IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Energia elettrica, riscaldamento e mobilità grazie al fotovoltaico

Energia elettrica, riscaldamento e mobilità grazie al fotovoltaico

FRONIUS

30/04/2019

Ecco qui l'autosufficienza energetica: si parte da un impianto fotovoltaico su tetto. Si aggiunge un sistema di accumulo e la stazione di ricarica domestica per auto elettriche wall box e si copre il proprio fabbisogno energetico, la produzione di acqua calda e l'alimentazione di veicoli elettrici. 

 

Soluzioni intelligenti Fronius per Energia elettrica, riscaldamento e mobilità

 

Si sente sempre più spesso parlare di autosufficienza energetica come di una rivoluzione che permetterà a tutti noi l’indipendenza dalla rete attraverso le sole energie rinnovabili. Grazie alle soluzioni integrate Fronius Solar Energy non è solo un sogno ma le "24 ore di sole" stanno diventando realtà.

 

Grazie infatti all’installazione di un impianto fotovoltaico su tetto integrato con sistema di accumulo è possibile soddisfare il proprio fabbisogno energetico e utilizzare l’energia autoprodotta accumulata e non utilizzata per la produzione di acqua calda. Ma non solo, installando la stazione di ricarica domestica per auto elettriche wall box, si possono alimentare i veicoli elettrici in qualsiasi momento e non solo quando è disponibile l'energia prodotta dal proprio impianto fotovoltaico, ottimizzando l’autonomia energetica, con importanti risparmi in bolletta.

 

Per la ricarica dell’auto sono possibili soluzioni differenti. Si può semplicemente collegare l’auto quando serve a una presa elettrica o wall box, sfruttando l'energia disponibile in quel momento. E’ un’opzione semplice ma non particolarmente efficace perché in questo modo la quota di autoconsumo non viene sfruttata al meglio e la maggior parte dell’energia deriva dalla rete.

 

Se l’impianto fotovoltaico su tetto è integrato con un inverter Fronius con gestione energetica integrata e a una stazione di ricarica wall box compatibile, l’inverter avvisa quest’ultima quando c’è sufficiente energia elettrica in eccesso che può essere utilizzata quando si vuole per la ricarica, aumentando in questo modo di circa il 20% la percentuale di autoconsumo.

 

La regolazione dinamica della carica, che assicura che venga caricata sull’auto esattamente l'energia elettrica in eccesso disponibile in un certo momento e il sistema integrato di accumulo dell'energia Fronius, permettono che la quota di autoconsumo arrivi anche al 100% o comunque a una percentuale molto alta, che dipende delle dimensioni dell'impianto e dei consumi.

Per la massima autonomia, il sistema può essere integrato con il Fronius Ohmpilot che utilizza l'energia elettrica disponibile per la produzione di acqua calda, assicurando la totale autonomia ed efficienza.

 

Ricordiamo che Fronius sarà tra i protagonisti di Intersolar, a Monaco dal 15/17 maggio, stand 310 padiglione B2.

Richiedi informazioni su Energia elettrica, riscaldamento e mobilità grazie al fotovoltaico

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI
RISPARMIO ENERGETICO
Altri articoli riguardanti FRONIUS