IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Le rinnovabili nei trasporti

Le rinnovabili nei trasporti

Pubblicato dal GSE il Rapporto "Energia nel settore dei trasporti" che fotografa i consumi energetici del settore, i cambiamenti avvenuti negli ultimi 10 anni, i dati sui biocarburanti immessi in consumo in Italia nel 2017 e la percentuale di energia rinnovabile nel settore dei trasporti, considerando normativa vigente e in via di emanazione 

Rapporto GSE sulle rinnovabili nei trasporti

Il GSE ha pubblicato la seconda edizione del "Rapporto Energia nel settore dei trasporti - 2017" che presenta i consumi finali di energia nel settore, basati sui bilanci Eurostat aggiornati al 2016, considerando anche la quota di consumi provenienti da fonti rinnovabili.

 

Nel 2016 il totale dei consumi energetici nel settore Trasporti nel nostro Paese è stata di 39,1 Mtep, in calo di 430 ktep rispetto al 2015 (-1,1%) e, più in generale, tra i più bassi degli ultimi 12 anni. In realtà, si legge nel documento del GSE, nel periodo di riferimento è sensibilmente diminuito il solo consumo di prodotti petroliferi  (-7,5 Mtep tra 2005 e 2016, per una variazione pari a -17%), in particolare il diesel/gasolio registra un calo del -7%, le benzine del -46% (da 14,2 a 7,6 Mtep); viceversa tutte le altre fonti, nel periodo 2005-2016, mostrano segno +. Si segnala soprattutto la crescita dei biocarburanti, grazie anche alla presenza di meccanismi pubblici di sostegno, pari a un +589%.

 

Andamento dei consumi finali nei Trasporti tra prodotti petroliferi e rinnovabili

 

Nel 2016 i trasporti hanno inciso per un valore pari al 33,7% sui consumi energetici nazionali. Nel periodo 2005-2016 la diminuzione tendenziale dei consumi finali complessivi di energia dell’intera economia è stata del -15%, quella dei trasporti del -13%.

 

Consumi finali di energia e quota coperta dal settore Trasporti nel periodo 2005-2016

 

Nel 2016 i prodotti petroliferi hanno pesato per il 92% sul totale dei consumi per le varie modalità di trasporto; si fa principalmente riferimento al diesel (61,5% dei prodotti petroliferi, 56,6% dei consumi energetici totali nei trasporti). Significativo è anche il contributo del carburante per aviazione (cherosene), poco sopra il 10%.

Le fonti rinnovabili nel 2016 hanno contato per il 3,5% (2,7% i biocarburanti, 0,8% elettricità da FER); il gas naturale per il 2,8% e l’energia elettrica prodotta da fonti fossili per l'1,6%. In calo la quota dei trasporti ferroviari (dall’1,7% all’1,2%), mentre è aumentato il peso relativo sia dei trasporti aerei sia della navigazione interna.

 

Per quanto riguarda le fonti rinnovabili, la direttiva Direttiva 2009/28 del Parlamento europeo e del Consiglio sulla promozione dell’uso delle fonti rinnovabili di energia ha assegnato all’Italia l'obiettivo vincolante di raggiungere entro il 2020 una quota dei consumi finali lordi di energia nel settore Trasporti coperta da FER almeno pari al 10%.

 

Quota di rinnovabili nei trasporti nel 2016

 

Entro novembre 2018 inoltre dovrebbe essere approvata la nuova direttiva europea (RED II) che definisce i target europei al 2030 sulle fonti rinnovabili e per il settore dei trasporti ha fissato un obiettivo minimo al 2030 di consumi coperti da fonti rinnovabili pari al 14%, che in realtà, si legge nel Rapporto del GSE, "è in capo ai fornitori di prodotti energetici al settore dei trasporti e non appare pertanto esattamente da intendersi come un obiettivo nazionale; e inoltre non è confrontabile con il target del 10% fissato per il 2020, in quanto dovrà essere calcolato con criteri e perimetri differenti".

 

Nel 2016 la quota dei Consumi finali lordi complessivi di energia nel settore Trasporti coperta da FER risulta pari al 7,2%, in aumento rispetto all’anno precedente di circa 0,8 punti percentuali in termini assoluti.

 

In Italia la maggior parte dei consumi di energia nel settore trasporti è concentrata nei trasporti stradali, anche se la percentuale dal 1990 è calata dal 90,4% all'84,3%.

 

Il capitolo conclusivo del rapporto è dedicato a presentare i dati aggiornati sui biocarburanti immessi in consumo in Italia nel 2017, con approfondimenti sulle materie prime utilizzate e sui principali Paesi di produzione.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/02/2019

Entro il 2040 rinnovabili saranno la prima fonte di energia elettrica

L'energia rinnovabile da qui al 2040 aumenterà più rapidamente delle altre fonti, contribuendo alla metà della crescita dell'approvvigionamento energetico globale e diventando la prima fonte di energia elettrica a livello ...

18/02/2019

GLAMPING: vacanze ecosostenibili e glamour

Chi ha detto che vivere una vacanza in sintonia con la natura e attenta all'ambiente non significhi anche godere del bello, se non addirittura del lusso? Le soluzioni Crippa Concept     Sono in aumento gli amanti delle vacanze all'aria ...

11/02/2019

Nel 2017 il 18,3% dei consumi in Italia coperti da rinnovabili

Nel 2017 gli 787.000 impianti a fonti rinnovabili presenti in Italia hanno coperto il 35% della produzione lorda di energia. Il Rapporto del GSE.     Cresce il ruolo delle rinnovabili in Italia, nel 2017 infatti il 18.3% dei consumi energetici ...

08/02/2019

Gli ultimi 4 anni sono stati i pi caldi di sempre

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite António Guterres ha chiesto un'azione urgente per il clima, mentre l'agenzia meteorologica dell'ONU conferma il record di riscaldamento globale     Dopo l'allarme lanciato dal rapporto ...

07/02/2019

La crescita di fotovoltaico ed eolico in Europa

Agora Energiewende e Sandbag hanno presentato la valutazione annuale del sistema elettrico dell'UE per il 2018: lo scorso anno l'elettricità rinnovabile ha ridotto del 5% le emissioni di CO2 nel settore energetico dell'Unione, con la progressiva ...

06/02/2019

Le citt diventano intelligenti e sostenibili

Presentati al Klimahause di gennaio gli interventi realizzati a Bolzano e Innsbruck nell’ambito del progetto Sinfonia: edifici riqualificati, fonti rinnovabili, migliorie alla rete di teleriscaldamento     I risultati del progetto europeo ...

06/02/2019

Presentata in Commissione UE la proposta per il Piano nazionale integrato Energia e Clima

Una nota del Ministero dell'Ambiente fa sapere che la proposta di Piano Nazionale Energia e Clima è stata presentata in Commissione UE: al 2030 rinnovabili al 30% e riduzione dei consumi energetici del 43%.     Il Piano stabilisce le ...

05/02/2019

A che punto la tecnologia digitale nella filiera dell'energia?

A Milano il 14 febbraio la presentazione del Digital Energy Report per fare il punto su potenziale delle tecnologie digitali, con particolare attenzione a smart city e smart community     L'Energy&Strategy Group del Politecnico di ...