IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Architettura di qualità per l’adattamento climatico

Architettura di qualità per l’adattamento climatico

Ecco un esempio di come le città esposte al rischio inondazioni possono, con l’aiuto dell’architettura, affrontare le conseguenze del cambiamento climatico. Amburgo, importante porto commerciale sul Mare del Nord, per difendere la città dal rischio alluvioni ha fatto realizzare una promenade urbana multifunzionale di grande qualità. Il progetto è di Zaha Hadid Architects

 

a cura di Pietro Mezzi

 

La promenade multifunzionale realizzata ad Amburgo

 

Pochi lo ricordano, ma Amburgo, porto commerciale sul fiume Elba e prossimo al mare del Nord, nel 1962 subì una pesante inondazione che causò più di 300 morti e distrusse 60mila abitazioni. Pochi anni dopo, dal 1964 e il 1968 la città rispose a quella emergenza erigendo una serie di barriere lungo il fiume, alte 7,20 metri sul livello dell’acqua a difesa della città e del porto.

 

Recentemente, di fronte ai rischi indotti dal cambiamento climatico, quest’altezza è stata giudicata insufficiente, ritenendo necessario per proteggere la città raggiungere un’altezza di 8 metri. Da qui l’idea di un concorso per assegnare l’incarico di progettare una promenade urbana.

 

La promenade urbana realizzata ad Amburgo su progetto di ZHA

La nuova promenade urbana di Amburgo

Il concorso è stato vinto dallo studio londinese di Zaha Hadid Architects, che ha proposto una architettura urbana di grande qualità, proprio nella zona di Niederhafen, di fronte al molo di Landungsbrücken.

 

Si è trattato di un’opera di 625 metri di lunghezza che ha una duplice valenza: proteggere la città dall’innalzamento delle acque e dagli eventi estremi e migliorare la qualità dello spazio pubblico. Invece di progettare massicce protezioni in cemento armato, lo studio Zha, con il suo progetto, ha colto l’occasione di migliorare lo spazio urbano trasformando la connessione tra il lungofiume e il quartiere.

 

La promenade urbana realizzata ad Amburgo su progetto di ZHA

 

La nuova passeggiata ha dimensioni generose (la larghezza minima è di dieci metri): una scelta che garantisce spazi per pedoni, podisti, artisti di strada, mercati ambulanti e caffè. Nei volumi sottostanti la promenade, a livello strada, sono stati ricavati nuovi spazi per negozi e servizi pubblici.

Le ampie scalinate sono modellate sinuosamente per creare spazi aperti come piccoli anfiteatri, così da favorirne la percezione come luoghi di incontro che connettono il livello strada con la promenade, al di là della quale altre scalinate conducono all’acqua.

 

La promenade urbana realizzata ad Amburgo su progetto di ZHA 

Scheda progetto

  • Località: Niederhafen, Amburgo
  • Committente: Comune
  • Progetto: Zaha Hadid Architects
  • Design: Zaha Hadid & Patrik Schumacher
  • Progettazione delle strutture: Ingenieurbüro Grassl
  • Progettazione tecnica: Rmn Ingenieure
  • Progettazione ambientale: Landschaft & Plan
  • Progettazione geotecnica: Grundbauingenieure Steinfield & Partner

img by foto ©Piet Niemann

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
17/01/2020

Mutuo casa in bioedilizia: ecco come acquistare una casa ecologica

Comprare casa puntando su abitazioni ecologiche è oggi possibile. Ecco qualche indicazione utile sul tipo di mutui casa proposti che incentivano abitazioni green   a cura di Andrea Ballocchi     Indice degli argomenti: Mutuo ...

16/01/2020

L’Europa punta tutto sul Green deal, la sfida del clima vale 1.000 miliardi

Arriva un nuovo Piano di investimenti in 10 anni. L’obiettivo è ancora più alto di quanto si pensasse: tutto per portare a zero le emissioni entro il 2050. La novità è il meccanismo per una giusta transizione con fondi per ...

15/01/2020

Legge di Bilancio 2020: più efficienza energetica nei fondi ai Comuni

Efficienza energetica, sviluppo sostenibile, rigenerazione urbana, rinnovabili, smart city: ecco le voci più interessanti per i Comuni nella Manovra 2020   a cura di Andrea Ballocchi     Indice degli argomenti: Legge di ...

15/01/2020

Raddoppiare le rinnovabili entro il 2030 per raggiungere gli obiettivi di transizione energetica

L'Irena sostiene che nei prossimi 10 anni, per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile e tracciare un percorso verso la sicurezza del clima, 10 trilioni di dollari di investimenti in combustibili fossili dovranno essere spostati verso la ...

14/01/2020

La più grande parete verde in Europa assorbirà 8t di inquinamento atmosferico

Un albergo a cinque stelle nel cuore di Londra in grado di contrastare l’inquinamento atmosferico grazie a 3.700 metri quadri di parete verde. Un contributo importante al verde urbano londinese e alla lotta ai cambiamenti climatici.   la ...

13/01/2020

Pechino e il suo nuovo aeroporto a forma di stella marina gigante

Grande quanto 97 campi di calcio, il Daxing International Airport si estende su 47 km quadrati e diventerà il più grande e affollato aeroporto al mondo. Ispirato ai principi dell’architettura cinese, implementa energia fotovoltaica, ...

10/01/2020

MCE, integrazione e digitalizzazione per l'efficienza energetica

Dal 17 al 20 marzo 2020 Fiera Milano ospita la 42° edizione di MCE, manifestazione biennale leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili che si svolge in contemporanea ...

10/01/2020

Sky green: il grattacielo faro della sostenibilità di Taiwan

Nel cuore della città di Taichung, il nuovo grattacielo con alberi e piante su ogni livello, vuole diventare il nuovo simbolo di sostenibilità per Taiwan. Esamina il rapporto tra la pianificazione dell'architettura d’interni e ...