Advertisement

Master di II livello in Architettura Bioecologica ed Innovazione Tecnologica per l’Ambiente

Metodologia finalizzata a ridurre i consumi energetici e aumentare il comfort del sistema edificio

Al via la XII edizione del Master di II livello in Architettura Bioecologica ed Innovazione Tecnologica per l’Ambiente A.B.I.T.A. proposto dall’Università di Firenze, dipartimento di Architettura.

Il Master intende formare nuove figure professionali con specifiche competenze nel campo delle strategie innovative per la diffusione delle energie rinnovabili e per la loro integrazione nell’ambiente urbano ed una progettazione sostenibile del territorio e dell’ambiente costruito in una prospettiva eco-sostenibile.

Il corso di specializzazione, sia nei progetti di riuso e trasformazione dell’esistente, che nelle nuove edificazioni, propone una metodologia finalizzata a ridurre i consumi energetici e aumentare il comfort del sistema edificio. Tutte le fasi del processo (dall’analisi dell’area oggetto di studio, fino alla definizione delle diverse soluzioni di progetto) saranno sviluppate ed elaborate con un sistema di modellazione basata su protocollo BIM (building Information Modelling) per sviluppare l’esperienza di processo integrato ad alta efficienza, condizione base dei sistemi di valutazione e certificazione.

In particolare saranno affrontate e strutturate l’integrazione tra gli edifici e le energie rinnovabili, le caratteristiche dei materiali costruttivi innovativi, inclusi le tecnologie in legno Cross-Lam e Platform Frame, i metodi di realizzazione, il controllo dei costi di costruzione, l’efficienza energetica, utili ad una valutazione energetica integrata con quella economica. Le esercitazioni pratiche permettono di sperimentare la conoscenza e l’applicazione delle competenze acquisite applicandole a casi studio concreti.

I moduli formativi approfondiranno le seguenti tematiche:

  • Architettura sostenibile e recupero edilizio
  • Certificazione e Simulazione energetica degli edifici.
  • Progettazione integrata dei sistemi fotovoltaici e solare termico; impianti innovativi per nearly zero energy buildings
  • Analisi delle performance ecologiche: acqua, verde e materiali
  • Illuminazione naturale e artificiale e software di simulazione.
  • Smart Cities: ecoefficienza degli insediamenti urbani e gestione dei  progetti in area mediterranea
  • Sistemi costruttivi in legno

Il Master si attiverà con un minimo di 14 iscritti, fino a un massimo di 50. 

La domanda dovrà essere consegnata alla competente Segreteria Post-Laurea – Via G. Capponi, 9 – 50121 Firenze secondo il seguente calendario:

entro le ore 13:00 del giorno 12 ottobre 2015 per il modulo “Architettura sostenibile e recupero energetico degli edifici”;
entro le ore 13:00 del giorno 14 dicembre 2015 per il modulo “Progettazione integrata di sistemi per edifici ad energia quasi zero”;
entro le ore 13:00 del giorno 12 gennaio 2016 per il modulo “Modellazione ambientale energetica”;
entro le ore 13:00 del giorno 15 febbraio 2016 per il modulo “Costruzione il futuro: edifici e città Smart”.

 

Approfondisci e scarica il bando

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Formazione professionale

Le ultime notizie sull’argomento