IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Autonomia energetica in Vaticano

Autonomia energetica in Vaticano

Mauro Villarini, responsabile dei progetti vaticani per le energie rinnovabili, in un’intervista a Bloomberg ha annunciato che il Vaticano costruirà la centrale solare più grande d’Europa.
Dopo il grande impianto fotovoltaico installato sulla copertura della Sala Paolo VI nel 2008, verrà infatti realizzato un impianto fotovoltaico da 100 Megawatt su un’area di 300 ettari vicino al borgo medievale di Santa Maria di Galeria e alla sede di Radio Vaticana.

La centrale costerà 500 milioni di euro, dovrebbe essere realizzata entro il 2014 e per la progettazione il Vaticano si avvarrà della collaborazione con la società tedesca SolarWorld, che ha già realizzato l’impianto dell’Aula Nervi.

Il Vaticano potrà esportare l’energia in eccesso, infatti l’impianto produrrà una quantità di energia sufficiente a soddisfare i bisogni di 40.000 abitazioni, ben oltre le necessità di Città del Vaticano, che conta 900 abitanti e in quantità nove volte superiore alla domanda di energia di Radio Vaticana.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
16/01/2019

In Europa si lavora alla ristrutturazione zero energy

Il progetto UE Transition Zero vuole estendere in Europa il metodo Energiesprong per ristrutturare e trasformare vecchie abitazioni in case Net Zero Energy   a cura di Andrea Ballocchi     L’edilizia deve cambiare il proprio status ...

16/01/2019

L'edificio in legno pi alto d'Europa a Jesolo

Lo studio DEMOGO ha realizzato a Jesolo la Cross Lam Tower, una struttura di 12 piani realizzata secondo i principi della bioarchitettura. E' l'edificio in legno più innovativo e alto d’Europa. Su Casa.it le abitazioni in ...

15/01/2019

Lidrogel salato che cattura lumidit dellaria per produrre acqua

L’aria della Terra contiene quasi 13 mila miliardi di tonnellate d’acqua, una riserva di acqua potabile enorme e rinnovabile. Ogni tentativo di sfruttare questa fonte di acqua è stato inefficiente, costoso e complesso. Almeno sino ad ...

14/01/2019

La corretta gestione della risorsa idrica in Italia

Il 30 gennaio a Milano la presentazione del Water Management Report: focus sulle applicazioni e il potenziale di mercato in Italia       L'Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano presenta il 30 gennaio ...

11/01/2019

IR Arquitectura sperimenta con il design modulare

Una mini casa per vivere a contatto con la natura. Formata da 5 moduli essenziali, dotata di pannelli solari e flessibile a seconda delle esigenze   a cura di Fabiana Valentini     Le case del futuro? Essenziali, ecologiche e di piccole ...

10/01/2019

Rinnovabili al 30% nel 2030 nel Piano nazionale per energia e clima

Mise e Ministero dell’Ambiente hanno inviato alla Commissione europea la proposta per il Piano nazionale integrato per l'Energia ed il Clima (PNIEC) al 2030. Una volta approvato gli obiettivi saranno vincolanti      Inviata a ...

09/01/2019

+9% le installazioni di rinnovabili fra gennaio-novembre

Pubblicato da Anie Rinnovabili l'Osservatorio di novembre 2018: crescono nei primi 11 mesi dell'anno le installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico che complessivamente raggiungono circa 836 MW     Crescono del 9% ...

09/01/2019

Canapa rinforzata, ledilizia green migliora e conviene

Il progetto europeo ISOBIO ha sperimentato e intende promuovere materiali edili naturali a base canapa commercialmente interessanti   a cura di Andrea Ballocchi     La canapa e altri materiali naturali sono ottimi alleati per abbattere ...