IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Fiere di Parma: concluso nuovo impianto fotovoltaico da 5Mw

Fiere di Parma: concluso nuovo impianto fotovoltaico da 5Mw

E' stato ultimato l'ampliamento dell'impianto fotovoltaico di Fiere di Parma realizzato da Conergy Italia, una delle aziende più consolidate del fotovoltaico italiano e filiale del Gruppo tedesco Conergy AG.
L'impianto fotovoltaico ha una potenza totale di 5MW ed è uno dei sistemi fotovoltaici su tetto più grande d'Italia. Sui circa 44.000 m2  (superficie netta 34.742 m2) sono stati sistemati 21.714 moduli fotovoltaici policristallini  Conergy PowerPlus da 230 watt, collegati a 12 inverter trifase Conergy IPG 300C e 4 inverter Conergy IPG 200C. L'impianto sarà monitorato dal sistema Conergy VisionBox che consente un controllo continuo anche da remoto.
L'impianto fotovoltaico produrrà 5.498,30 MWh/annodi energia pulita all'anno, permettendo di risparmiare la combustione di 1.264,61 tonnellate di Petrolio Equivalente (TEP) ed evitando l'emissione di 2.914,10 tonnellate di anidride carbonica all'anno.
 
L'installazione è stata effettuata in collaborazione con il consorzio CEI Art, dopo la demolizione e ricostruzione ex novo di due interi padiglioni, cui è seguita una fase di ricopertura del tetto con lamiera grecata in alluminio preverniciato.
 
Il progetto di questo parco fotovoltaico ha previsto la suddivisione dell'impianto in tre sezioni, allo scopo di permettere l'allacciamento alla rete elettrica man mano che sono state completate le singole sezioni: il 30 luglio è stata completata la prima parte;  il 30 agosto la seconda e la terza, seguendo i dettami del decreto del 6 maggio.
 
L'energia prodotta sarà utilizzata principalmente da Fiere di Parma e l'eccedenza immessa in rete.
Il progetto è stato inserito nel piano di rinnovamento del polo fieristico che porterà ad un importante allineamento della struttura con i più avanzati standard di mercato.
 
L'impianto dimostra come il fotovoltaico, anche di grandi dimensioni, possa rappresentare una soluzione energetica molto valida dal punto di vista sia ambientale che architettonico.
"L'impianto fotovoltaico la cui estensione copre l'intero tetto di tre padiglioni, fa parte di un grande progetto di ammodernamento delle strutture di Fiere di Parma che è iniziato negli anni scorsi. L'intervento è il secondo passo compiuto verso l'opera di riqualificazione dell'intero polo fieristico che si vuole realizzare a tempo di record - afferma Franco Boni, Presidente di Fiere di Parma - La finalità è quella di offrire a tutti gli operatori una struttura moderna ed efficiente nel rispetto dell'ambiente".
 
"Aggiudicarsi per la seconda volta un progetto prestigioso come quello della Fiere di Parma Spa è stato davvero una grande soddisfazione per la nostra azienda - afferma Giuseppe Sofia, Amministratore Delegato di Conergy Italia - Si tratta di uno dei più grandi impianti su tetto in Italia e tra i più grandi realizzati da Conergy Italia su tetto industriale. La nostra Divisione Grandi Impianti sta lavorando alacremente per completare la progettazione ed i lavori di installazione in tempi molto stretti. In questo progetto stiamo esprimendo al massimo la nostra competenza di engineering per impianti su tetto industriale, una sinergia ottimale tra competenze in ambito energetico, elettrico e meccanico. Dobbiamo inoltre molto allo straordinario lavoro di squadra con i nostri partner sul territorio. Con questo impianto, un quartiere fieristico importante come Fiera di Parma lancia un segnale di grande sensibilità nei confronti delle problematiche energetiche ed ambientali, che può fungere da catalizzatore anche per molte altre aziende".
 
