IHS prevede 500 GW per il fotovoltaico mondiale entro il 2019

+ 177% per il mercato fotovoltaico nei prossimi anni. Italia nella top ten

Secondo gli analisti di IHS il mercato fotovoltaico a livello globale crescerà entro il 2019, arrivando a toccare i  500 GW, + 177% rispetto al 2014, anno in cui sono stati raggiunti 180 GW. Tra il  2015 e il 2019 potrebbero dunque essere installati nuovi impianti per 318 GW.
Secondo il Rapporto Marketbuzz aumenterà anche la domanda globale che dovrebbe raggiungere 75 GW nel 2019, circa il 66% in più rispetto al 2014.
Nel 2014 i mercati mondiali più importanti sono stati la Cina (85 GW) e il Giappone (45 GW), che hanno rappresentato la metà della domanda complessiva.
Stati Uniti (40 GW), Regno Unito (20 GW) e Germania (14 GW) insieme hanno rappresentato un altro quarto della domanda totale.
L’Italia che continua a trovarsi nella top ten mondiale, dovrebbe aggiungere entro il 2019 8 GW, una media di 1,5 GW all’anno, piazzandosi in settima posizione.

Fonte: IHS Marketbuzz,2015

Secondo Susanne von Aichberger, analista dell’industria solare per IHS Technology “Nei cinque anni tra il 2015 e il 2019, 11 mercati globali supereranno il livello di domanda annua di 1GW, riducendo il rischio di altri exploit del mercato fotovoltaico globale e di un’eccessiva capacità di accumulo”. In molti di questi paesi il fotovoltaico è pronto a entrare nella fase post incentivi, integrandosi nel sistema elettrico.
E’ previsto entro il 2019 anche un significativo calo dei prezzi medi di vendita dei moduli cristallini, del 27%,fino a raggiungere 0,45 dollari per watt.
Nei prossimi anni dovrebbe diminuire, dall’8 al 7%, la quota di moduli a film sottile, mentre è prevista una crescita dei sistemi a film sottile in telluro di cadmio (CdTe) e in Seleniuro di rame indio e gallio (CIGS).

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento