IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Green_zero, nuovo modulo abitativo ecosostenibile

Green_zero, nuovo modulo abitativo ecosostenibile

L’architetto Daniele Menichini presenta il progetto GREEN_ZERO, un nuovo modulo abitativo dedicato all’ospitalità diffusa: una suite racchiusa in un guscio eco-sostenibile da installare nel bosco, in riva al mare, in piena campagna o ovunque il territorio lo consenta.
Il contenitore GREEN_ZERO e il suo contenuto sono in naturale simbiosi con il tema degli edifici eco-responsabili e caratterizzano il contesto in cui vengono inseriti: il loro essere NATURALMENTE CHIC, sottolinea la perfetta integrazione tra l’ambiente che li ospita e la loro natura interna che non rinuncia a un tocco lussuoso. Una nuova forma dell’abitare e della vacanza dunque in cui possa apprezzare come gli elementi del costruire eco-compatibile utilizzino al meglio le energie e le risorse del territorio.
Il progetto è finalizzato a dare vita ad un nuovo sistema di ricettività alberghiera fortemente connessa con il territorio, che, abbinando diverse tipologie di moduli, dal bungalow con bagno al bi-locale, e utilizzando materiali eco-compatibili in grado di valorizzare al meglio le energie e le risorse locali, permetta di incrementare qualitativamente il panorama turistico globale. 

 

Lo zinco titanio VMZINC è partner del progetto GREEN_ZERO. La copertura e la cornice, che definiscono superiormente e lateralmente il guscio della struttura, sono realizzate in zinco titanio laminato VMZINC rispettivamente utilizzando la tecnica dell’aggraffatura, nella finitura PIGMENTO® MARRONE CORTECCIA, ultima nata della gamma prepatinati VMZINC e  nella finitura QUARTZ-ZINC® prepatinato grigio chiaro. Lo speciale rivestimento PIGMENTO®, con uno spessore 20 volte superiore rispetto a un rivestimento organico sottile convenzionale, agisce da ulteriore protezione anticorrosione aumentando notevolmente la resistenza alla ruggine bianca.

 

Il prototipo di GREEN ZERO verrà presentato il 26 giugno 2013 presso l’Hotel Ai Cadelach a Revine Lago (TV).
Per informazioni: marketing@studiomenichini.it

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
12/11/2018

La rinascita di Chernobyl: da nucleare, ad energia solare

A più di 30 anni dal disastro nucleare della centrale di Chernobyl, un impianto fotovoltaico da 1MW ha iniziato a produrre energia pulita che soddisfa il fabbisogno energetico di 2 mila abitazioni. Una rinascita per tutta la zona della vecchia ...

09/11/2018

Progetto di riqualificazione di un condominio con criteri di sostenibilit certificata

Da un iniziale problema di ammaloramento della facciata di un edificio con il distacco di alcune piastrelle, alla diagnosi energetica, alla riqualificazione efficiente dell’immobile, nel rispetto del progetto originario. L’intervento di ...

30/10/2018

La metamorfosi dellHotel des Postes: da palazzo storico ad edificio zero emissioni

Trasformare un vecchio edificio storico, punto di riferimento della città, in un’icona moderna dell’ecologia, senza rinunciare ai suoi preziosi elementi architettonici. Così l’Hotel des Postes cambia la sua pelle.   a ...

25/10/2018

Biosphera Equilibrium, rigenerare mente e corpo nel rispetto dell'ambiente

Un’abitazione energeticamente autosufficiente, flessibile, mobile, in grado di adattarsi ai diversi contesti climatici e di assicurare il miglior benessere psico fisico, nel rispetto dell’ambiente.     Questa è in due parole ...

18/10/2018

Costruzioni ipogee: i vantaggi di vivere in una casa interrata

“Vivere sottoterra” può non sembrare molto allettante, anche se in realtà le costruzioni ipogee offrono diversi vantaggi in termini di comfort interno e di tutela ambientale. Oggi, con la diffusione delle costruzioni ipogee, vi sono ...

12/10/2018

Progetto italiano di casa green realizzata con una stampante 3D

3D Crane è il nome del nuovo sistema di stampa tridimensionale realizzato dall’azienda WASP di Massa Lombarda. Il nuovo modello è stato utilizzato per Gaia, la casa realizzata con terra cruda e scarti di lavorazione del riso.   a ...

08/10/2018

Come realizzare una casa sostenibile in soli 22 metri quadri

L’edilizia utilizza il 40% delle risorse naturali del pianeta e rappresenta oltre un terzo delle emissioni di gas serra. Per fronteggiare la situazione, Yale University con il supporto dell’UN Environment e dell’UN Habitat ha realizzato un ...

18/09/2018

A New York appartamenti futuristici firmati Zaha Hadid

Il progetto 520 West 28th Street è il palazzo futuristico firmato dall’architetto Zaha Hadid. Un edificio sbalorditivo, alto 11 piani, che sorge nelle vicinanze dell’affascinante High Line Park di  New York.   a cura di Tommaso ...