IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > HI HOME, domotica avanzata, tecnologia e semplicità di utilizzo

HI HOME, domotica avanzata, tecnologia e semplicità di utilizzo

Presentata in occasione della Design Week milanese, in via Adige 11 (zona Porta Romana), Hi Home, firmata Andrea Castrignano - interior designer, che ha trasformato un loft nel suo nuovo studio, progettato per comprendere una “casa campione” dalle caratteristiche uniche.
Lo spazio, in cui interagiscono molte diverse professionalità e competenze, è stato interamente concepito all'insegna di un design innovativo, le cui parole chiave sono accessibilità, comfort, calore, comodità, sicurezza, ecosostenibilità, tecnologia al servizio della persona.
Il progetto nasce con l'obiettivo di realizzare un ambiente ideale, ricorrendo alle più innovative soluzioni in materia di risparmio energetico, fonti rinnovabili e utilizzo della domotica avanzata, con il contributo di aziende eccellenti.
Perfetta sintesi tra design, tecnologia, semplicità delle forme e degli utilizzi: nel progetto Hi Home di Andrea Castrignano l'obiettivo di ottenere una integrazione di sistemi, e non una normale installazione di singole apparecchiature, è stato raggiunto grazie all'uso intelligente della domotica, che consiste nello studio, nella progettazione, nell'installazione, nella programmazione e collaudo dei sistemi.
Tutti gli apparecchi elettrici ed elettronici dialogano tra loro, concorrendo al benessere e al massimo comfort in ogni ambiente domestico.
Nella casa campione di via Adige 11 sono stati inseriti e integrati vari componenti, tra cui luci e dimmer per attivare diversi scenari di luce, tende filtranti, tende oscuranti, tende esterne, pannelli radianti a pavimento e condizionatori in modalità invernale ed estiva, audio multiroom, video HD multiroom, home theater a scomparsa totale, tv da incasso, mirror tv per i bagni con protezione IP65 per gli ambienti umidi, allarmi, TVCC, una doccia computerizzata con diversi scenari – temperatura, potenza del getto
d'acqua - preimpostati, fino all’impianto fotovoltaico realizzato da Solar Energy Group che ha previsto l'installazione sul tetto di pannelli solari di ultima generazione, per fornire l'energia necessaria al funzionamento di tutta la casa.
I sistemi studiati sono complessi, ma grazie ad una attenta programmazione il risultato per l'utilizzatore finale risulta estremamente semplice. Con tastiere a sfioramento, un dispositivo mobile di tipo tablet da 10’’ e un touchscreen a muro dedicato alla domotica, l'uso è intuitivo: chiunque può familiarizzare con i comandi con la massima facilità e godere immediatamente di tutte le possibilità previste.
L'impiego della domotica consente inoltre di aumentare la sicurezza degli ambienti, grazie al controllo degli accessi e alla videosorveglianza da remoto, e, poiché tutti i comandi sono in bassa tensione, è possibile eliminare le onde elettromagnetiche ottenendo una casa più salubre da abitare.

Hi Home

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/09/2018

A New York appartamenti futuristici firmati Zaha Hadid

Il progetto 520 West 28th Street è il palazzo futuristico firmato dall’architetto Zaha Hadid. Un edificio sbalorditivo, alto 11 piani, che sorge nelle vicinanze dell’affascinante High Line Park di  New York.   a cura di Tommaso ...

11/09/2018

Hong Kong ospiterà Aero Hive, il grattacielo che respira

Lo studio di architettura Midori Architects ha vinto il premio Skyhive Skyscraper Challenge con il progetto futuristico Aero Hive. Due grattacieli progettati per adattarsi alle sfide del clima locale e ridurre la CO2 nell’aria.   a cura di ...

07/09/2018

Una villa ad alta efficienza energetica con SPA

A Brembio, in provincia di Lodi è in via di realizzazione uno dei primi progetti Ecolibera, con tetto fotovoltaico, piscina e SPA.    a cura di Silvia Giacometti     Ecolibera non è solo un progetto ma un concetto ...

07/09/2018

ZEPHIR Passivhaus Italia per la riqualificazione delle Torri di Madonna Bianca

Il Team di progettazione ZEPHIR Passivhaus Italia in collaborazione con gli Studi Bombasaro e Campomarzio ha vinto il concorso di progettazione di tre delle 11 torri di Villazzano che saranno riqualificate secondo la prospettiva nzeb e dell’efficienza ...

06/09/2018

Vivere in case ecosostenibili ricavate da vecchie navi mercantili

Marine Doc è il progetto che prevede la trasformazione delle vecchie navi fluviali mercantili in disuso, in nuove abitazioni di lusso ed eco sostenibili, completamente autonome dal punto di vista energetico.   a cura di Tommaso ...

05/09/2018

Alloggio temporaneo ad energia solare: sostenibilità ambientale e sociale

A Cambridge, un simpatico edificio del XIX secolo, che rischiava di essere demolito, è stato ristrutturato e trasformato in un alloggio alimentato ad energia solare a disposizione delle famiglie più bisognose. Il cuore del progetto? Puntare ...

31/08/2018

In Brasile la sostenibilità entra in classe

A Tocantins, in Brasile, è stata realizzata una scuola che ha previsto l'utilizzo di materiali locali dove la sostenibilità ambientale è al centro di tutto. I bambini apprendono senza perdere il senso di appartenenza alla loro terra e il ...

27/08/2018

National Trade Building ad alta sostenibilità

Il National Trade Building è un progetto ideato dallo Studio Marco Piva per la città di Harbin in Cina. Si tratta di un progetto innovativo poichè ricorre a un sistema modulare, con un disegno di ritmi di facciata che, come una texture, ...