IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Bando per la rigenerazione di spazi da condividere

Bando per la rigenerazione di spazi da condividere

Il Bando culturability promosso dalla Fondazione Unipolis nette a disposizione 450 mila euro per progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale. Candidature entro il 20 aprile

 

Bando culturability per la rigenerazione sociale di spazi in disuso

 

È giunto alla quinta edizione il bando "culturability – rigenerare spazi da condividere" promosso dalla Fondazione Unipolis per la realizzazione di progetti di recupero di spazi culturali o siti industriali dismessi, da far rivivere con attenzione all'approccio culturale e di sostenibilità, di innovazione e coesione sociale.

 

Il bando mette a disposizione 450 mila euro destinati ai progetti di recupero di questi siti abbandonati o sottoutilizzati, da far tornare vivi, restituendoli alla comunità locale.

 

Pierluigi Stefanini – presidente Gruppo Unipol e Fondazione Unipolis presentando il bando ha evidenziato che l'esperienza degli scorsi hanno è dimostrativa del fatto che la cultura possa diventare un fattore che contribuisce a creare benessere sociale, e facilita la collaborazione tra tutti gli attori coinvolti, in un percorso comune che stimola le istituzioni a sostenere politiche che aiutino "le iniziative culturali, soprattutto giovanili, come strumento di sviluppo innovativo, di integrazione e inclusione sociale".

 

C'è tempo fino al 20 aprile per inviare la propria candidatura, esclusivamente online tramite la sezione dedicata sul sito di culturability. Il bando è aperto a  organizzazioni no profit, imprese private che lavorano in campo culturale ricercando un impatto sociale e team informali con prevalenza di under 35. 

 

Verranno scelte 15 proposte che parteciperanno a un percorso di formazione nei mesi di giugno e luglio. A settembre saranno scelti da un'apposita Commissione i 6 progetti finalisti che riceveranno 50 mila euro ciascuno e continueranno l’attività di accompagnamento e mentoring. Gli altri 150 mila euro stanziati saranno utilizzati per realizzare le attività di formazione e accompagnamento per l’empowerment dei team, rimborsi spese per partecipare ai programmi di supporto.

Ulteriori 50 mila euro sono messi a disposizione dalla Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del MiBACT per la selezione di un sesto progetto tra i 15 finalisti. L’iniziativa si avvale, inoltre, della partnership di Avanzi/Make a Cube³ e Fondazione Fitzcarraldo.

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
22/02/2019

Il quartiere fotovoltaico tedesco realizzato in stile Jenga

La città tedesca di Kiel ha rivelato il piano di riqualificazione di un vecchio sito industriale. Il nuovo quartiere, KoolKiel, prevede impianti fotovoltaici sui tetti delle strutture, roof garden e sistemi di raccolta delle acque piovane.   a ...

19/02/2019

Entro il 2040 rinnovabili saranno la prima fonte di energia elettrica

L'energia rinnovabile da qui al 2040 aumenterà più rapidamente delle altre fonti, contribuendo alla metà della crescita dell'approvvigionamento energetico globale e diventando la prima fonte di energia elettrica a livello ...

18/02/2019

GLAMPING: vacanze ecosostenibili e glamour

Chi ha detto che vivere una vacanza in sintonia con la natura e attenta all'ambiente non significhi anche godere del bello, se non addirittura del lusso? Le soluzioni Crippa Concept     Sono in aumento gli amanti delle vacanze all'aria ...

11/02/2019

Nel 2017 il 18,3% dei consumi in Italia coperti da rinnovabili

Nel 2017 gli 787.000 impianti a fonti rinnovabili presenti in Italia hanno coperto il 35% della produzione lorda di energia. Il Rapporto del GSE.     Cresce il ruolo delle rinnovabili in Italia, nel 2017 infatti il 18.3% dei consumi energetici ...

08/02/2019

Gli ultimi 4 anni sono stati i pi¨ caldi di sempre

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite António Guterres ha chiesto un'azione urgente per il clima, mentre l'agenzia meteorologica dell'ONU conferma il record di riscaldamento globale     Dopo l'allarme lanciato dal rapporto ...

07/02/2019

La crescita di fotovoltaico ed eolico in Europa

Agora Energiewende e Sandbag hanno presentato la valutazione annuale del sistema elettrico dell'UE per il 2018: lo scorso anno l'elettricità rinnovabile ha ridotto del 5% le emissioni di CO2 nel settore energetico dell'Unione, con la progressiva ...

06/02/2019

Le cittÓ diventano intelligenti e sostenibili

Presentati al Klimahause di gennaio gli interventi realizzati a Bolzano e Innsbruck nell’ambito del progetto Sinfonia: edifici riqualificati, fonti rinnovabili, migliorie alla rete di teleriscaldamento     I risultati del progetto europeo ...

06/02/2019

Presentata in Commissione UE la proposta per il Piano nazionale integrato Energia e Clima

Una nota del Ministero dell'Ambiente fa sapere che la proposta di Piano Nazionale Energia e Clima è stata presentata in Commissione UE: al 2030 rinnovabili al 30% e riduzione dei consumi energetici del 43%.     Il Piano stabilisce le ...