IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Le buone notizie su ambiente ed energia che hanno caratterizzato il 2018

Le buone notizie su ambiente ed energia che hanno caratterizzato il 2018

Il sistema energetico globale è in rapida trasformazione, gli obiettivi di sviluppo sostenibile al 2030 e l'accordo di Parigi sul clima, impongono ai paesi, città e imprese di tutto il mondo di intraprendere azioni significative per lo sviluppo delle energie rinnovabili e dell'efficienza energetica. Irena, Agenzia Internazionale per le Energie Rinnovabili ha raccolto le 20 azioni più rilevanti del 2018 dedicate alla transizione energetica

 

Le buone notizie su ambiente ed energia che hanno caratterizzato il 2018

 

Sebbene a livello globale sia necessario intensificare gli sforzi per assicurare la transizione energetica nel rispetto degli accordi di Parigi e dei target di sviluppo sostenibile 2030, vale la pena ricordare che nel 2018 sono stati raggiunti importanti risultati in ambito di energie rinnovabili ed efficienza energetica.

 

Irena, Agenzia Internazionale per le Energie Rinnovabili, ci propone in particolare le 20 azioni più significative, raccolte dai principali media a livello mondiale, sull'avanzamento della trasformazione energetica negli ultimi 12 mesi.

 

1) L'India ha superato i propri obiettivi fotovoltaici, raggiungendo i 20 GW di capacità solare in anticipo di 4 anni rispetto alla data fissata nella National Solar Mission del 2022 e si impegna a raggiungere i 100 GW entro tale data. (Economic Times)

 

2) Le città a livello mondiale spingono sempre di più verso le energie rinnovabili: dal 2015 il numero di città alimentate da almeno il 70% di energie rinnovabili è più che raddoppiato, nel 2017 erano più di 100. (The Guardian)

 

3) Alcune compagnie petrolifere, tra cui quella statale norvegese, si impegnano ad espandersi oltre i combustibili fossili verso le energie rinnovabili, in linea con gli obiettivi di sviluppo delle rinnovabili e di dismissione di petrolio e gas (Bloomberg)

 

4) I giganti mondiali dell'industria tecnologica - Google e Apple - sono ora completamente alimentati da rinnovabili (Forbes

 

5) Il Kenya sta affrontando lo sviluppo economico e la crescente domanda di energia grazie ad una sempre maggiore diversificazione delle energie rinnovabili: fotovoltaico, eolico, geotermico. (Clean Technica)

 

6) Le grandi turbine eoliche diventano sempre più grandi, arrivando a circa 600 piedi di altezza e producendo quasi 20 volte più potenza di quelle di 30 anni fa (The New York Times).

 

7) Le energie rinnovabili sono più economiche dei combustibili fossili: per la prima volta i costi di produzione delle rinnovabili sono più bassi di quelli delle fossili sui mercati energetici del G20. (Forbes)

 

8) L'Australia sta spingendo moltissimo sul fotovoltaico nel solo mese di marzo 2018 è stata installata una quantità di energia solare sufficiente ad alimentare 36.700 case. (The Sydney Morning Herald)

 

9) L'energia rinnovabile garantisce occupazione: più di 10 milioni di persone lavorano attualmente nel settore delle energie rinnovabili, il che dimostra che il settore è in grado di creare posti di lavoro su una scala pari a quelli persi nel settore fossile. (MIT Technology Review)

 

10) Le gigantesche centrali solari a concentrazione del Marocco alimentano oltre 1 milione di case e riducono le emissioni di carbonio di 760.000 tonnellate all'anno. (CNN)

 

11) La Cina ha continuato la sua inarrestabile spinta verso le energie rinnovabili con ambiziosi piani di riduzione delle emissioni per far fronte alla domanda di energia elettrica. (Business Insider)

 

12) L'ambizione europea cresce: l'Unione Europea si è posta l'obiettivo di essere alimentata per il 32% da fonti rinnovabili entro il 2030, un importante aumento rispetto al target precedente del 27% (The Guardian)

 

13) Palau, un piccolo Stato del Pacifico minacciato dall'innalzamento del livello del mare, ha iniziato a lavorare su quella che è la più grande microrete del mondo, con l'obiettivo di raggiungere il 70 per cento di energia rinnovabile entro il 2050. (Scientific American)

