IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Documento tecnico Fronius a supporto del bando accumulo in Lombardia

Documento tecnico Fronius a supporto del bando accumulo in Lombardia

FRONIUS

La Regione Lombardia ha approvato un bando che prevede misure di incentivazione per la diffusione dei sistemi di accumulo di energia elettrica da impianti fotovoltaici. Fronius ha realizzato un interessante documento tecnico a supporto degli operatori interessati

 

 Fronius ha realizzato un documento tecnico a supporto del bando accumulo 2017 della lombardia

 

Come abbiamo già avuto modo di scrivere sulle nostre pagine la Regione Lombardia lo scorso agosto ha approvato un bando che ha messo a disposizione dei privati cittadini 4 milioni di euro a fondo perduto volti all’acquisto e installazione di sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici.
Il contributo copre un importo variabile fino al 50% delle spese sostenute, fino a un massimo di 3000 euro, a seconda dell’efficienza del sistema di accumulo e del costo sostenuto per l’installazione.


Fronius per aiutare gli installatori che intendono presentare domanda per partecipare al bando, con la soluzione Fronius Energy Package, ha realizzato un documento tecnico particolarmente utile che comprende le caratteristiche del proprio sistema di accumulo specificatamente richieste per il Bando Accumulo della regione Lombardia 2017, dettagliate nell'art. 10: "Caratteristiche tecniche del sistema di accumulo".

Queste prevedono che la scheda tecnica del sistema di accumulo,riporti obbligatoriamente alcune informazioni, necessarie ai fini del calcolo della percentuale di contributo concesso, in mancanza delle quali la domanda non può essere accolta:
a) Tipologia di sistema di accumulo utilizzato (meccanico, elettrochimico, ecc.): nel caso in cui si utilizzi un accumulatore elettrochimico si devono indicare anche la tecnologia di celle con cui si realizza la batteria (ad es. piombo, ioni di litio, sodio, nickel cloruro, ecc.) e lo schema di connessione interno (numero di celle in serie e di rami in parallelo);
b) Numero di cicli di vita, specificando la profondità di scarica (DOD) di riferimento;
c) Profondità di scarica (DOD), espressa in percentuale;
d) Energia nominale (E), espressa in kWh.

 

La scheda tecnica può inoltre riportare anche le seguenti caratteristiche:
• Marcatura CE del sistema;
• Potenza nominale di scarica/carica del sistema di accumulo;

• Potenza massima di scarica/carica del sistema di accumulo;
• Rendimento energetico nominale: rapporto tra l’energia estraibile dal sistema, scaricato alla potenza di scarica nominale fino a piena scarica e l’energia caricabile alla potenza nominale di carica fino a piena carica, comprensivo anche del rendimento del convertitore utilizzato e degli eventuali ausiliari;
• Schema di connessione del sistema di accumulo (esclusi gli impianti off-grid). Lo schema deve essere compreso tra quelli previsti nella norma CEI 0-21 e, nel caso in cui sia previsto dalla norma, deve essere installato un contatore dell’energia prodotta/prelevata dalla rete.
Si rammenta che nel caso di sistema di accumulo con accumulatori al piombo, il locale di installazione deve rispettare i requisiti di ventilazione previsti dalla norma CEI EN 50272-2 e CEI EN 50272-3.
In aggiunta alla scheda tecnica fornita dal costruttore del sistema di accumulo, è necessario che le informazioni obbligatorie richieste (tipologia, numero di cicli, DOD) siano indicate anche nella “Dichiarazione del fornitore del siste

 

Scarica i documenti Fronius che riguardano il bando accumulo della Lombardia

 

Ricordiamo che le domande per partecipare al bando della Lombardia potranno essere inviate a partire dal 12 settembre, fino al 25 settembre, e possono partecipare i cittadini proprietari di immobili o terreni su cui è installato un impianto fotovoltaico che vogliano installare un sistema di accumulo.
Le domande potranno essere presentate on line per via telematica attraverso la piattaforma SIAGE, verrà tenuto in considerazione l’ordine cronologico della presentazione.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
06/02/2020

E se le celle solari funzionassero di notte?

Alcuni ricercatori dell'Università della California hanno sviluppato un prototipo di celle fotovoltaiche notturne che utilizzano la terra come fonte di calore e il cielo come dissipatore di calore     Un team di ricercatori ...

04/02/2020

A Madrid il primo impianto fotovoltaico collettivo di autoconsumo

Il Gruppo Iberdrola installerà a Madrid il primo sistema solare di autoconsumo collettivo per un’area del centro: 60 pannelli fotovoltaici installati su un edificio residenziale e i residenti saranno compensati per l'energia prodotta in ...

21/01/2020

22.774 sistemi di accumulo installati al 30 settembre 2019

Pubblicato da Anie Rinnovabili l'Osservatorio dedicato ai sistemi storage abbinati agli impianti fotovoltaici: i dati al 30 settembre 2019 parlano di 22.774 sistemi di accumulo installati per una potenza complessiva pari a 103 MW e ...

15/01/2020

Raddoppiare le rinnovabili entro il 2030 per raggiungere gli obiettivi di transizione energetica

L'Irena sostiene che nei prossimi 10 anni, per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile e tracciare un percorso verso la sicurezza del clima, 10 trilioni di dollari di investimenti in combustibili fossili dovranno essere spostati verso la ...

09/01/2020

Fotovoltaico: IHS prevede 142 GW nel 2020

Secondo il nuovo comunicato pubblicato da IHS Markit nel 2020 ci saranno 142 GW di nuova potenza fotovoltaica installata, sette volte il totale degli impianti solari nel mondo dieci anni fa e con una crescita del 14% rispetto al ...

07/01/2020

Celle fotoltaiche spray con perosvkite e Intelligenza Artificiale

Un team della Università della Florida ha utilizzato l’Intelligenza Artificiale per ottimizzare i materiali utili a realizzare celle solari spray, usando perovskite   a cura di Andrea Ballocchi     Indice degli ...

03/01/2020

Record in Gran Bretagna: nel 2019 l'elettricità a zero emissioni supera i combustibili fossili

Nel 2019 per la prima volta nel Regno Unito è stata prodotta più energia dalle rinnovabili che dalle fossili. E' quanto riporta l'ente nazionale energetico National Grid. Nel complesso energia eolica, fotovoltaica, idroelettrica e nucleare ...

24/12/2019

Accumulo: crescono applicazioni e investimenti in energy storage

In tutto il mondo il mercato dei sistemi di accumulo energetico cresce e le previsioni sono ottimistiche, come dimostrano i numeri a livello globale, in UK  e in Italia   a cura di Andrea Ballocchi     Indice degli ...