IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate per invio precompilata

Chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate per invio precompilata

Pubblicati dall'Agenzia delle Entrate nuovi provvedimenti per la corretta compilazione della dichiarazione precompilata, due in particolare interessano i dati per gli interventi di ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica

 

Chiarimenti agenzia entrate per invio dichiarazione precompilata

 

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato alcuni provvedimenti contenenti le specifiche tecniche aggiornate per la Dichiarazione precompilata 2018.
In particolare vi segnaliamo i due provvedimenti pubblicati il 6 febbraio relativi alle nuove modalità di invio all’Anagrafe tributaria per la comunicazione dei dati relativi alle spese di ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica effettuate nel 2017.
Obiettivo dei provvedimenti è quello di aiutare il più possibile i contribuenti con una dichiarazione dei redditi “preconfezionata” sempre più corretta e completa.


Uno dei provvedimenti, il N. 30383, interessa le “spese per gli Interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati su parti comuni di edifici residenziali”. Rispetto al precedente del 27 gennaio 2017, aggiorna le specifiche tecniche (implementando anche la bozza già disponibile online) e rivede alcuni aspetti che riguardano l’invio e la relativa ricevuta di acquisizione e i casi di comunicazione sbagliata dei codici fiscali.

 

Il Provvedimento N. 30434 interessa i "pagamenti effettuati con bonifico per interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica degli edifici". In questo caso, vengono sostituite le specifiche tecniche allegate al provvedimento del 30 maggio 2014 relative alla comunicazione dei dati dei bonifici. In particolare, nelle specifiche tecniche è stata introdotta una nuova causale con l'obiettivo di individuare i bonifici relativi alle spese per l’arredo degli immobili ristrutturati.

TEMA TECNICO:

Normativa

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
17/07/2019

Decreto crescita: la cessione del credito IRPEF una condanna per le PMI

L'articolo 10 comma 3 del Decreto crescita da poco entrato in vigore suscita non poche preoccupazioni da parte delle associazioni delle rinnovabili: la possibilità per l'acquirente di un sistema fotovoltaico di cedere il credito IRPEF al fornitore ...

09/07/2019

Decreto FER 1, c' la firma dei Ministri

Il ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio e quello dell'Ambiente, Sergio Costa, hanno firmato il Decreto Rinnovabili con l'obiettivo di sostenere la produzione di energia da FER per il raggiungimento dei target europei al 2030 fissati dal Piano ...

11/06/2019

Detrazioni accumulo + fotovoltaico, necessario un chiarimento

Lo chiede Anie Rinnovabili all'Agenzia delle Entrate dopo la pubblicazione della recente circolare 13/E che sta creando incertezze interpretative rispetto alla detrazione fiscale dei sistemi di accumulo abbinati agli impianti fotovoltaici ...

10/05/2019

Ristrutturazioni edilizie e risparmio energetico, lAgenzia aggiorna le Guide

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio sito le Guide aggiornate a marzo 2019 con le modalità per avere accesso alle detrazioni, confermate dalla Legge di Bilancio 2019, per le ristrutturazioni edilizie, risparmio energetico e bonus ...

18/01/2019

Presentato il Fondo Nazionale per l'Efficienza Energetica

Presentato al Mise lo strumento, atteso da 4 anni, che dovrebbe eliminare le barriere agli interventi di efficientamento energetico e muovere 1.7 miliardi di euro di investimenti. Discusse le regole operative con gli stakeholder     E’ ...

04/01/2019

Pubblicata in GU la Legge di Bilancio, confermati Ecobonus e Sismabonus

Indice degli interventi

1. Pubblicata in GU la Legge di Bilancio, confermati Ecobonus e Sismabonus
2. La Camera approva la Legge di Bilancio, confermati Ecobonus e Sismabonus
3. Mattarella firma la Legge di Bilancio, confermati ...

15/11/2018

Tariffe incentivanti e detassazione Tremonti Ambiente, prorogati i termini

Il GSE ha prorogato al 31 dicembre 2019 il termine indicato per l'attestazione della rinuncia al beneficio fiscale, precedentemente fissato al 22 novembre, per gli operatori incorsi nel divieto di cumulo tra Conti Energia e la  “Tremonti ...

07/11/2018

I Chiarimenti dell'Agenzia per la cessione credito Ecobonus

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato due risposte a Istanze di interpello, con chiarimenti relativi alla cessione del credito corrispondente alla detrazione per interventi di riqualificazione energetica     Nei giorni scorsi l'Agenzia ...