IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Collettori a circolazione forzata e naturale attenti all’ambiente

Collettori a circolazione forzata e naturale attenti all’ambiente

BAXI

29/05/2019

Tecnologia al servizio dell’ambiente: la serie SOL e SB di Baxi rappresenta il top di gamma in materia di collettori a circolazione forzata e naturale, ad alta efficienza energetica.

 

Collettori solari a circolazione forzata Baxi SOL attenti all’ambiente

 

Baxi propone i collettori della Serie SOL (img in apertura) e SB a circolazione forzata e naturale che uniscono tecnologia, risparmio energetico e attenzione all'ambiente. I tecnici dell'azienda assistono i clienti a 360° proponendo la soluzione migliore a seconda del contesto geografico e della soluzione richiesta tra tipologia di pannelli e numero di bollitori. 

La gamma SOL per tetti piani e inclinati

La serie SOL di Baxi comprende tre modelli di collettori a circolazione forzata che possono essere installati sia su tetto piano che inclinato, su tegole o coppi: SOL 250-V, SOL 200-V e SOL 250-0, tutte soluzioni dotate di certificazione europea Solar Keymark. La linea Baxi punta sull’offrire agli utenti un prodotto che garantisca un rendimento elevato, un’estrema flessibilità d’installazione, massima efficienza energetica e minimo impatto ambientale. Il tutto senza dimenticare il design, vetro, profilo e rivestimenti sono realizzati nello stesso colore per assicurare la miglior integrazione possibile nei diversi contesti.

 

I collettori sono dotati di una speciale pellicola che protegge l’impianto solare da sovratemperature; inoltre la superficie di assorbimento più ampia garantisce alti rendimenti.

 

I pannelli della linea SOL sono realizzati in vetro singolo solare ESG temperato dello spessore di 3,2 mm, a basso contenuto di ferro, sono resistenti alla grandine e alle intemperie e vantano una grande flessibilità di installazione.

 

Si tratta di soluzioni dotate di connessioni di tipo compression-fittings che evita il rischio di perdite di liquido solare e migliora la tenuta nel tempo.

Collettori solari a circolazione forzata SB+

Tecnologia e design si incontrano con la gamma SB+ anch'essa dotata della certificazione Solar Keymark, disponibile nei modelli SB 25+V e SB 20+V, particolarmente adatti installazioni ad incasso. I sistemi di fissaggio sono adatti per tetti con inclinazione da 15 a 55° e grazie ai listelli di montaggio ribassati i collettori SB+ si adattano perfettamente a ogni tetto.

I collettori SB+ sono caratterizzati da pannelli in vetro singolo solare ESG temperato dallo spessore di 3,2 mm.

 

Collettori solari a circolazione forzata SB+

In questo caso le connessioni sono quick-fittings con tubo flessibile di 87 mm. Questa scelta progettuale permette di alloggiare 2 clip sulle estremità del tubo stesso per proteggere le connessioni dall’usura dinamica dovuta alla dilatazione del tubo, è inoltre possibile rimuovere un singolo pannello presente in una fila di collettori.

Sistemi a circolazione naturale

Infine Baxi presenta il collettore SB 21 + Slim per sistemi a circolazione naturale STS 2.0 SL, una soluzione progettata per le installazioni sia su tetto piano che inclinato, con certificazione EN 12975 e Solar Keymark.

 

Sistema solare a circolazione naturale SB 21 + Slim di Baxi

Si tratta del collettore a circolazione naturale più sottile del mercato, facile e veloce da installare, SB 21 + Slim con il suo peso di soli 26 kg consente l’installazione a un’unica persona. Il sistema STS 2.0 SL è facile e rapido da montare e ciò consente di ridurre i tempi e i costi di installazione.

 

Richiedi informazioni su Collettori a circolazione forzata e naturale attenti all’ambiente

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI