Advertisement
IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Detrazione 55%: pronto il modello di comunicazione dell'Agenzia delle Entrate

Detrazione 55%: pronto il modello di comunicazione dell'Agenzia delle Entrate

L'agenzia delle entrate ha pubblicato il modello che deve essere pubblicato da coloro che hanno sostenuto lavori di riqualificazione energetica e che vogliono quindi usufruire della detrazione al 55%. Il provvedimento è relativo agli interventi di riqualificazione energetica che proseguono oltre il periodo d'imposta (art. 29 del d.l. n. 185/2008) e disciplina i termini e le modalità per fruire della detrazione del 55% delle spese per gli interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti, sull'involucro di edifici esistenti, di installazione di pannelli solari e di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale.

Il modello deve essere utilizzato:

  • dai contribuenti che intendono fruire della detrazione d'imposta del 55% per comunicare le spese sostenute nei periodi d'imposta precedenti a quello in cui i lavori sono terminati con riferimento ai soli lavori che proseguono oltre il periodo d'imposta;
  • per comunicare le spese sostenute nel 2009 e negli anni successivi.
Cosa cambia
La comunicazione dei lavori di ristrutturazione energetica deve essere inviata all'Agenzia delle Entrate per quei lavori che proseguono oltre il periodo di imposta, per comunicare le spese sostenute negli anni precedenti a quello in cui i lavori sono terminati. Quindi se si iniziano i lavori quest'anno e si terminano sempre entro l'anno e dunque entro il 31 dicembre 2009 non bisogna inviare alcuna comunicazione all'Enea; ma se si iniziano dei lavori e si concludono l'anno successivo, bisogna comunicare all'Agenzia delle Entrate le spese sostenute.
Per la comunicazione si usa il modello predisposto dall'Agenzia e l'invio dovrà avvenire in via telematica entro il 31 marzo 2010. Mentre la comunicazione all'Enea andrà fatta entro 90 giorni dalla fine dei lavori.

I casi particolari
Coloro che hanno iniziato i lavori nel 2007 o nel 2008 e li termineranno nel 2010, devono inviare la comunicazione per le spese relative al 2009, ma se i lavori si concludono nel 2009 oppure se nel 2009 non viene sostenuta alcuna spesa, la comunicazione non deve essere inviata.
I soggetti diversi dalle persone fisiche, con periodo d'imposta non coincidente con l'anno solare devono inviare la comunicazione alle Entrate entro 90 giorni dal termine del periodo d'imposta in cui sono state sostenute le spese.
Non cambia nulla per gli interventi agevolati e i limiti di spesa. La detrazione è riconosciuta per gli interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti, sull'involucro di edifici esistenti, di installazione di pannelli solari e di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale.

I documenti
Nel provvedimento viene precisato che in tutti i casi resta fermo l'obbligo di comunicazione entro 90 giorni dalla fine dei lavori all'Enea attraverso il sito internet che trasmetterà in via telematica all'Agenzia delle Entrate i dati in proprio possesso.

Sul sito dell'Agenzia delle Entrate è disponibile la documentazione predisposta e il provvediamento.
 
Provvedimento n. 57639/2009 del 06/05/2009 dell'Agenzia delle Entrate
Modello
Istruzioni

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/04/2019

UniCredit, Eni gas e luce e Harley&Dikkinson insieme per la riqualificazione energetica

Eni gas e luce con il contributo di Harley&Dikkinson mette a disposizione CappottoMio, un servizio dedicato appositamente alla riqualificazione energetica e agli interventi per la sicurezza sismica degli edifici condominiali.   A cura di Fabiana ...

09/04/2019

Labitare nomade (e sostenibile) di Michele Perlini

No.Made è il modulo abitativo che Michele Perlini presenta alla Milano Design Week 2019. Una micro abitazione con vetri selettivi, basso emissivi e a controllo solare e facciate di pannelli minerali ad alta densità a bassa trasmittanza. ...

09/04/2019

Niente Ecobonus per i pannelli fotovoltaici installati su beni merce

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato una risposta a un'istanza di interpello di una società di locazione immobiliare di beni propri o presi in leasing, che ha installato un impianto di pannelli solari su uno dei beni aziendali. E' escluso sia ...

29/03/2019

Da centro smistamento merci ad eco quartiere

Le città europee stanno affrontando la difficile sfida di trasformare il patrimonio edilizio in modo sostenibile, favorendo la transizione verso una nuova era, a basse emissioni di carbonio e basata sull’economia circolare. Il progetto di ...

26/03/2019

Torre Reforma, miglior grattacielo 2018

Il grattacielo per uffici di Città del Messico progettato da Benjamìn Romano ha vinto l’International Highrise Award 2018, la competizione internazionale che premia le migliori architetture superiori a cento metri di altezza ultimate negli ...

21/03/2019

Prefabbricato ad energia zero Xuhui Demonstrative Project

Un piccolo spazio condiviso e rispettoso dell’ambiente. E’ l’Xuhui Demonstrative Project di Pechino, il primo complesso prefabbricato ad energia zero ad uso sociale che combina strategie di progettazione passiva ed energie rinnovabili, e ...

12/03/2019

Le opportunit in edilizia delle abitazioni intelligenti e passive

ZEPHIR Passivhaus Italia, istituto di fisica edile, propone il 16 marzo nell'ambito del MADE un interessante convegno dedicato alle abitazioni intelligenti e sostenibili del futuro     Sabato 16 marzo nell'ambito del MADE Expo, importante ...

08/03/2019

Il cappotto termico: un settore dal potenziale ancora inespresso

Il Consorzio Cortexa ha presentato in un esclusivo evento la nuova strategia di sviluppo, capace di cogliere le opportunità che derivano da questo mercato, a partire da conoscenza, competenze certificate e progetti ad hoc    a cura di ...