparenti chiamati Photovoltaic Glass Unit (PVGU). Prodotti dall'americana Pythagoras Solar, questi dispositivi sono progettati appositamente per essere disposti su superfici verticali anziché orizzontali, e si possono applicare alle finestre degli edifici già esistenti. La loro caratteristica principale è di isolare l'ambiente interno dalla radiazione diretta del sole pur restando perfettamente trasparenti. Il vetro è cioè realizzato come una sorta di prisma che devia la radiazione solare diretta verso il basso, concentrandola su una cella fotovoltaica posta sulla base della finestra, restando però del tutto trasparente per la luce diffusa e per la vista. Il vantaggio principale della nuova tecnica è la possibilità di produrre energia solare senza la minima occupazione di terreno e senza alcun impatto ambientale. Inoltre il modello sviluppato dalla Pythagoras Solar contribuisce anche all'isolamento termico dell'edificio: riducendo l'interscambio di calore fra interno ed esterno, si limitano anche i costi per il riscaldamento invernale e per l'aria condizionata estiva. Se la sperimentazione andrà a buon fine, la tecnica sarà estesa al resto della Sears Tower: sfruttando tutte le pareti del grattacielo si otterrebbe l'equivalente di una centrale solare da 4 ettari.
 
Fonte la stampa.it – ambiente

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento