Advertisement

La green valley

La provincia di Bolzano intende diventare la green valley europea e la culla delle imprese green-tech. Il 56% del fabbisogno energetico è già soddisfatto dall’impiego di fonti rinnovabili: dalle biomasse all’energia eolica e dal solare all’idrogeno. La percentuale si vuole che salga al 75% entro il 2013. Il sentore che ciò sarà possibile è già negli attuali numeri: sono oltre cento le imprese attive nell’ambito delle energie alternative. E molti sono gli enti: l'Agenzia CasaClima, l'Eurac, il Tis Innovation Park, la Libera Università di Bolzano e la Fiera di Bolzano. In Alto Adige non mancano, tra l'altro, agevolazioni e finanziamenti (a fondo perduto, in conto capitale, mutui agevolati), per favorire una localizzazione economica delle aziende attente all'ambiente. 
 
 
 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento