IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Un webinar per scoprire i vantaggi dei sistemi a cappotto

Un webinar per scoprire i vantaggi dei sistemi a cappotto

Torna il 22 settembre il webinar Cortexa che approfondirà tutti i vantaggi dei sistemi di isolamento a cappotto in termini di efficienza energetica, isolamento termoacustico e protezione degli edifici

 

Appuntamento il 22 settembre con il webinar Cortexa per approfondire i vantaggi dei sistemi a cappotto

 

Cortexa, il Consorzio che da 10 anni è il punto di riferimento per i professionisti del  Sistema a Cappotto di qualità sul mercato italiano, riprende dopo la pausa estiva i webinar dedicati alla progettazione, posa e vantaggi del Sistema a Cappotto.

 

Il primo appuntamento è il 22 settembre con un webinar gratuito che approfondirà, attraverso studi, ricerche ed esempi, i vantaggi per la sicurezza, le prestazioni termoacustiche, l’efficienza energetica degli edifici e la resistenza al fuoco legati alla posa del sistema a cappotto di qualità

Il sistema a cappotto

Si tratta di una soluzione costruttiva ormai molto conosciuta che permette di ottenere,  se progettato, realizzato e posato con qualità, ottimi valori di isolamento termico dell’involucro edilizio e di efficienza energetica, ma anche vantaggi altrettanto significativi, ma forse meno noti, quali l’isolamento acustico e la protezione passiva dal fuoco.

 

L’isolamento acustico è un aspetto sempre più importante quando si parla di comfort, soprattutto se pensiamo alle abitazioni ubicate nelle città, spesso caotiche e molto rumorose.

Dal punto di vista progettuale, prove di laboratorio realizzate da importanti  Istituti di ricerca internazionali, hanno dimostrato che si possono prevedere stratigrafie di Sistemi a Cappotto delle pareti esterne con ottime prestazioni acustiche.

 

Per quanto riguarda la protezione dal fuoco è dimostrato che ilSistema a Cappotto certificato secondo ETAG 004, anche se composto da isolanti non incombustibili (per es. EPS o PU), non influisce in maniera significativa a un incendio in cui fosse coinvolto.

Nelle prime fasi dell’incendio i Sistemi a Cappotto, in funzione dell’isolante scelto, sono classificati in classe Bs1d0 (tipici esempi, sono i cappotti in EPS o PU, che in caso di esposizione all’incendio non provocano fumo e non gocciolano), mentre i più performanti raggiungono la classe A2s1d0, Sistemi a Cappotto che garantiscono la quasi assoluta incombustibilità, come ad esempio i Cappotti in Lana Minerale. Alcuni Cappotti di tipo minerale possono costituire barriere alle fiamme, assicurando quindi prestazioni di resistenza al fuoco, e cioè tenutanella fase di incendio pienamente sviluppato (flash over). 

 

Appuntamento il 22 settembre a partire dalle 14.00. L’iscrizione è gratuita e il webinar Cortexa si potrà seguire in diretta comodamente dalla propria abitazione o ufficio, con la possibilità per i partecipanti di intevenire in chat con domande ed eventuali richieste di approfondimento. E' necessario iscriversi

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
13/08/2019

Fotovoltaico: l’efficienza di Nice Solemyo per impieghi residenziali

Il fotovoltaico permette di soddisfare esigenze che interessano ambiti differenti, tant’è che l’utilizzo di pannelli solari può coprire ingenti necessità a livello industriale, alimentando per esempio la produzione, oppure ...

29/07/2019

Serramenti, il vero motore dell’efficienza energetica

Il contributo dei serramenti in termini di investimenti, ma soprattutto di risparmio energetico ottenuto è molto elevato. Lo evidenzia il rapporto annuale ENEA   a cura di Andrea Ballocchi     Se l’efficientamento energetico ...

16/07/2019

Povertà energetica, l’efficienza riduce il problema

Sono più di due milioni gli italiani in condizioni di energy poverty. Un problema che può essere arginato mediante l’efficienza energetica in edilizia   a cura di Andrea Ballocchi     Indice degli ...

15/07/2019

Le residenze sostenibili ad Eindhoven

Portare il verde nel centro città per garantire una qualità di vita sostenibile ed efficiente alle future generazioni: il nuovo complesso residenziale Nieuw Bergen in corso di costruzione a Eindhoven progettato da MVRDV.   a cura ...

12/07/2019

Autoconsumo: la microrete intelligente di Casa Siemens

L’obiettivo autoconsumo rappresenta uno dei capisaldi di Siemens che ha deciso di intraprendere la strada della decarbonizzazione impegnandosi per raggiungere una riduzione del 50% di emissioni entro il 2020. Per conseguire questo progetto ...

09/07/2019

Mobilità sostenibile: l’iniziativa di Fotovoltaico Semplice per un impatto zero

Il progetto di mobilità sostenibile lanciato da Fotovoltaico Semplice, azienda di proprietà del gruppo IMC Holding, vuole incentivare la diffusione dei mezzi di trasporto a impatto zero. Alla guida della società Daniele Iudicone e Mauro ...

03/07/2019

Centrali aperte e interattive: l’iniziativa di Enel Green Power

Anche quest’anno Enel Green Power ha aperto le porte delle sue centrali con una novità: il progetto “Centrali Interattive”. Questa iniziativa, inaugurata nella prestigiosa centrale Taccani di Trezzo sull’Adda, coinvolge il ...

27/06/2019

Traverse ferroviarie in gomma: la sfida sostenibile di Greenrail™

La realizzazione di traverse ferroviarie in gomma può sembrare una sfida fuori dal comune, eppure è realtà grazie a Giovanni Maria De Lisi e alla start up Greenrail™ da lui fondata nel 2012. Il progetto delle traverse ...