IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Fotovoltaico, boom in Lombardia

Fotovoltaico, boom in Lombardia

Oltre 6.000 impianti installati a giugno 2009 per una potenza complessiva che sfiora i 57.000 kW, quanto basta a coprire i consumi domestici di 15-20 mila famiglie, una crescita del 488% tra 2008 e 2007 ed un fatturato di circa 300 milioni di euro.
È quanto emerge dal primo rapporto di ricerca sull'energia fotovoltaica in Lombardia realizzato dalla Camera di commercio di Milano e dal Politecnico di Milano - Energy & Strategy Group diretto dal professore Vittorio Chiesa, e diffuso in occasione della presentazione in Camera di commercio del REN LAB - Laboratorio Energie rinnovabili. Si tratta di un progetto della Camera di commercio di Milano nato nel marzo 2009 dalla collaborazione con il Politecnico di Milano per studiare, diffondere e consolidare sul territorio le opportunità connesse all'investimento nelle fonti rinnovabili di energia. Obiettivo del progetto di collaborazione è quello di arrivare all'istituzione di un Osservatorio nazionale stabile per le energie rinnovabili, sviluppando uno studio approfondito sulle quattro filiere principali nell'ambito delle energie rinnovabili - energia fotovoltaica, eolica, idroelettrica, biomasse - così da raccogliere in modo costante dati attendibili in questo settore facendo leva sulle avanguardie lombarde. Il primo rapporto di ricerca prodotto riguarda il business dell'energia fotovoltaica in Lombardia.
"Con il progetto del Laboratorio sulle energie rinnovabili - ha dichiarato Paolo Guaitamacchi, consigliere della Camera di commercio di Milano - continua l'impegno della Camera di commercio di Milano sul fronte delle fonti di energia alternativa, un tema sul quale Milano e la Lombardia si dimostrano all'avanguardia nel confronto nazionale. I dati dimostrano che imprese e famiglie stanno investendo sull'energia solare ma restano alcune difficoltà tra cui l'alto costo dell'investimento e le difficoltà di accesso ai finanziamenti".
Nonostante il grande sviluppo che il fotovoltaico ha avuto soprattutto dal 2008 permangono infatti alcune criticità: l'elevato costo iniziale soprattutto per le famiglie che devono attendere in media 10 anni per rientrare dall'investimento, la difficoltà di accesso al credito e ai finanziamenti, la dipendenza dall'estero per l'approvvigionamento, soprattutto da Germania, Giappone e Cina, e l'esistenza di singole discipline regionali in materia di autorizzazioni che rendono il panorama legislativo disomogeneo.

Il fotovoltaico in Lombardia
Dal rapporto emerge che sono 6.024 gli impianti installati in Lombardia a giugno 2009 per una potenza che complessivamente sfiora i 57.000 kW e che si stima quadruplicabile nel 2011, con un potenziale complessivo di crescita pari a 6.958 MW tra 2009 e 2020. Numeri che rendono la regione numero uno in Italia per numero di impianti, 15,6% del totale nazionale, seguita da Emilia Romagna (10,1%) e Veneto (9,3%) mentre è seconda per potenza prodotta, 11,6% del totale nazionale, dopo la Puglia (12,5%). Considerando però la potenza fotovoltaica pro-capite, la Lombardia per l'alta densità abitativa e la struttura dei suoi centri urbani, diventa quattordicesima in Italia con 5,2 kW installate ogni 1.000 abitanti, mentre sono prime in classifica Trentino (33,2), Umbria (22,3) e Marche (16,2). Anche se il 95% degli impianti attivi in Lombardia riguarda il mercato residenziale, il 2008 ha segnato un momento di svolta, con un boom degli impianti di taglia superiore ai 100 kW, le centrali, che passano da rappresentare lo 0% al 31,6% della potenza cumulata. Brescia, la provincia più virtuosa per numero di impianti e potenza complessiva installata, con circa il 25% delle installazioni lombarde. Seguono Milano (con circa il 20%) e Bergamo (con il 15%).
Il mercato fotovoltaico a Milano
Milano è la quinta provincia in Italia nel settore del fotovoltaico con 1.004 impianti installati, il 20% del totale regionale ed il 3,15 di quello nazionale per una potenza pari a 9,4MW. Prima per diffusione del fotovoltaico in termini relativi rispetto alla sua estensione territoriale (63,59 impianti ogni 100 kmq per 5,98 kW per kmq, circa il doppio di Varese e Bergamo, le province più vicine per valori ), la tipologia di unità abitativa dominante nel capoluogo di provincia, frequentemente a più piani e multifamiliare, la colloca all'ultimo posto per diffusione pro capite, con 32,56 impianti ogni 100.000 abitanti (a pari merito con Como).
 

Sacrica i dati della ricerca

Fotovoltaico, boom in Lombardia

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
09/12/2019

La transizione energetica oltre il PNIEC

Il limite di emissioni di CO2 che l’Italia non può superare per rispettare l’aumento della temperatura globale entro 1,5° è di 3,8 miliardi di tonnellate di CO2. Lo Studio firmato Eurac Research. L’opportunità ...

09/12/2019

Nuovo social housing nZEB a Prato

Il progetto nZEB, a Prato, oltre a rappresentare una risposta concreta all’esigenza abitativa con 29 nuovi alloggi e un centro civico, si pone come esempio virtuoso da molteplici punti di vista, primo fra tutti coniugare alta efficienza energetica e ...

06/12/2019

Le risorse delle Regioni per l'efficienza energetica degli edifici

I bandi e gli incentivi promossi dalle Regioni per efficienza ed energie rinnovabili: dalle smart grids in Puglia all’efficientamento energetico degli edifici in Liguria, Emilia Romagna e Lombardia, dal Piano Green in Piemonte ai tetti verdi di ...

05/12/2019

Solo un paese su 5 ha una strategia sanitaria per affrontare il cambiamento climatico

Proteggere la salute delle persone dai pericoli del cambiamento climatico, come per esempio lo stress da calore, tempeste e tsunami non è mai stato più importante, ma secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità la maggior parte dei ...

04/12/2019

LIFE Hamburg, il campus autosufficiente che reinventa l’apprendimento

12.000 metri quadri di materiali naturali e vegetazione per connettere l’ambiente circostante con la struttura dell’edificio. È LIFE Hamburg, il progetto vincitore del concorso per realizzare il nuovo campus ecologico e autosufficiente dal ...

03/12/2019

COP25: le strategie per limitare il riscaldamento di 1,5°

In un momento in cui si intensificano gli allarmi per i livelli di emissioni in atmosfera senza precedenti, eventi metereologici estremi, surriscaldamento con conseguente aumento della siccità, la COP 25 di Madrid rappresenta un’occasione ...

03/12/2019

Nanotecnologie: il futuro sostenibile dell’energy storage passa da qui

Un report realizzato da scienziati internazionali sottolinea l’importanza dei nanomateriali per fare energy storage e provvedere a un futuro energetico più sostenibile   a cura di Andrea Ballocchi     Indice degli ...

02/12/2019

Diagnosi energetica: da obbligo a volano dell’efficienza energetica

Il 5 dicembre scade l’obbligo di diagnosi energetica per le grandi imprese e le energivore. È una misura per fare efficienza energetica, valida per tutte le aziende   a cura di Vittorio Gabrielli       Indice degli ...