IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Edificio bioclimatico secondo i requisiti del protocollo Itaca

Edificio bioclimatico secondo i requisiti del protocollo Itaca

ROCKWOOL

Nel cantiere adottato il nuovo sistema di isolamento termico a cappotto REDArt di ROCKWOOL

 

 

E' in fase di conclusione a Mondovì, in provincia di Cuneo, un edificio residenziale composto da quattro piani fuori terra e da un piano interrato, realizzato secondo i severi requisiti del Protocollo ITACA 1.5, uno strumento di valutazione del livello di sostenibilità delle costruzioni. L'obiettivo è l'ottenimento di un edificio in classe energetica A4 che, grazie ad un involucro isolato, accuratamente progettato ed eseguito al fine di evitare ogni tipo di ponte termico, consenta di ottenere un elevato comfort abitativo e una notevole riduzione di consumi e spese di gestione.   

Il piano terra ha destinazione commerciale ed è diviso in quattro unità, ciascuna disposta su tre arie, eventualmente accorpabili tra loro. Ai piani superiori sono collocate dodici unità residenziali,  potenzialmente combinabili in duplex su più livelli. Il piano interrato ospita i box e le cantine, oltre ai locali tecnici. L'immobile è inoltre dotato di un impianto fotovoltaico per far fronte al fabbisogno di energia elettrica delle parti comuni, e di impianto solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria; la centrale termica è dotata di una pompa di calore centralizzata, combinata ad un impianto di riscaldamento a pavimento, che grazie al sistema di isolamento termico adottato può essere funzionale con temperature di esercizio molto basse. Nel giardino condominiale è stata installata una cisterna di raccolta acque meteoriche da riutilizzare per l'irrigazione del manto erboso.

 

 

Per quanto riguarda l’involucro opaco, al fine di assicurare il massimo comfort in tutte le stagioni e la sensibile riduzione dei consumi, è stato scelto il nuovo sistema di isolamento termico a cappotto ROCKWOOL REDArt

 

 

Si tratta di un sistema di isolamento di Rockwool, in grado di fornire, oltre al pannello in lana di roccia, tutti i componenti necessari per creare un isolamento a cappotto: malte adesive e rasanti, rete di armatura, finiture ai silicati e siliconiche, fissativi per le finiture, profili di partenza, tasselli e accessori.

 

Il pacchetto scelto prevede l’utilizzo del pannello a doppia densità Frontrock Max E con spessore 20 cm abbinato ad un ciclo di finitura siliconica con granulometria 1,5 mm di colore bianco.

 

 

 

 

 

Scheda Progetto Mondovì:
Impresa appaltatrice: Fincos S.p.A.
Impresa esecutrice: S.C.C. Costruzioni S.r.l.
Progettista e Direttore lavori: Arch. Gianni Mansuino
Data inizio lavori: 2012
Data presunta termine lavori: fine 2016

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
11/12/2019

La città verticale sull’acqua ad impatto energetico zero

Vertical City e la proposta progettuale di una città sull’acqua completamente autosufficiente in grado di ospitare 25 mila abitanti. Energie rinnovabili, sistemi di accumulo, produzione alimentare integrata e zero rifiuti promettono un nuovo ...

09/12/2019

Nuovo social housing nZEB a Prato

Il progetto nZEB, a Prato, oltre a rappresentare una risposta concreta all’esigenza abitativa con 29 nuovi alloggi e un centro civico, si pone come esempio virtuoso da molteplici punti di vista, primo fra tutti coniugare alta efficienza energetica e ...

04/12/2019

LIFE Hamburg, il campus autosufficiente che reinventa l’apprendimento

12.000 metri quadri di materiali naturali e vegetazione per connettere l’ambiente circostante con la struttura dell’edificio. È LIFE Hamburg, il progetto vincitore del concorso per realizzare il nuovo campus ecologico e autosufficiente dal ...

25/11/2019

Finestre fotovoltaiche: record di efficienza per Glass to Power

I ricercatori dell’Università di Milano-Bicocca e della start-up Glass to Power hanno raggiunto un nuovo primato, realizzando dei concentratori solari luminescenti da integrare negli edifici caratterizzati dalla più alta efficienza mai ...

25/11/2019

Il tetto solare di Tesla potrebbe essere pronto per il mercato di massa

Dopo un paio di tentativi non andati a buon fine per motivi sia tecnici che estetici, la nuova versione del tetto solare targata Elon Musk, più efficiente e più facile da montare, potrebbe finalmente arrivare al mercato consumer. ...

21/11/2019

Architettura di qualità per l’adattamento climatico

Ecco un esempio di come le città esposte al rischio inondazioni possono, con l’aiuto dell’architettura, affrontare le conseguenze del cambiamento climatico. Amburgo, importante porto commerciale sul Mare del Nord, per difendere la ...

14/11/2019

A Praga il grattacielo più alto della città ispirato ai cambiamenti climatici

Soprannominato TOP TOWER, il progetto di grattacielo dalla visione apocalittica sui cambiamenti climatici ha suscitato non poche polemiche per il suo forte impatto visivo: l’edificio incorpora una grande nave alla deriva durante un ...

13/11/2019

A ZHA il progetto dell’hub ferroviario di Tallin

Il progetto del nuovo terminal di Ülemiste in Estonia verrà realizzato dallo studio londinese di Zaha Hadid Architects. Sarà il punto di partenza della linea Rail Baltic, la ferrovia di 870 chilometri che unirà la capitale estone al ...