Advertisement
IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > I vantaggi della cogenerazione per l’industria della plastica

I vantaggi della cogenerazione per l’industria della plastica

CENTRICA BUSINESS SOLUTIONS

31/01/2019

Centrica Business Solutions firma il secondo impianto di trigenerazione per FITT, che ha permesso la riduzione dei costi energetici e l’indipendenza  dalla rete attraverso l’autoconsumo.

 

Centrica: I vantaggi della cogenerazione per l’industria della plastica

 

FITT SpA, azienda specializzata nella produzione di tubi e raccordi per edilizia, acquedottistica, fognatura, idrosanitaria e tubi flessibili per irrigazione in materiale termoplastico, raddoppia il proprio impegno per l’ambiente scegliendo Centrica Business Solutions per la realizzazione del secondo impianto di cogenerazione, realizzato presso lo stabilimento di Sandrigo (VI).

 

Solo un anno fa Centrica Business Solutions, azienda specializzata nella fornitura di soluzioni di energia distribuita, ha firmato il primo impianto da 1.013 kW realizzato presso lo stabilimento produttivo di Fara Vicentino (VI). Il nuovo progetto ha previsto la realizzazione dello stesso modulo di cogenerazione del primo impianto abbinato a un frigorifero ad assorbimento.

I risparmi garantiti dall’impianto di cogenerazione

L’impianto dotato di unità cogenerativa E1010 configurato in package containerizzato per installazione esterna, è stato avviato in soli sette mesi dalla firma del contratto e garantisce ottimi risparmi, riuscendo a soddisfare il 60% del fabbisogno elettrico, l’80% del fabbisogno frigorifero e il 100% delle necessità di acqua calda.

 

“In particolare, l’energia termica recuperata viene contabilizzata e inviata all’area di consumo, la maggior parte, dopo essere stata trasformata in energia frigorifera grazie a un assorbitore, viene utilizzata per il raffreddamento dei processi di plastificazione e raffrescamento estivo degli uffici, l’acqua calda invece viene utilizzata per il riscaldamento invernale”.

 

Centrica ha seguito anche gli aspetti di gestione integrale del permitting autorizzativo e ha installato Panoramic Power, la propria soluzione di Energy Insight per l’analisi e il monitoraggio dei consumi in tempo reale, che permette di monitorare in ogni momento i consumi, ridurre gli sprechi e migliorare l’efficienza operativa.

 

Grazie a questo impianto FITT riuscirà a diminuire di oltre un terzo le spese di approvvigionamento energetico, risparmiando quasi 100.000 euro all’anno per quelle di raffreddamento, senza dimenticare i benefici in termini di minore impatto ambientale, emissioni di CO2 e minor utilizzo della falda acquifera di sottosuolo, precedentemente utilizzata per la produzione di Sandrigo.

 

Oltre ai risparmi diretti garantiti dall’impianto va poi considerato il valore dei certificati bianchi ottenibili grazie all’impianto di trigenerazione, che per l’impianto di Fara hanno incrementato il loro valore di quasi il 40% nel primo anno, generando per FITT circa 200 mila euro di ricavi annui dalla loro vendita.

 

Il contratto di manutenzione Full Service siglato con Centrica, permette inoltre a FITT di avere maggiori risorse a disposizione da dedicare al proprio business.

 

Per le industrie manifatturiere e della plastica il passaggio a tecnologie di generazione dell’energia on site può garantire enormi benefici in termini di efficienza produttiva, diminuzione dei costi energetici fino al 40%, minori emissioni di CO2 e garanzia di una fornitura stabile e continua di energia per proteggere la qualità del prodotto.  

Richiedi informazioni su I vantaggi della cogenerazione per l’industria della plastica

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO