IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Attenzione al risparmio energetico per il nuovo centro tecnologico BHAI TECH

Attenzione al risparmio energetico per il nuovo centro tecnologico BHAI TECH

Le forme sfaccettate ricordano un origami, i colori e i materiali utilizzati ne sottolineano l'originalità dell'architettura, la geometria di volumi in movimento accentua le intense sensazioni dell'esperienza da vivere all'interno: è Bhai Tech, il nuovo centro tecnologico per attività all'avanguardia di ricerca, analisi e sviluppo per l'automobilismo sportivo e l'industria automobilistica, inaugurato a Mestrino (Padova). Un mix di soluzioni hi-tech e armonia delle forme nel progetto a firma Tecnostudio e Masma Architetti Associati, realizzato con la consueta, forte attenzione al risparmio energetico, grazie all'utilizzo di pannelli solari, vetri basso emissivi, isolamenti, frangisole, luci a led. Un esempio di architettura innovativa, che si coniuga appieno, nel disegno complessivo dell'edificio e nelle soluzioni di dettaglio, con l'avanzata tecnologia delle attività che vi si svolgono all'interno.
 
La costruzione si sviluppa in un corpo uffici centrale in cemento armato, squadrato e irregolare, con piani inclinati (dai 3 ai 15 gradi rispetto alla verticale) che sembrano affiorare dall'acqua della vasca posta ai piedi dello stabile, in un suggestivo gioco di luci e riflessi che ne esalta la forma originale.
Il rivestimento esterno, interrotto in corrispondenza delle scale interne da una vetrata a tutta altezza protetta da un frangisole in alluminio, è costituito da pannelli color bianco ghiaccio in Alucobond, tutti differenti tra loro nel taglio e nel formato, che seguono l'andamento irregolare della struttura, accentuandone il movimento.
All'interno, la scala principale che collega i tre livelli degli uffici segue nell'impostazione le pareti inclinate dell'impianto planimetrico ed è completata da un lucernario piramidale a base pentagonale come copertura; i parapetti sono in cristallo trasparente e la scala in teck.
 
Il blocco dedicato all'attività del centro è realizzato con una struttura prefabbricata e rivestito esternamente con pannelli di colore nero, in netto contrasto con il bianco degli uffici: come un monolite scuro, custodisce il segreto di questa architettura.
 
Nel retro degli uffici, infine, è situato una costruzione di due piani, cuore pulsante dell'azienda. Lo spazio, rifinito con pareti, pavimento e soffitto completamente neri, ospita il simulatore dinamico di guida, utilizzato per l'addestramento dei piloti di Formula 1 e per lo sviluppo della prestazioni delle vetture da competizione.
 
DATI TECNICI
Cliente: Bhai Tech
Progetto: Tecnostudio S.r.l. (Mestrino, Pd); Masma Architetti Associati (Padova)
Localizzazione: Mestrino (Padova)
Superficie: area 2.400 mq
Superfici realizzate: 2.800 mq

Bhai Tech

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/09/2018

A New York appartamenti futuristici firmati Zaha Hadid

Il progetto 520 West 28th Street è il palazzo futuristico firmato dall’architetto Zaha Hadid. Un edificio sbalorditivo, alto 11 piani, che sorge nelle vicinanze dell’affascinante High Line Park di  New York.   a cura di Tommaso ...

11/09/2018

Hong Kong ospiterÓ Aero Hive, il grattacielo che respira

Lo studio di architettura Midori Architects ha vinto il premio Skyhive Skyscraper Challenge con il progetto futuristico Aero Hive. Due grattacieli progettati per adattarsi alle sfide del clima locale e ridurre la CO2 nell’aria.   a cura di ...

07/09/2018

Una villa ad alta efficienza energetica con SPA

A Brembio, in provincia di Lodi è in via di realizzazione uno dei primi progetti Ecolibera, con tetto fotovoltaico, piscina e SPA.    a cura di Silvia Giacometti     Ecolibera non è solo un progetto ma un concetto ...

07/09/2018

ZEPHIR Passivhaus Italia per la riqualificazione delle Torri di Madonna Bianca

Il Team di progettazione ZEPHIR Passivhaus Italia in collaborazione con gli Studi Bombasaro e Campomarzio ha vinto il concorso di progettazione di tre delle 11 torri di Villazzano che saranno riqualificate secondo la prospettiva nzeb e dell’efficienza ...

06/09/2018

Vivere in case ecosostenibili ricavate da vecchie navi mercantili

Marine Doc è il progetto che prevede la trasformazione delle vecchie navi fluviali mercantili in disuso, in nuove abitazioni di lusso ed eco sostenibili, completamente autonome dal punto di vista energetico.   a cura di Tommaso ...

05/09/2018

Alloggio temporaneo ad energia solare: sostenibilitÓ ambientale e sociale

A Cambridge, un simpatico edificio del XIX secolo, che rischiava di essere demolito, è stato ristrutturato e trasformato in un alloggio alimentato ad energia solare a disposizione delle famiglie più bisognose. Il cuore del progetto? Puntare ...

31/08/2018

In Brasile la sostenibilitÓ entra in classe

A Tocantins, in Brasile, è stata realizzata una scuola che ha previsto l'utilizzo di materiali locali dove la sostenibilità ambientale è al centro di tutto. I bambini apprendono senza perdere il senso di appartenenza alla loro terra e il ...

27/08/2018

National Trade Building ad alta sostenibilitÓ

Il National Trade Building è un progetto ideato dallo Studio Marco Piva per la città di Harbin in Cina. Si tratta di un progetto innovativo poichè ricorre a un sistema modulare, con un disegno di ritmi di facciata che, come una texture, ...