IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Certificazione energetica in classe A grazie anche a ISOTEC Parete

Certificazione energetica in classe A grazie anche a ISOTEC Parete

BRIANZA PLASTICA

24/07/2018

Per l’isolamento di una palazzina polifunzionale in classe energetica A, che ospita spogliatoi, bar e locali tecnici di un impianto sportivo, i progettisti hanno scelto il sistema ISOTEC Parete di Brianza Plastica

 

Certificazione energetica in classe A grazie a Isotec Parete

 

Lo scorso maggio è stato inaugurato a Ponte Buggianese in provincia di Pistoia il nuovo ciclodromo progettato dagli Ingegneri Rossano Nucci e Francesco Donati che, oltre a una pista di 2 km che si sviluppa su un’area complessiva di 7 ettari, è dotato di una palazzina polifunzionale in cui si trovano gli spogliatoi, il bar, un ufficio e un’officina per le riparazioni.

 

Palazzina polifunzionale a servizio del Ciclodromo di Ponte Buggianese


La palazzina, che è stata realizzata con attenzione a efficienza e risparmio energetico, tanto da essere in classe di efficienza A, è formata da 2 edifici rettangolari sviluppati su un unico piano fuori terra e occupa una superficie di 378 mq, oltre a circa 150 mq di portico. Il tetto a doppia falda, che si sviluppa sul fronte nord a costituire un comodo loggiato, collega i due elementi.

 

Palazzina polifunzionale a servizio del Ciclodromo a Ponte Buggianese (PT)


La struttura è intelaiata in c.a. con tamponamenti in laterizio dello spessore di 25 cm, il solaio di copertura è realizzato in laterocemento a travetti e pignatte.

Un progetto ad alta efficienza energetica

Come dicevamo molta attenzione è stata posta alla scelta di soluzioni che assicurassero massimo comfort, bassi consumi, rispetto ambientale.
Per quanto concerne gli impianti è stata installata una pompa di calore VRF a recupero di calore a due tubi con specifico modulo idronico controller - alimentati da fonti rinnovabili grazie all’impianto fotovoltaico, integrato con solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria. Negli spogliatoi è stato installato un impianto di ventilazione meccanica controllata. L’edificio non è collegato alla rete del gas metano.

Isolamento firmato Brianza Plastica

Per l’isolamento della copertura e delle facciate i progettisti si sono affidati alla qualità del sistema di isolamento ventilato ad alte prestazioni Isotec Parete di Brianza Plastica, che ha contribuito al raggiungimento della classe energetica A.

 

In particolare per l’isolamento a cappotto delle pareti esterne, continuo e ventilato, il sistema scelto è formato da un pannello in poliuretano espanso rigido, nello spessore 80 mm, con battentatura longitudinale di sovrapposizione sul lato lungo e incastro a coda di rondine sul lato corto, rivestito da una lamina di alluminio goffrato e dotato di correntino in acciaio preforato, che permette il fissaggio di qualsiasi tipologia di finitura della facciata, assicurando contemporaneamente la ventilazione naturale tra l’isolante e il rivestimento esterno.

 Isotec parete per l'isolamento delle facciate della palazzina del Ciclodromo di Ponte Buggianese

 

L’impresa Itaf srl che ha seguito i lavori, ha rivestito facilmente le facciate, una volta terminata la posa a secco dei pannelli Isotec Parete, con le lastre in gres porcellanato 60x60 cm di Emilceramica nel colore grigio pietra, fissandole sull’orditura metallica formata dai correntini del sistema Isotec Parete, tramite morsetti in acciaio.

 

Rivestimento delle facciate con lastre in gres porcellanato di Emilceramica

 

Lo stesso sistema di termoisolante ventilato Isotec è stato utilizzato anche in copertura, preferendolo in questo caso al prodotto specifico per il tetto, grazie al piatto più ampio del correntino, che ha garantito una più ampia superficie di appoggio al rivestimento in lastre di alluminio 7/10 preverniciato a giunti drenanti.

 

Isotec parete per l'isolamento della copertura della Palazzina polifunzionale del Ciclodromo di Ponte Buggianese


I pannelli sono stati scelti nello spessore isolante 80 mm, con una resistenza termica dichiarata RD di 3,60 m2K/W e conduttività termica λD 0,022 W/mK. Grazie all’asolatura del profilo metallico integrato nel pannello, è assicurato un passaggio costante di aria sotto il rivestimento, dalla gronda al colmo, che garantisce lo smaltimento dell’acqua nel caso in cui penetri al di sotto del rivestimento.

Richiedi informazioni su Certificazione energetica in classe A grazie anche a ISOTEC Parete

TEMA TECNICO:

Coibentazione termica

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO
Altri articoli riguardanti BRIANZA PLASTICA