IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Aqualux Hotel Spa Suite & Terme: sostenibilità green e charme

Aqualux Hotel Spa Suite & Terme: sostenibilità green e charme

Dalla primavera del 2012, grazie all'apertura di Aqualux Spa Suite & Terme, progettato dallo studio di architettura Rama, sarà possibile sperimentare il piacere di una nuova dimensione di vacanza a base di benessere rigenerante e armonia totale.
 
 
E' il concetto di bien vivre tout court che posiziona Aqualux Spa Suite & Terme sulla traiettoria d'avanguardia che contraddistinguerà l'hôtellerie del futuro. I suoi elementi principe sono sostenibilità e charme. Aqualux è, infatti, la prima struttura non situata in Alto Adige ad aver ottenuto la pre-certificazione Clima Hotel che attesta con estremo rigore la sua anima eco.
 
In virtù della concezione avveniristica del progetto, il concetto di benessere inizia da quando si varca la soglia della struttura. Si fonda, infatti, anche nella tipologia dei materiali bio-compatibili utilizzati per la sua costruzione (il legno costituisce l'ossatura "100% green" dell'hotel e degli accorgimenti per l'isolamento), nell'impiego di energie rinnovabili, nella geotermia che fa sì che riscaldamento e raffreddamento avvengano in modo totalmente naturale e non "aggressivamente" indotto, nella particolarità di dotazioni che prevedono il riciclo del vapore delle cucine. Una menzione speciale va inoltre dedicata ai futuribili software gestionali che controllano il risparmio energetico idrico e all'insonorizzazione naturale certificata.
La risultante di tutti questi elementi, oltre a ridurre l'impatto sull'ambiente, si concretizza per l'ospite in un eco-sistema finalizzato a tradurre ogni aspetto del suo soggiorno in un'esperienza di totale benessere.
 
Oltre al legno che ne costituisce interamente la struttura, tra i "materiali" più importanti di Aqualux non poteva mancare il verde. In un hotel che fonda nella fedeltà alla naturala sua cifra stilistico-progettuale si fa letteralmente materia di costruzione e di design, grazie ai giardini pensili che ricoprono il tetto e alle cascate di piante che seguono le linee del perimetro occupato dalla struttura
 
Per il massimo benessere l'albergo offre 7 piscine di acqua termale, di cui 4 esterne oltre a il "Mondo SPA" di Aqualux - uno spazio di 1000mq- che rappresenta un autentico paradiso del wellness, grazie a 6 cabine dedicate ai trattamenti estetici, idro e fangoterapia, una Private SPA, quattro saune, due bagni a vapore, una fontana di ghiaccio, un calidarium e un solarium.
 
Aqualux Hotel conta 113 camere (33 suite), situate al primo e secondo piano e in un'area esclusiva di particolare pregio denominata "Le Villette".   Tutte le camere sono raffreddate o riscaldate secondo i principi dettati dalla eco-climatizzazione che non prevede la presenza invasiva di condizionatori o dei tradizionali sistemi di riscaldamento a radiatore, ma che sfrutta la veicolazione controllata dell'immagazzinamento e redistribuzione di "energia naturale" (l'abbattimento non condizionato della temperatura avviene attraverso un ricircolo regolato ad hoc dell'aria).

Piscina principale e dettaglio corte

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
12/11/2018

La rinascita di Chernobyl: da nucleare, ad energia solare

A più di 30 anni dal disastro nucleare della centrale di Chernobyl, un impianto fotovoltaico da 1MW ha iniziato a produrre energia pulita che soddisfa il fabbisogno energetico di 2 mila abitazioni. Una rinascita per tutta la zona della vecchia ...

09/11/2018

Progetto di riqualificazione di un condominio con criteri di sostenibilità certificata

Da un iniziale problema di ammaloramento della facciata di un edificio con il distacco di alcune piastrelle, alla diagnosi energetica, alla riqualificazione efficiente dell’immobile, nel rispetto del progetto originario. L’intervento di ...

30/10/2018

La metamorfosi dell’Hotel des Postes: da palazzo storico ad edificio zero emissioni

Trasformare un vecchio edificio storico, punto di riferimento della città, in un’icona moderna dell’ecologia, senza rinunciare ai suoi preziosi elementi architettonici. Così l’Hotel des Postes cambia la sua pelle.   a ...

25/10/2018

Biosphera Equilibrium, rigenerare mente e corpo nel rispetto dell'ambiente

Un’abitazione energeticamente autosufficiente, flessibile, mobile, in grado di adattarsi ai diversi contesti climatici e di assicurare il miglior benessere psico fisico, nel rispetto dell’ambiente.     Questa è in due parole ...

18/10/2018

Costruzioni ipogee: i vantaggi di vivere in una casa interrata

“Vivere sottoterra” può non sembrare molto allettante, anche se in realtà le costruzioni ipogee offrono diversi vantaggi in termini di comfort interno e di tutela ambientale. Oggi, con la diffusione delle costruzioni ipogee, vi sono ...

12/10/2018

Progetto italiano di casa green realizzata con una stampante 3D

3D Crane è il nome del nuovo sistema di stampa tridimensionale realizzato dall’azienda WASP di Massa Lombarda. Il nuovo modello è stato utilizzato per Gaia, la casa realizzata con terra cruda e scarti di lavorazione del riso.   a ...

08/10/2018

Come realizzare una casa sostenibile in soli 22 metri quadri

L’edilizia utilizza il 40% delle risorse naturali del pianeta e rappresenta oltre un terzo delle emissioni di gas serra. Per fronteggiare la situazione, Yale University con il supporto dell’UN Environment e dell’UN Habitat ha realizzato un ...

18/09/2018

A New York appartamenti futuristici firmati Zaha Hadid

Il progetto 520 West 28th Street è il palazzo futuristico firmato dall’architetto Zaha Hadid. Un edificio sbalorditivo, alto 11 piani, che sorge nelle vicinanze dell’affascinante High Line Park di  New York.   a cura di Tommaso ...