Advertisement
IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Innovative soluzioni per l'energia sostenibile

Innovative soluzioni per l'energia sostenibile

FIMER

ABB conferma il suo impegno nel settore dell'energia sostenibile con innovative soluzioni fotovoltaiche e lo fa all' Industrial Media Event 2017, l'evento che ha coinvolto la stampa internazionale.

 

 

Il 17 e 18 maggio 2017 ABB ha ospitato presso il proprio sito produttivo di Dalmine l’Industrial Media Event 2017. Organizzato dalla divisione Electrification Products, l'obiettivo dell’incontro è stato quello di presentare lo stato dell’arte delle tecnologie di ABB, focalizzando l’attenzione su ABB Ability™ l’offerta per soluzioni digitali industriali innovative di ABB.

 

In occasione dell'Industrial Media Event 2017, evento per la stampa internazionale, è stato possibile visitare lo Smart Lab, una struttura unica nel suo genere dove vengono mostrate le tecnologie di nuova concezione con simulazioni del loro funzionamento reale.  Nello Smart Lab vengono messi alla prova i più recenti dispositivi, sistemi e software di media e bassa tensione, per verificarne il comportamento simulando condizioni di funzionamento tipiche delle smart grid.

Inoltre insieme ad altri giornalisti abbiamo potuto visitare le linee di produzione, ad elevato tasso di digitalizzazione, dello stabilimento ABB di Dalmine. 

  

Nell'ambito del suo impegno a sostegno di una nuova generazione di soluzioni energetiche sicure, pulite ed ecosostenibili, ABB ha presentato le nuove soluzioni che sono il risultato di un continuo investimento nello sviluppo di innovative tecnologie di sfruttamento dell'energia solare. Alcune di queste innovazioni fanno parte del portafoglio ABB Ability™, una serie di soluzioni connesse e gestite da software che consentono ai clienti di sapere di più, fare di più e farlo meglio.

 

La tecnologia di trasformazione dell'energia solare di ABB è adatta per campi di potenza che vanno da pochi kW a molti MW ed è accompagnata da un pacchetto completo di soluzioni di comunicazione, monitoraggio e controllo studiate per massimizzare i profitti e garantire un'assistenza continua per l’intero progetto.

 

Una delle innovazioni è l' inverter di stringa ABB da 100 e 120 kW, dotato di soluzioni multi-MPPT (Multi Maximum Power Point Tracker) che garantiscono la massima flessibilità nella progettazione degli impianti. Questo inverter sarà disponibile alla fine del 2017, con a seguire un'estensione dei campi di potenza e tensione fino a 1500 Vcc. L'inverter è stato progettato per impianti fotovoltaici commerciali e industriali su larga scala come pure per impianti montati a terra. Caratterizzato da elevate capacità di "energy harvesting" e raffreddamento, questo inverter è stato testato a fondo, evidenziando eccezionali doti di affidabilità. La necessità di interventi in loco è ridotta al minimo, con conseguente riduzione dei costi di esercizio, grazie alla connessione all'Internet of things (IoT) tramite il protocollo di comunicazione IP, a un'architettura cloud scalabile e a un'agevole messa in servizio wireless da tablet o dispositivi mobili. Nel complesso, questo inverter consente di ottimizzare anche il costo totale della proprietà.

 

Tra i prodotti più interessanti, la serie UNO-DM-PLUS, nuova arrivata nella famiglia di inverter monofase ABB, che rappresenta la soluzione ottimale per gli impianti fotovoltaici residenziali. Si tratta di una soluzione flessibile e avveniristica, con un design compatto e potenze nominali da 1,2 a 5,0 kW che consentono l'integrazione con dispositivi presenti e futuri per l'automazione degli "edifici intelligenti". La presenza di connettori "plug and play" e la facilità della messa in servizio consentono un'installazione semplice, rapida ed economica dell'inverter senza doverne aprire il coperchio, mentre l'interfaccia utente integrata consente un agevole accesso alle impostazioni di configurazione avanzate, al controllo dinamico della corrente in ingresso e alla funzione di gestione dei carichi.

 

 

 

Oltre a ciò, ABB ha continuato a sviluppare REACT, il suo inverter fotovoltaico dotato di una batteria integrata da 2 kWh che consente di immagazzinare l'energia inutilizzata durante il giorno per riutilizzarla quando serve, con la possibilità di programmare fino a quattro dispositivi elettrici, a seconda dell'energia disponibile. Compatibile con ABB-free@home®, REACT dispone di una porta wi-fi integrata e un'applicazione per smartphone o tablet che aiuta le persone a controllare e gestire il consumo di energia anche quando sono fuori casa.  

 

 

Per chi volesse conoscere da vicino gli innovativi prodotti ABB, l'azienda sarà a Intersolar di Monaco dal 31 maggio al 2 giugno - Stand B2.210. 

 

a cura di Debora Torbolino

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
26/03/2020

Fotovoltaico e coronavirus: il momento è delicato

L’emergenza coronavirus avrà implicazioni anche nel settore del fotovoltaico. Le testimonianze di alcune delle aziende protagoniste del settore ammettono la complessità, ma guardano avanti   a cura di Andrea ...

24/03/2020

Pannelli fotovoltaici bifacciali: più energia allo stesso costo

I ricercatori del National Renewable Energy Laboratory stanno testando i primi moduli fotovoltaici in grado di assorbire la luce da entrambi i lati del pannello. 10% in più di energia a fronte di un costo appena superiore rispetto ai moduli ...

09/03/2020

+21% le installazioni di rinnovabili fra gennaio-novembre

Pubblicato da Anie Rinnovabili l'Osservatorio di novembre 2019: crescono nei primi 11 mesi dell'anno le installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico che complessivamente superano 1 GW di potenza     Crescono del 21% le ...

06/03/2020

Efficienza record per la cella solare “tandem” in perovskite made in Italy

Un gruppo di ricerca italiano formato da Università di Roma “Tor Vergata”, ENEA e Istituto Italiano di Tecnologia ha realizzato un’innovativa cella solare "tandem" in perovskite e silicio che ha ...

27/02/2020

Fonti rinnovabili in Italia e Europa, i dati aggiornati del GSE

Il Gestore dei Servizi Energetici ha pubblicato sul proprio sito il documento aggiornato con le statistiche su sviluppo e diffusione delle fonti rinnovabili in Italia ed Europa nel 2018     Indice degli argomenti: Diffusione delle FER in ...

17/02/2020

Enorme potenziale occupazionale del fotovoltaico

Due nuovi studi stimano che entro il 2050 le energie rinnovabili in generale e il fotovoltaico in particolare, offriranno importanti opportunità di lavoro. Attesi 1,73 milioni di posti di lavoro nel solare in Europa entro il 2050   la ...

06/02/2020

E se le celle solari funzionassero di notte?

Alcuni ricercatori dell'Università della California hanno sviluppato un prototipo di celle fotovoltaiche notturne che utilizzano la terra come fonte di calore e il cielo come dissipatore di calore     Un team di ricercatori ...

04/02/2020

A Madrid il primo impianto fotovoltaico collettivo di autoconsumo

Il Gruppo Iberdrola installerà a Madrid il primo sistema solare di autoconsumo collettivo per un’area del centro: 60 pannelli fotovoltaici installati su un edificio residenziale e i residenti saranno compensati per l'energia prodotta in ...