IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Un webinar per scoprire i vantaggi dei sistemi a cappotto

Un webinar per scoprire i vantaggi dei sistemi a cappotto

Torna il 22 settembre il webinar Cortexa che approfondirà tutti i vantaggi dei sistemi di isolamento a cappotto in termini di efficienza energetica, isolamento termoacustico e protezione degli edifici

 

Appuntamento il 22 settembre con il webinar Cortexa per approfondire i vantaggi dei sistemi a cappotto

 

Cortexa, il Consorzio che da 10 anni è il punto di riferimento per i professionisti del  Sistema a Cappotto di qualità sul mercato italiano, riprende dopo la pausa estiva i webinar dedicati alla progettazione, posa e vantaggi del Sistema a Cappotto.

 

Il primo appuntamento è il 22 settembre con un webinar gratuito che approfondirà, attraverso studi, ricerche ed esempi, i vantaggi per la sicurezza, le prestazioni termoacustiche, l’efficienza energetica degli edifici e la resistenza al fuoco legati alla posa del sistema a cappotto di qualità

Il sistema a cappotto

Si tratta di una soluzione costruttiva ormai molto conosciuta che permette di ottenere,  se progettato, realizzato e posato con qualità, ottimi valori di isolamento termico dell’involucro edilizio e di efficienza energetica, ma anche vantaggi altrettanto significativi, ma forse meno noti, quali l’isolamento acustico e la protezione passiva dal fuoco.

 

L’isolamento acustico è un aspetto sempre più importante quando si parla di comfort, soprattutto se pensiamo alle abitazioni ubicate nelle città, spesso caotiche e molto rumorose.

Dal punto di vista progettuale, prove di laboratorio realizzate da importanti  Istituti di ricerca internazionali, hanno dimostrato che si possono prevedere stratigrafie di Sistemi a Cappotto delle pareti esterne con ottime prestazioni acustiche.

 

Per quanto riguarda la protezione dal fuoco è dimostrato che ilSistema a Cappotto certificato secondo ETAG 004, anche se composto da isolanti non incombustibili (per es. EPS o PU), non influisce in maniera significativa a un incendio in cui fosse coinvolto.

Nelle prime fasi dell’incendio i Sistemi a Cappotto, in funzione dell’isolante scelto, sono classificati in classe Bs1d0 (tipici esempi, sono i cappotti in EPS o PU, che in caso di esposizione all’incendio non provocano fumo e non gocciolano), mentre i più performanti raggiungono la classe A2s1d0, Sistemi a Cappotto che garantiscono la quasi assoluta incombustibilità, come ad esempio i Cappotti in Lana Minerale. Alcuni Cappotti di tipo minerale possono costituire barriere alle fiamme, assicurando quindi prestazioni di resistenza al fuoco, e cioè tenutanella fase di incendio pienamente sviluppato (flash over). 

 

Appuntamento il 22 settembre a partire dalle 14.00. L’iscrizione è gratuita e il webinar Cortexa si potrà seguire in diretta comodamente dalla propria abitazione o ufficio, con la possibilità per i partecipanti di intevenire in chat con domande ed eventuali richieste di approfondimento. E' necessario iscriversi

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
14/11/2018

Obiettivo vincolante per le energie rinnovabili in Europa al 32%

Ieri il Parlamento europeo ha approvato nuovi obiettivi al 2030 per le rinnovabili al 32% e l’efficienza energetica al 32,5%. Incentivi per i biocarburanti di seconda generazione. Sancito il diritto all’autoconsumo     Confermati ...

15/10/2018

La visione di Di Maio per un Italia rinnovabile e sostenibile

L’impegno del Governo per la sostenibilità annunicato da Di Maio in un video messaggio prevede introduzione dell’Ires verde, conferma ecobonus e risorse a sostegno delle rinnovabili     Il vice premier e Ministro dello ...

20/09/2018

Relazione annuale sull’efficienza energetica 2017: una sbirciata ai documenti inviati dal MISE all’Europa

E’ dello scorso 28 maggio una news, sul sito web del Ministero dello Sviluppo Economico, dal titolo “Obiettivi di efficienza energetica al 2020: a che punto siamo? ” in cui il Ministero presenta il livello di conseguimento dei ...

13/09/2018

In GU il decreto per il controllo Enea sulle detrazioni

Sulla Gazzetta dell'11 settembre è stato pubblicato il Decreto che definisce le procedure per l'esecuzione dei controlli da parte di ENEA sulla sussistenza delle condizioni per la fruizione delle detrazioni fiscali per gli interventi di efficienza ...

07/09/2018

Una villa ad alta efficienza energetica con SPA

A Brembio, in provincia di Lodi è in via di realizzazione uno dei primi progetti Ecolibera, con tetto fotovoltaico, piscina e SPA.    a cura di Silvia Giacometti     Ecolibera non è solo un progetto ma un concetto ...

29/08/2018

Efficienza energetica, a che punto siamo?

Dal 6 al 9 novembre 2018 torna a Rimini Key Efficiency, importante evento dedicato all’efficienza energetica a 360° in ambito industriale e residenziale     Il tema dell’efficienza energetica negli ultimi anni è diventato ...

16/07/2018

Efficienza energetica scuole, prorogata la scadenza del fondo Kyoto

Prorogata al 30 dicembre 2018 la scadenza per accedere al Fondo Kyoto per interventi di efficientamento degli istituti scolastici     Il Ministro dell'Ambiente Sergio Costa rende noto che è stato posticipato di sei mesi, ovvero al 31 ...

06/07/2018

Il rifugio sul Monte Bianco efficiente e sostenibile

Installati 28 pannelli fotovoltaici sulla facciata sud del Rifugio Torino e un sistema di recupero per l'acqua piovana che hanno permesso la riduzione delle emissioni di CO2 e un miglioramento dell'efficienza energetica     E' stato realizzato ...