Infobuildenergia

Fassa Bortolo: I nuovi sistemi di rinforzo FRCM hanno ottenuto il CVT

Fassa Bortolo: I nuovi sistemi di rinforzo FRCM hanno ottenuto il CVT 1

Recuperare, rinnovare, salvaguardare sono le parole d’ordine dell’edilizia di oggi. Esigenze che si confrontano con un patrimonio edilizio fragile, in gran parte costituito da edifici che presentano vulnerabilità congenite, dovute ai materiali e alle tecniche costruttive tradizionali. La necessità di rinforzare una struttura può inoltre derivare da un cambio della destinazione d’uso, da carenze progettuali o esecutive o, come spesso accade, da una variazione del livello di sicurezza imposto dalla normativa. L’obiettivo è migliorare la struttura sotto il profilo sia statico che sismico.

Fassa Bortolo: I nuovi sistemi di rinforzo FRCM hanno ottenuto il CVT 2

I compositi FRCM sono materiali utilizzabili per realizzare sistemi di rinforzo esterno (placcaggio) a “basso spessore” di strutture esistenti in muratura o in conglomerato cementizio armato. Si compongono di una matrice inorganica rinforzata mediante una rete o tessuto in fibra. Nei casi che richiedono l’adozione di connessioni, il sistema si completa con connettori preformati o a fiocco per il collegamento all’elemento strutturale da rinforzare.

Dal punto di vista normativo i sistemi di rinforzo FRCM devono essere conformi alla Linea Guida DPCS LL.PP. 08/01/2019, n. 1. I sistemi FRCM di Fassa Bortolo rispondono a tale norma e sono dotati di Certificato di Valutazione Tecnica (C.V.T.).

 

COMPILA IL FORM PER SCARICARE LA BROCHURE
Helty

RICHIEDI INFORMAZIONI A

Fassa Bortolo

sui nuovi sistemi di rinforzo FRCM