Advertisement

Fonti energetiche rinnovabili nelle aree rurali

Progetto europeo per la valorizzazione delle fonti energetiche rinnovabili dell’entroterra

Il  Progetto europeo TERRE, ha l’obiettivo di sostenere l’economia dei territori coinvolti attraverso la valorizzazione delle fonti energetiche rinnovabili delle aree rurali. Uno sfruttamento attento e integrato delle risorse di queste zone, volto alla produzione di energia rinnovabile, infatti, può diventare uno strumento per consolidare le comunità locali, creando nuove piccole imprese e quindi favorendo anche nuove opportunità di lavoro.

La Provincia di Rimini, Lead Partner del Progetto, svilupperà in Alta Valmarecchia, zona con una forte attenzione alle rinnovabili, un vero e proprio laboratorio di idee e progetti destinati a valorizzare e potenziare l’uso delle fonti energetiche presenti nel territorio.
E’ stata già realizzata una mappatura delle potenzialità con l’obiettivo di verificare le ipotesi di sviluppo delle FER e le risorse del territorio. Il potenziale complessivo individuato ammonta a circa 250 GWh e rappresenta poco più del 50% dell’energia attualmente consumata nei Comuni dell’Alta Valmarecchia (473 GWh), senza considerare le risorse già sfruttate. Risulta ulteriormente implementabile considerando le potenzialità mini-idrauliche degli acquedotti e dei corsi d’acqua, e l’eventuale sfruttamento di residui zootecnici per produzioni energetiche (attualmente contabilizzate solo parzialmente).

La Provincia di Rimini ha già avviato un confronto con tutti gli stakeholder locali per costruire insieme un percorso partecipato per definire le azioni mirate alla valorizzazione delle fonti energetiche rinnovabili da attuare in Alta Val Marecchia.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento