IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Prima CasaClima Gold in Salento

Prima CasaClima Gold in Salento

DOW

I pannelli isolanti XENERGY™di DOW protagonisti in un intervento di riqualificazione di iChiani, villa NZEB in Salento che raggiunge altissimi standard di efficienza energetica 

 

iChiani, villa NZEBin Salento certificata CasaClima Gold

 

Villa Li Chiani è stata realizzata negli anni 80 a Gagliano del Capo, in Salento, lungo la via del perdono utilizzata dai pellegrini per raggiungere il santuario di Santa Maria di Leuca, e nel 2017 è stata protagonista di un intervento di riqualificazione in cui tutto è stato improntato alla sostenibilità ed efficienza energetica, attraverso l’utilizzo delle fonti rinnovabili, come attestato dalla certificazione CasaClima.

 

L’architetto Gianfranco Marino, progettista e direttore dei lavori, ha realizzato un progetto in cui l’architettura moderna si fonde con armonia con la tradizione locale.

 

Il progetto di riqualificazione ha previsto una nuova definizione degli spazi, distribuiti su una superficie di 140 mq, oltre a 10mila mq di giardino di cui 800 mq attrezzati e arredati a cui è stata aggiunta una piscina di 40 mq con solarium.

 

 

I materiali scelti esaltano i colori tenui della pietra salentina e il bianco degli ambienti regala luminosità e freschezza.

 

 iChiani – Charming & Sustainable Holidays è la prima villa in Salento realizzata ispirandosi ai valori del turismo sostenibile che ha ricevuto la certificazione CasaClima Gold, grazie a precise scelte progettuali e impiantistiche e all’applicazione di XENERGY™, l’innovativa gamma per l’isolamento termico firmata Dow.

 

La villa può essere classificata come edificio a energia quasi zero (nZEB), sia in regime estivo sia in regime invernale. E’ infatti in Classe energetica A4 (0,00kWh/mq anno) secondo il D.Lgs 192/2005, Classe energetica CasaClima Gold (0 kg Co2/mq anno), Scala di prestazione ITACA 4 e un impianto di banda larga conforme alla legge 164/2014 Edificio 2.0.

 

Per garantire tale efficienza energetica i vecchi serramenti sono stati sostituiti con nuovi infissi certificati, caratterizzati da ampie vetrate, l’isolamento termico dell’involucro è stato assicurato grazie a un sistema a cappotto (con conseguente eliminazione dei ponti termici), sono stati installati sistemi di schermatura solare, un impianto di ventilazione meccanica controllata, un impianto fotovoltaico per la produzione di energia e, infine, un impianto solare termico a circolazione forzata per la produzione di acqua calda sanitaria. A completare le scelte green è stata installata anche la colonnina per la ricarica di autoveicoli elettrici.

 

Pannelli fotovoltaici installati su tetto della villa iChiani, edificio NZEB in Salento

I pannelli XENERGY™

L’architetto Marino sottolinea di aver scelto le lastre XENERGY™ per le alte prestazioni in grado di garantire eccellenti livelli in materia di isolamento termico e abbattimento energetico, che hanno aiutato ad ottenere la certificazione CasaClima Gold.

 

In particolare in pavimentazione e in copertura, per escludere eventuali dispersioni termiche, sono state scelte le lastre XENERGY ™ SL, i pannelli XENERGY™ ETICS per la fascia di zoccolatura della muratura e lastre FLOORMATE ™ 700-AP in copertura per il taglio termico e l’eliminazione dei ponti termici.

 

 Pannelli isolanti XENERGY™di DOW


Le lastre XENERGY™ si caratterizzano per la loro resistenza termica, e per ottimi valori di conducibilità. InoltreXENERGY™ si distingue dagli altri materiali per essere espanso con sola aria nelle celle e additivato di un attenuatore di infrarossi consentendo di ottenere fino al 20% in più di potere di isolante. Le lastre sono inoltre esenti da HCFC e HFC e, quindi, libere da sostanze dannose per lo strato di ozono e conformi ai requisiti della Direttiva Europea EC2037/2000.

 

Pannelli isolanti XENERGY™di DOW, uso in copertura

 

 

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/09/2018

A New York appartamenti futuristici firmati Zaha Hadid

Il progetto 520 West 28th Street è il palazzo futuristico firmato dall’architetto Zaha Hadid. Un edificio sbalorditivo, alto 11 piani, che sorge nelle vicinanze dell’affascinante High Line Park di  New York.   a cura di Tommaso ...

11/09/2018

Hong Kong ospiterà Aero Hive, il grattacielo che respira

Lo studio di architettura Midori Architects ha vinto il premio Skyhive Skyscraper Challenge con il progetto futuristico Aero Hive. Due grattacieli progettati per adattarsi alle sfide del clima locale e ridurre la CO2 nell’aria.   a cura di ...

07/09/2018

Una villa ad alta efficienza energetica con SPA

A Brembio, in provincia di Lodi è in via di realizzazione uno dei primi progetti Ecolibera, con tetto fotovoltaico, piscina e SPA.    a cura di Silvia Giacometti     Ecolibera non è solo un progetto ma un concetto ...

07/09/2018

ZEPHIR Passivhaus Italia per la riqualificazione delle Torri di Madonna Bianca

Il Team di progettazione ZEPHIR Passivhaus Italia in collaborazione con gli Studi Bombasaro e Campomarzio ha vinto il concorso di progettazione di tre delle 11 torri di Villazzano che saranno riqualificate secondo la prospettiva nzeb e dell’efficienza ...

06/09/2018

Vivere in case ecosostenibili ricavate da vecchie navi mercantili

Marine Doc è il progetto che prevede la trasformazione delle vecchie navi fluviali mercantili in disuso, in nuove abitazioni di lusso ed eco sostenibili, completamente autonome dal punto di vista energetico.   a cura di Tommaso ...

05/09/2018

Alloggio temporaneo ad energia solare: sostenibilità ambientale e sociale

A Cambridge, un simpatico edificio del XIX secolo, che rischiava di essere demolito, è stato ristrutturato e trasformato in un alloggio alimentato ad energia solare a disposizione delle famiglie più bisognose. Il cuore del progetto? Puntare ...

31/08/2018

In Brasile la sostenibilità entra in classe

A Tocantins, in Brasile, è stata realizzata una scuola che ha previsto l'utilizzo di materiali locali dove la sostenibilità ambientale è al centro di tutto. I bambini apprendono senza perdere il senso di appartenenza alla loro terra e il ...

27/08/2018

National Trade Building ad alta sostenibilità

Il National Trade Building è un progetto ideato dallo Studio Marco Piva per la città di Harbin in Cina. Si tratta di un progetto innovativo poichè ricorre a un sistema modulare, con un disegno di ritmi di facciata che, come una texture, ...