Il sole negli enti pubblici

Il bando ''Il sole negli enti pubblici'', ricorda il ministero, e' rivolto alle pubbliche amministrazioni e gli enti pubblici ed e' finalizzato alla realizzazione di impianti solari termici per la produzione di calore.
Le tecnologie incentivate nel bando saranno finanziate nella misura del 50% dei costi, salvo i casi in cui la quota dell'investimento a carico del soggetto proponente sia coperta attraverso il finanziamento tramite terzi operato da una ESCO (Energy Service Company), per i quali e' previsto un contributo fino al 65% dei costi.
Il ministero dell'Ambiente ha stanziato per questa iniziativa, che si era aperta nello scorso giugno, oltre 10 milioni di euro.
Dopo le prime 108 strutture, sono ora all'esame della Commissione gli altri progetti nel frattempo pervenuti. ''Insomma – ha concluso Pecoraro – abbiamo impegnato molte risorse, spesso recuperate da capitoli non spesi, per promuovere concretamente le rinnovabili, coinvolgendo molti enti sul territorio.
Sara' cosi possibile avere un riscontro tangibile del risparmio e del beneficio anche in termini di riduzione di emissioni inquinanti''.
Per avere ulteriori informazioni si puo' scrivere all' indirizzo ''ilsoleneglientipubblici@minambiente.it'' mentre sul sito del ministero (www.minambiente.it) e' possibile anche consultare l'elenco dei soggetti ammessi al finanziamento e le informazioni su tutti gli altri bandi.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Incentivi e finanziamenti agevolati, Normativa, Solare termico

Le ultime notizie sull’argomento