  L'operazione ha visto la partecipazione di Cariparma Credit Agricole come partner finanziario. Ecco una dichiarazione di Giovanni Borlenghi, Responsabile Servizio Filiere Produttive e Credito Agevolato di CariparmaCrédit Agricole:  
"Siamo lieti di essere partner finanziario di Fiere di Parma in questa occasione - afferma- La nostra Banca si impegna concretamente per favorire la diffusione delle fonti di energia pulita attraverso le agevolazioni previste dal pacchetto Cariparma Energia. Abbiamo predisposto una gamma di prodotti - ha proseguito Borlenghi - in grado di sostenere le aziende nel loro percorso di crescita nel pieno rispetto dell'ambiente. Il nostro modello di business, del resto, conferma l'importanza che questi obiettivi rivestono per l'attività di Cariparma. Siamo molto soddisfatti per il risultato raggiunto grazie al quale un interlocutore primario per l'economia provinciale e regionale, come Fiere di Parma, ha potuto dotarsi di un impianto fotovoltaico all'avanguardia, tra i più grandi in territorio nazionale. Questo intervento crea valore per tutta l'economia dell'Emilia Romagna e si conferma in linea con i valori aziendali di Cariparma, attenta ai territori e al rispetto dei principi di eticità e responsabilità sociale. Gli stessi valori - ha concluso Borlenghi - che la nostra capogruppo, Crédit Agricole, richiama nella sua campagna istituzionale che afferma "It's time for green banking".

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
05/10/2018

- 17% per fotovoltaico, eolico e idroelettrico nei primi 8 mesi del 2018

Anie Rinnovabili ha pubblicato l'Osservatorio FER di agosto che mostra ancora un calo, -17%, delle installazioni nei primi 8 mesi dell'anno rispetto al 2017.      Nel periodo gennaio-agosto 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, ...

03/10/2018

La Cina sperimenta per la prima volta finestre fotovoltaiche e isolanti

I ricercatori della South China University of Technology hanno sviluppato un prototipo di finestra fotovoltaica in grado di svolgere due funzioni differenti e molto importanti: produrre energia ed isolare termicamente.   a cura di Tommaso ...

28/09/2018

Blockchain al servizio della digital energy

Il settore energetico è protagonista di una vera e propria trasformazione digitale, verso un modello di produzione decentralizzata e distribuita di energia elettrica, in cui gli acquisti e le vendite di energia elettrica saranno certificati ...

28/09/2018

Le osservazioni di Anie Rinnovabili sullo schema di Decreto FER

ANIE Rinnovabili, che ha analizzato la bozza di Decreto ministeriale di incentivazione alle FER, esprime molta soddisfazione per la programmazione su base triennale e la possibilità di installazione di moduli fotovoltaici a seguito della bonifica da ...

24/09/2018

Detrazione del 50% per sistemi di accumulo collegati al fotovoltaico

L'Agenzia delle Entrate rispondendo all'interpello di un contribuente ha chiarito che l'acquisto di un sistema di accumulo collegato al fotovoltaico, sia contestuale che successivo all'installazione dell'impianto solare, dà diritto alla detrazione del ...

21/09/2018

Monitoraggio GSE delle fonti rinnovabili nelle regioni italiane

Il GSE ha pubblicato i dati statistici sui consumi di energia rinnovabile nelle Regioni italiane, con monitoraggio degli obiettivi burden sharing.        Ai sensi del Decreto Legislativo 28 del 3/3/11 e del Decreto 11/5/2015 del ...

11/09/2018

Bozza nuovo decreto rinnovabili con incentivi al fotovoltaico

Sta girando in questi giorni la bozza del nuovo Decreto Rinnovabili, già approvata da Ministro dello Sviluppo Economico, che prevede incentivi per gli impianti alimentati da rinnovabili, tra cui il fotovoltaico per il periodo 2018/2020 e introduce il ...

10/09/2018

A luglio le rinnovabili coprono il 36,6% della domanda di energia. In calo il fotovoltaico

A luglio 2018 la domanda di energia è aumentata dell’1,3% rispetto allo stesso mese del 2017. Tengono le rinnovabili grazie alla buona performance dell'idroelettrico (+13,9%); calano fotovoltaico, eolico e ...