IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Eco-ospedale

Eco-ospedale

Non ci sono, in Italia, progetti analoghi. L'ospedale di Cisanello (Pisa) ricaverà il riscaldamento, con un sistema a ciclo chiuso, da un giacimento geotermico. Individuato da una ricerca di Cnr e Enel, il giacimento, che si trova a est di Pisa a 600 metri di profondità, permetterà di sfruttare il bacino senza alterarne la struttura e, pertanto, senza provocare danni alla falda. I pozzi saranno due: uno per l'estrazione, in grado di produrre 200 tonnellate di acqua termale ogni ora, e uno per l'immissione di nuova acqua. "Si tratta di un metodo che non crea squilibri ambientali e che permette di utilizzare una grande risorsa energetica", dice Alessandro Sbrana, ordinario di geotermia dell'Università di Pisa.

Il giacimento geotermico dovrebbe estendersi per diversi chilometri quadrati e il progetto prevede la realizzazione anche di un sistema di piscine di riabilitazione. "Si tratta, infatti, di acqua termale", continua il professor Sbrana, "che dunque può avere un doppio impiego: energetico e curativo". Secondo Fabio Roggiolani, presidente della commissione Sanità della Regione Toscana, il progetto di Pisa è al centro di un piano regionale per rendere energicamente ecologica l’intera sanità toscana. "Il progetto Cisanello si basa su un sistema completamente chiuso e dunque senza emissioni di anidride carbonica, inquinanti e vapore acqueo", spiega Roggiolani. "Può essere una rivoluzione per la conversione della geotermia tradizionale, che purtroppo inquina (come sull’Amiata, nelle province di Grosseto e di Siena)".

Il sistema a ciclo chiuso è in funzione in più di trenta nazioni, ma non in Italia. La Regione sta lanciando un secondo progetto per costruire una centrale geotermica a ciclo completamente chiuso a Monterotondo, in provincia di Grosseto: produrrà energia elettrica senza inquinare.

Eco-ospedale

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
26/08/2019

Geotermico: l’energia pulita per la produzione di birra

In Toscana esiste un birrificio che ha deciso di puntare sul geotermico per la produzione della birra artigianale. Si tratta del birrificio “Vapori di Birra” ubicato a Sasso Pisano, la cui produzione sfrutta l’energia geotermica dello ...

27/06/2018

Il futuro delle rinnovabili è nella geotermia?

Il Consiglio nazionale dei geologi stima che la geotermia potrebbe soddisfare il 50% dei consumi, assicurando un risparmio in bolletta e zero emissioni di anidride carbonica     Come sappiamo gli edifici sono responsabili del 30% dei consumi ...

27/03/2018

Decreto rinnovabili elettriche, incentivi anche per il fotovoltaico

La bozza di decreto per gli incentivi 2018-2020 include gli impianti fotovoltaici di potenza superiore ai 20 kWp     a cura di Italia Solare   Nelle ultime settimane è circolata la tanto attesa bozza di decreto per gli incentivi ...

12/03/2018

Decreto Rinnovabili con incentivi 2018-2020

Il Decreto di cui sta girando una Bozza, prevede 7 bandi organizzati in tre diversi gruppi e include incentivi anche per il fotovoltaico     In un delicato momento di passaggio per la politica italiana e di grande incertezza, è stata ...

07/09/2017

Rinnovabili: a Firenze la conferenza mondiale sulla geotermia

Lunedì 11 settembre si tiene il meeting mondiale dedicato alla promozione e sviluppo del settore della geotermia, dal grande potenziale ancora poco sfruttato     Firenze ospita l’11 settembre l’incontro della Global ...

16/06/2017

Un vecchio edificio in classe G diventa NZEB

Tra i progetti vincitori del concorso Viessmann 2016 la ristrutturazione efficiente di un edificio del 1929, trasformato in un immobile passivo, a energia quasi zero     Il Concorso di idee Viessmann del 2016 “Innovazioni tecnologiche e ...

05/05/2017

Potenzialità del revamping e futuro delle rinnovabili

Il 24 maggio Milano ospita la presentazione della 3a edizione del Renewable Energy Report 2017, interessante occasione per fare il punto su andamento del settore e potenzialità future nel nostro paese     L'Energy&Strategy ...

27/04/2017

Un bando per sostenere la diffusione dell'energia geotermica in Europa

La Commissione europea ha approvato il bando GEOTHERMICA che mette a disposizione 32mil di euro. Proposte preliminari entro il 10 luglio     Ministeri ed Agenzie di finanziamento europee, fra cui il MIUR, hanno presentato GEOTHERMICA, proposta ...