L’eolico cinese è il terzo al mondo

Intensità e velocità dei cambiamenti sono, a quelle latitudini, espressioni consuete, accanto al raggiungimento di primati di ogni tipo: nel 2009, la Cina è diventata il terzo produttore mondiale di energia eolica, dietro Stati Uniti e Germania (il dato è stato comunicato dall'agenzia Xinhua). Al termine del 2009, la capacità cinese ha raggiunto i 20 giga-watt, secondo le dichiarazioni di Shi Lishan, Vicedirettore del dipartimento per le energie rinnovabili dell'Amministrazione nazionale dell'energia. La progressione cinese è superiore al resto dell'evoluzione mondiale: “In termini di ampiezza e di ritmo, lo sviluppo dell'eolico in Cina è assolutamente senza equivalenti nel mondo”, sottolinea Steve Sawyer, Segretario generale del Global Wind Energy Council (GWEC).

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Eolico

Le ultime notizie sull’argomento