IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Efficienza energetica degli edifici: Rockwool in anticipo sui referendum consultivi di Milano

Efficienza energetica degli edifici: Rockwool in anticipo sui referendum consultivi di Milano

"Il voto popolare riporta all'attenzione del grande pubblico il ruolo chiave degli edifici nella sfida dell'efficienza energetica riconoscendo così l'impegno profuso da Rockwool Italia in favore del miglioramento della qualità della vita nel rispetto dell'ambiente". Così Paolo Migliavacca, Business Unit Director di Rockwool Italia, sui risultati dei referendum consultivi di indirizzo sull'ambiente a Milano.
Rockwool è da sempre impegnata sul fronte dell'efficienza energetica, con soluzioni all'avanguardia nel campo dell'isolamento termoacustico. In Europa infatti, contrariamente a quanto si pensi, i maggiori consumatori di energia e la maggior fonte di inquinamento da CO2 sono proprio gli edifici, responsabili per oltre il 40% del consumo energetico: più del settore dei trasporti, 32%, e dell'industria, 28% (Fonte: Action Plan for Energy Efficiency: Realizing the Potential, European Commission 19 ottobre 2006).
Il quarto quesito del referendum consultivo, approvato con il 95,29% dei consensi, chiedeva al Comune di Milano proprio di adottare un piano per l'energia sostenibile ed il clima che lo impegnasse negli obiettivi europei di riduzione di almeno il 20% delle emissioni di gas responsabili dell'effetto serra e nel dimezzamento delle principali emissioni inquinanti connesse al riscaldamento degli edifici. I cittadini hanno inoltre chiesto che gli impianti di riscaldamento alimentati a gasolio vengano convertiti, e che, infine, tutte le nuove costruzioni abbiano classe energetica di massima efficienza e utilizzino fonti rinnovabili. Un risultato importante in direzione di uno sviluppo realmente sostenibile, perfettamente in linea con la mission di Rockwool, che negli ultimi anni ha contribuito alla realizzazione e, in particolare, alla riqualificazione di numerosi immobili nell'area milanese, con un occhio di riguardo al risparmio energetico per edilizia privata, pubblica e terziario.
Sul fronte dell'edilizia privata, quest'anno Rockwool ha seguito la completa riqualificazione architettonica ed energetica di una villa unifamiliare in Brianza, che infine ha permesso di certificare in classe A il fabbisogno energetico dell'edificio. Risultato di tutto rilievo se si considera la classe G di partenza.
Sul versante dell'edilizia pubblica l'azienda ha partecipato al progetto di ristrutturazione e di ampliamento di un nuovo asilo nido per 60 bambini a Cologno Monzese, dove
l'amministrazione comunale ha avviato nel 2007 la riconversione dell'edificio situato in Via Cesare Battisti, occupato fino a pochi anni fa dall'omonima scuola media. Con l'appoggio di Rockwool Italia nel ruolo di Endorser, il Comune di Cologno Monzese si è aggiudicato il premio "Best new building" a livello italiano e "Highest replicability potential" a livello europeo nell'ambito del progetto GreenbuildingPlus promosso dalla Commissione Europea.
Decisiva infine nel 2009 la consulenza energetica di Rockwool Building School, divisione di Rockwool che si occupa di consulenza, formazione e software, nella riqualificazione di un'ex edificio industriale a poca distanza dal centro di Monza, che si è risolta nella conversione di una fabbrica di fanali per auto in stato di abbandono in un business hotel a quattro stelle, il Monza e Brianza Palace, secondo standard che, oltre all'estetica architettonica, hanno garantito elevate prestazioni termiche, acustiche e di comfort.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
20/09/2018

Il Brasile punta su eolico e fotovoltaico

Un mercato sempre più interessante e che si è posto obiettivi ambiziosi nell’ambito delle tecnologie energetiche intersettoriali con particolare attenzione alle energie rinnovabili     Il Brasile, terzo mercato al mondo per ...

18/09/2018

A New York appartamenti futuristici firmati Zaha Hadid

Il progetto 520 West 28th Street è il palazzo futuristico firmato dall’architetto Zaha Hadid. Un edificio sbalorditivo, alto 11 piani, che sorge nelle vicinanze dell’affascinante High Line Park di  New York.   a cura di Tommaso ...

18/09/2018

Nuovo brevetto per pompa di calore elio-assistita

Il Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano ha brevettato una nuova pompa di calore che unisce la tecnologia tradizionale di tipo aria-acqua con quella dei pannelli solari ibridi fotovoltaici termici     Le pompe di calore elettriche ...

14/09/2018

Opportunit e regole negli interventi di riqualificazione per accedere alle detrazioni fiscali

Il presente articolo ha l’obiettivo di sintetizzare le opportunità e le regole principali da seguire per poter ottenere gli incentivi per gli interventi di riqualificazione. Normativa di riferimento e procedura da seguire   a ...

12/09/2018

Una serra sul tetto per coltivare con il sistema dellacquaponica

Un virtuoso esempio di agricoltura urbana è stato realizzato in Belgio sul tetto di un edificio in attività: sui 4.000 mq di copertura si può coltivare, grazie all’innovativo sistema dell’acquaponica. Derbigum ...

11/09/2018

Hong Kong ospiter Aero Hive, il grattacielo che respira

Lo studio di architettura Midori Architects ha vinto il premio Skyhive Skyscraper Challenge con il progetto futuristico Aero Hive. Due grattacieli progettati per adattarsi alle sfide del clima locale e ridurre la CO2 nell’aria.   a cura di ...

07/09/2018

Una villa ad alta efficienza energetica con SPA

A Brembio, in provincia di Lodi è in via di realizzazione uno dei primi progetti Ecolibera, con tetto fotovoltaico, piscina e SPA.    a cura di Silvia Giacometti     Ecolibera non è solo un progetto ma un concetto ...

07/09/2018

ZEPHIR Passivhaus Italia per la riqualificazione delle Torri di Madonna Bianca

Il Team di progettazione ZEPHIR Passivhaus Italia in collaborazione con gli Studi Bombasaro e Campomarzio ha vinto il concorso di progettazione di tre delle 11 torri di Villazzano che saranno riqualificate secondo la prospettiva nzeb e dell’efficienza ...