IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Commissione Ambiente: prioritÓ stabilizzare ecobonus

Commissione Ambiente: prioritÓ stabilizzare ecobonus

Realacci: Legge di StabilitÓ preveda investimenti per disseto idrogeologico e renda strutturali gli incentivi fiscali

Investimenti contro il dissesto idrogeologico e stabilizzazione dell’eco-bonus, queste le priorità che la Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici ha presentato per la Legge di Stabilità che la la Camera si appresta ad approvare.
Ermete Realacci, presidente della Commissione, in un comunicato sottolinea che gli incentivi fiscali per le ristrutturazioni e l’efficienza energetica in edilizia rappresentano un'importante misura anticiclica per rilanciare un settore come quello dell’edilizia che sta patendo la crisi. Nel 2013 infatti hanno portato ottimi risultati, generando investimenti per 19 miliardi di euro, qualificando il sistema imprenditoriale del settore, riducendo i consumi energetici, l’inquinamento e le bollette delle famiglie e garantendo 189.088 posti di lavoro diretti e 283.638 occupati, considerando anche l’indotto. "La stabilizzazione dell’eco-bonus è prioritaria, - si legge nel comunicato - come la sua estensione nel campo della prevenzione antisismica e della sostituzione delle coperture di amianto e dell’edilizia sociale, come del resto chiesto dalle Commissioni Ambiente e Finanze con una risoluzione, la n. 7-00090, approvata all’unanimità".
La Commissione Ambiente evidenzia anche è la necessità che ci sia un forte aumento degli investimenti contro il dissesto idrogeologico, "attualmente fermi - continua Realacci - alla ridicola cifra di 30 milioni di euro per 2014, e prioritario è l’allentamento del Patto di Stabilità interno per gli Enti Locali che abbiano risorse così da consentire che vengano investite in interventi di prevenzione e manutenzione del territorio, di contrasto al dissesto idrogeologico e di messa in sicurezza degli edifici a partire da scuole e ospedali, come già chiesto dalla risoluzione approvata all’unanimità lo scorso 3 ottobre dalla stessa Commissione". 

 

TEMA TECNICO:

Normativa

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
07/11/2018

I Chiarimenti dell'Agenzia per la cessione credito Ecobonus

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato due risposte a Istanze di interpello, con chiarimenti relativi alla cessione del credito corrispondente alla detrazione per interventi di riqualificazione energetica     Nei giorni scorsi l'Agenzia ...

02/11/2018

Mattarella firma la Legge di Bilancio, confermati Ecobonus e Sismabonus

Dopo la bollinatura della Ragioneria di Stato e la firma del Presidente Mattarella, la Legge di Bilancio approda alle Camere per i passaggi parlamentari. Le novità per l'edilizia     Lo scorso 31 ottobre la Ragioneria di Stato ha ...

22/10/2018

Le ultime modifiche al Decreto rinnovabili

Sono state inserite alcune modifiche allo schema di Decreto FER ora nelle mani del ministero dell’Ambiente per il parere di concerto: l’aumento del 10% della tariffa incentivante prevista per impianti mini idro e mini eolico e premio su tutta ...

11/10/2018

Nuove norme UNI per la carbon footprint e la sostenibilitÓ degli edifici

Due interessanti novità dall'UNI: è stata recentemente recepita anche in lingua italiana la EN 15643-5 dedicata alla valutazione della sostenibilità degli edifici e la norma internazionale ISO 14067 che contiene le linee ...

28/09/2018

Le osservazioni di Anie Rinnovabili sullo schema di Decreto FER

ANIE Rinnovabili, che ha analizzato la bozza di Decreto ministeriale di incentivazione alle FER, esprime molta soddisfazione per la programmazione su base triennale e la possibilità di installazione di moduli fotovoltaici a seguito della bonifica da ...

24/09/2018

Detrazione del 50% per sistemi di accumulo collegati al fotovoltaico

L'Agenzia delle Entrate rispondendo all'interpello di un contribuente ha chiarito che l'acquisto di un sistema di accumulo collegato al fotovoltaico, sia contestuale che successivo all'installazione dell'impianto solare, dà diritto alla detrazione del ...

13/09/2018

In GU il decreto per il controllo Enea sulle detrazioni

Sulla Gazzetta dell'11 settembre è stato pubblicato il Decreto che definisce le procedure per l'esecuzione dei controlli da parte di ENEA sulla sussistenza delle condizioni per la fruizione delle detrazioni fiscali per gli interventi di efficienza ...

11/09/2018

Bozza nuovo decreto rinnovabili con incentivi al fotovoltaico

Sta girando in questi giorni la bozza del nuovo Decreto Rinnovabili, già approvata da Ministro dello Sviluppo Economico, che prevede incentivi per gli impianti alimentati da rinnovabili, tra cui il fotovoltaico per il periodo 2018/2020 e introduce il ...