 

14) Hoover Dam è considerata una delle grandi imprese di ingegneria del XX secolo e ha contribuito a trasformare l'Occidente americano, sfruttando la forza del fiume Colorado per alimentare milioni di case e aziende. Ora è al centro di una sfida del XXI secolo: trasformare la diga in una vasta riserva di energia elettrica in eccesso, alimentata dai parchi solari e dalle turbine eoliche. (The New York Times)

 

15) Si apre il progetto eolico offshore Walney Extension in Irlanda, con una capacità di alimentare 600.000 case (Indipendent)

 

16) La California, uno Stato americano con un'economia da 2,9 trilioni di dollari, si impegna a garantire un futuro di energia rinnovabile al 100% entro il 2045. (The Mercury News)

 

17) Per la prima volta le persone senza accesso all'energia sono diminuite al di sotto di un miliardo (Modern Diplomacy)

 

18) Costriuta in tempi record, la più grande batteria al Llitio di Hornsdale ha stabilizzato la rete del South Australia, evitando interruzioni e aprendo la strada allo sviluppo di similari impianti in tutto il mondo. (Bloomberg)

 

19) Il Cile è secondo solo alla Cina nell'utilizzo e immatricolazione di auto elettriche. (Reuters)

 

20) I più importanti investitori a livello globale sollecitano le società elettriche a porre fine all'uso del carbone entro il 2030 per contribuire alla lotta contro il cambiamento climatico. (Financial Times)

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/08/2019

Pesce mangia-plastica: il rimedio estivo per liberare le spiagge dai rifiuti

Quest’anno contribuire alla pulizia delle spiagge sarà un gioco: a Torre Canne è stato realizzato un pesce mangia-plastica per liberare le spiagge dai rifiuti educando le persone alla sostenibilità anche durante le ...

09/08/2019

Il mondo a rischio "apartheid climatico"

Il cambiamento climatico avrà l'impatto peggiore sulle popolazioni più vulnerabili e i paesi meno svilippati. Secondo un esperto delle Nazioni Unite entro il 2030 potrebbe causare la povertà per 120 milioni di ...

07/08/2019

Raccolta differenziata: limportanza del corretto smaltimento

Si sa, la produzione di rifiuti è in crescita costante e con essa la necessità di attuare una raccolta differenziata efficace che possa condurre a una via di miglioramento, in un’epoca in cui l’ecosistema appare fortemente ...

01/08/2019

Il Friuli Venezia Giulia promuove il bando accumulo per il fotovoltaico

Dopo Veneto e Lombardia anche il Friuli Venezia Giulia ha approvato un emendamento del M5S per la concessione di contributi per l'installazione di sistemi di accumulo per il residenziale. Gli ultimi bandi delle Regioni per diminuire i consumi, aumentare ...

31/07/2019

Le rinnovabili nei trasporti

Pubblicato dal GSE il Rapporto "Energia nel settore dei trasporti" che fotografa i consumi energetici del settore, i cambiamenti avvenuti dal 2005, i dati sui biocarburanti immessi in consumo in Italia e la percentuale di energia ...

30/07/2019

UpTown: presentato in anteprima un appartamento dello Smart District

Si è di recente tenuta la presentazione dell’appartamento progettato dall’interior designer Andrea Castrignano, ubicato nell’edificio in linea ospitato dalla zona sud dello Smart District UpTown. Questo evento ha segnato ...

26/07/2019

29 luglio: abbiamo finito le risorse rinnovabili

Il 29 luglio è l’Overshoot Day 2019, ovvero il giorno che segna l’inizio del debito ecologico a causa dell’eccessivo sfruttamento del pianeta. Abbiamo utilizzato tutte le risorse rinnovabili. Per soddisfare il bisogno ...

26/07/2019

In UE un Piano verde da 1.000 miliardi in 10 anni

Ursula von der Leyen guida la commissione Ue: la politica, fedelissima di Angela Merkel, promette un green deal entro i suoi primi 100 giorni. La sfida del clima fra le priorità   a cura di Tommaso Tetro     Indice degli ...