Advertisement



Hoval riqualifica la centrale termica dell’istituto diocesano di Bergamo

Hoval è stata scelta per riqualificare la centrale termica dell’istituto diocesano di Bergamo, storico punto di riferimento della vita culturale e religiosa della città.

Hoval riqualifica la centrale termica dell'istituto diocesano di BergamoIl complesso, caratterizzato da un impianto di riscaldamento risalente al 1963, estremamente energivoro e inadeguato a gestire le necessità della struttura, è stato sottoposto a un necessario intervento di riqualificazione energetica che ne ha rivoluzionato l’assetto impiantistico.

L’intervento di riqualificazione energetica

L’intervento di riqualificazione ha previsto lo smantellamento del vecchio impianto e la sostituzione con 3 caldaie a gas a condensazione Hoval UltraGas® 850, capaci di rispondere alle esigenze dell’intero edificio.Caldaie a gas a condensazionePer la produzione istantanea di acqua calda sanitaria è stata scelta la soluzione Hoval TransTherm® Aqua F 6-50, provvista di regolatore TopTronic® E con disinfezione termica, garantendo la disponibilità di acqua alla temperatura desiderata.

Questa soluzione risulta essere altamente efficiente, anche in presenza di un elevato fabbisogno di ACS, e garantisce la massima protezione anti legionella.

Non è un caso se per questo intervento sono state installate le soluzioni Hoval.

L’Ing. Dieter Schenk, progettista dell’impianto, ha così commentato questa scelta: “Lo stesso committente aveva già conosciuto l’efficienza delle caldaie Hoval UltraGas® in altre strutture. Personalmente però anch’io, dovendo installare impianti di una certa potenza, ritengo utile scegliere caldaie senza portata minima e senza limitazioni sulla temperatura di ritorno, come invece accade con caldaie a basso contenuto d’acqua. L’impianto installato nel Seminario di Bergamo, in definitiva, è un teleriscaldamento con più sottostazioni che richiedono un certo fabbisogno di energia e alte temperature di mandata di 70° C. Non tutte le soluzioni di altri competitor  presenti sul mercato sono in grado di fornire queste prestazioni. Soprattutto – e lo si vede dallo schema idraulico – non è stato necessario installare anche compensatori idraulici né pompe primarie aggiuntive per garantire la necessaria condensazione. Una soluzione alternativa avrebbe comportato la necessità di aggiungere altri componenti, con un supplemento di costi, a fronte di una resa inferiore. Anche questo é un punto di forza della soluzione Hoval UltraGas®”. 

Caratteristiche di Hoval UltraGas® 850

La caldaia a condensazione a gas Hoval UltraGas® 850 è dotata di scambiatore ad alta stratificazione con superfici di scambio AluFer® che incrementano di cinque volte la superficie di scambio termico, assicurando un efficiente recupero di calore.

Questa soluzione è in grado di sfruttare al massimo la condensazione e di raggiungere rendimenti superiori al 109%; inoltre, grazie al bruciatore con tecnologia ad irraggiamento UltraClean® le emissioni sono ridotte il minimo.Soluzioni Hoval per l'efficienza energetica

Massimo controllo con Hoval Digital Top Tronic® Supervisor

A rendere gli impianti ancora più funzionali il sistema di regolazione Hoval Digital TopTronic® Supervisor per la gestione e il monitoraggio dell’impianto.

Si tratta di un sistema capace di fornire costantemente tutti i principali dati operativi per il monitoraggio e l’analisi direttamente sullo schermo, al fine di ottimizzare l’impiego di energia durante la produzione di calore.

Nel caso del Seminario di Bergamo questa soluzione controlla 5 circuiti diretti della sottostazione, la valvola mix mandata e la carica dell’accumulatore inerziale a servizio del sistema di produzione sanitaria istantanea TransTherm.

Hoval Digital Top Tronic® Supervisor offre il massimo della funzionalità anche nelle fasi di commissioning e di tuning che prevedono interventi standard di settaggio. Grazie a questo strumento è possibile identificare i malfunzionamenti, capire il problema e intervenire al fine di finalizzare al meglio l’intervento.

Con Hoval Digital Top Tronic® Supervisor  è possibile tenere sotto controllo costante il funzionamento ed effettuare analisi e prove, modificando da remoto i parametri in caso di necessità con accesso diretto all’impianto su Cloud Hoval attraverso PC, tramite abilitazione con VPN.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Tema Tecnico