IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Gli edifici NZEB, caratteristiche e prestazioni

Gli edifici NZEB, caratteristiche e prestazioni

SOLARTEG

Venerdì 9 febbraio parte il TOUR sugli edifici NZEB, che necessitano di poca energia e vantano alte prestazioni, promosso e partecipato da SOLARTEG in collaborazione con l'ente organizzatore AssForm

 

Tegola fotovoltaica di Solarteg

 

Solarteg, in collaborazione con AssForm, organizza una serie di incontri sul territorio nazionale, dedicati ai nearly zero energy building, ovvero gli edifici a energia quasi zero, in grado di produrre l'energia necessaria per il proprio funzionamento grazie principalmente all'utilizzo delle fonti di energia rinnovabile, diminuendo l'impatto sull'ambiente.

Ricordiamo che la legge europea 2010/31/UE EPBD (Energy Performing Building Directive) richiede che i nuovi edifici, entro il 31 dicembre del 2020, siano conformi allo standard di edificio a energia quasi zero e che dunque rispettino dei requisiti minimi per il rendimento energetico e in ottica dell’ottimizzazione dei costi. Per l'Italia tale obbligo per gli edifici pubblici partirà dal 31 dicembre 2018, mentre per gli edifici privati dal 31 dicembre 2020.

 

Attraverso il tour promosso da Solarteg, dedicato principalmente a professionisti del settore edilizio, Architetti, Ingegneri, Geometri e Periti, verranno approfonditi i principali aspetti prestazionali di un edificio NZEB, per spiegare come come sia possibile soddisfare i requisiti richiesti e addirittura ottimizzarli rispetto ai parametri minimi imposti dalle norme con sistemi, prodotti e materiali, che rispondano ai requisiti di riferimento.

I principali contenuti degli incontri riguardano la progettazione interdisciplinare ed integrata dell'edificio, che unisca progettazine architettonica avanzata a  massima attenzione agli aspetti di efficienza energetica di un edificio legati all'ottimizzazione dell'involucro (invernale ED estiva), alla migliore configurazione degli impianti di climatizzazione e all'utilizzo delle fonti rinnovabili. 

 

Il tour parte il 9 febbraio da Firenze, seguiranno poi le tappe di Bologna (23 febbraio)Pisa (9 marzo)Venezia (23 marzo) e Torino (4 maggio).

 

Programma del seminario di Firenze:

ore 14:15 Registrazione partecipanti
ore 14:30 Inizio lavori

  • Prof. Silvio Van Riel - Università di Firenze - Introduzione tematica
  • Prof. Gianfranco Cellai - Università di Firenze - L’involucro e le prestazioni energetiche degli edifici nZEB alla luce dei nuovi Criteri Ambientali Minimi
  • Prof. Simone Secchi - Università di Firenze - L’influenza dei consumi per l’illuminazione artificiale negli edifici nZEB
  • Ing. Marco Mari - Vicepresidente GBC Italia - I protocolli di certificazione LEED, uno strumento utile per l’intera filiera delle costruzioni.
  • Ing. Alessio Costantini - L.A. Cost. srl - Progettare e Costruire in X-LAM - Tecnologia e caratteristiche del sistema costruttivo.
  • P. I. Ruggero Tessarolo - Baxi Engineering Team Manager - Sistemi in pompa di calore: generatori del presente/futuro
  • Dott. Luca Bonci - Solarteg - Il fotovoltaico per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.

ore 18:30 Fine lavori 


Firenze - venerdì 09 febbraio 2018
Aula Magna Rettorato Università di Firenze
Piazza San Marco, 4 Firenze

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
12/10/2018

Progetto italiano di casa green realizzata con una stampante 3D

3D Crane è il nome del nuovo sistema di stampa tridimensionale realizzato dall’azienda WASP di Massa Lombarda. Il nuovo modello è stato utilizzato per Gaia, la casa realizzata con terra cruda e scarti di lavorazione del riso.   a ...

08/10/2018

Come realizzare una casa sostenibile in soli 22 metri quadri

L’edilizia utilizza il 40% delle risorse naturali del pianeta e rappresenta oltre un terzo delle emissioni di gas serra. Per fronteggiare la situazione, Yale University con il supporto dell’UN Environment e dell’UN Habitat ha realizzato un ...

05/10/2018

- 17% per fotovoltaico, eolico e idroelettrico nei primi 8 mesi del 2018

Anie Rinnovabili ha pubblicato l'Osservatorio FER di agosto che mostra ancora un calo, -17%, delle installazioni nei primi 8 mesi dell'anno rispetto al 2017.      Nel periodo gennaio-agosto 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, ...

03/10/2018

La Cina sperimenta per la prima volta finestre fotovoltaiche e isolanti

I ricercatori della South China University of Technology hanno sviluppato un prototipo di finestra fotovoltaica in grado di svolgere due funzioni differenti e molto importanti: produrre energia ed isolare termicamente.   a cura di Tommaso ...

28/09/2018

Blockchain al servizio della digital energy

Il settore energetico è protagonista di una vera e propria trasformazione digitale, verso un modello di produzione decentralizzata e distribuita di energia elettrica, in cui gli acquisti e le vendite di energia elettrica saranno certificati ...

28/09/2018

Le osservazioni di Anie Rinnovabili sullo schema di Decreto FER

ANIE Rinnovabili, che ha analizzato la bozza di Decreto ministeriale di incentivazione alle FER, esprime molta soddisfazione per la programmazione su base triennale e la possibilità di installazione di moduli fotovoltaici a seguito della bonifica da ...

24/09/2018

Detrazione del 50% per sistemi di accumulo collegati al fotovoltaico

L'Agenzia delle Entrate rispondendo all'interpello di un contribuente ha chiarito che l'acquisto di un sistema di accumulo collegato al fotovoltaico, sia contestuale che successivo all'installazione dell'impianto solare, dà diritto alla detrazione del ...

21/09/2018

Monitoraggio GSE delle fonti rinnovabili nelle regioni italiane

Il GSE ha pubblicato i dati statistici sui consumi di energia rinnovabile nelle Regioni italiane, con monitoraggio degli obiettivi burden sharing.        Ai sensi del Decreto Legislativo 28 del 3/3/11 e del Decreto 11/5/2015 del ...