Nel IV trimestre 14,4 GW di nuove installazioni fotovoltaiche

Dati IHS, in Italia solo 800 MW installati nel 2014

Un nuovo studio firmato IHS prevede da qui a fine anno per il fotovoltaico 14,4 GW di nuovi impianti installati (il 32% delle installazioni totali di quest’anno), grazie alla spinta di Cina e Stati Uniti, che nel quarto trimestre installeranno rispettivamente 5 e 2,3 GW, pari al 50% delle installazioni globali di questo periodo. Le nuove installazioni a livello mondiale potrebbero raggiungere 45,4 GW, con una crescita del 20% rispetto al 2013.  Molto bene il Giappone, terzo mercato mondiale. Abbastanza deludente il mercato europeo che, ad esclusione del Regno Unito, che registra una crescita record nel 2014 ed è destinato a diventare il quarto più grande mercato fotovoltaico nel 2014, ha subito cali significativi soprattutto in Germania (IHS prevede 2,1 GW a fine anno, rispetto ai 3,3 GW dell’anno scorso) e Italia che quest’anno installerà solo 0,8 GW, un calo significativo rispetto ai 1.7GW del 2013. Si tratta di stime leggermente più basse rispetto a quelle di qualche giorno fa di NPD Solarbuzz, che ha previsto 19,5 GW di nuovi impianti negli ultimi tre mesi dell’anno per un totale di 50 GW a livello globale nel 2014.

Nel 2015 IHS prevede che il mercato fotovoltaico rallenterà la sua crescita, pur rimanendo solido: il tasso dovrebbe passare dal 20% previsto per il 2014 sul 2013 al 16%, pari a 53 GW di nuova capacità installata.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento