IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Il mercato delle rinnovabili raddoppierÓ nei prossimi dieci anni

Il mercato delle rinnovabili raddoppierÓ nei prossimi dieci anni

Il mercato delle rinnovabili raddoppierà il proprio volume d'affari nel corso dei prossimi dieci anni passando dai 248.6 miliardi di dollari registrati nel 2012 a 426.1 miliardi nel 2022. Lo afferma il nuovo rapporto della società di consulenza Clean Edge denominato "Clean Energy Trends 2013" che ha preso in considerazione i settori del fotovoltaico, dell'eolico e dei biocarburanti. 

Lo studio, giunto alla sua dodicesima edizione, analizza l'attuale mercato globale delle rinnovabili e le sue potenzialità di crescita futura. Secondo il report, il 2012 è stato un anno difficile per le rinnovabili e anche l'inizio del 2013 rimane contrassegnato da una serie di problemi: dagli atteggiamenti conservativi di parte dell'opinione pubblica e, sopratutto, della politica statunitense, alla crisi economica europea, senza dimenticare le prime difficoltà di un mercato fino ad oggi sempre in crescita come quello cinese.
Nonostante ciò l'economia green ha registrato buone performances lo scorso anno e continuerà a crescere nei prossimi, anche perchè l'innovazione tecnologica permetterà di migliorare sempre più la competitività delle rinnovabili. Lo studio prende in esame eolico, fotovoltaico e biocarburanti e ne analizza l'andamento negli ultimi due anni e nei prossimi dieci.
 
Fotovoltaico- Il giro d'affari del solare ha avuto un rallentamento nel 2012 rispetto all'anno precedente, 79.7 miliardi di dollari nel 2012 contro la cifra record di 91.6 miliardi di dollari del 2011. Tale decrescita, la prima da quando viene realizzato questo studio, è dovuta alla diminuzione dei prezzi dei pannelli fotovoltaici e non ad un calo delle installazioni che anzi hanno raggiunto la cifra record di 30.9 GW nel 2012. Il primo mercato mondiale del fotovoltaico è rimasto ancora una volta la Germania con 7.6 GW di nuove installazioni, seguito da Cina, Italia e Stati Uniti che hanno installato più di 5 nuovi GW solari. Secondo lo studio, entro il 2022 il giro d'affari del fotovoltaico mondiale raggiungerà i 123.6 miliardi di dollari.
Eolico- Nel 2012 l'energia dal vento ha generato un giro d'affari di 73.8 miliardi di dollari, in crescita rispetto ai 71.5 miliardi raggiunti nel 2011. Lo scorso anno sono stati installati 44.7 nuovi GW, per la maggior parte installati in Cina (13 GW), Stati Uniti (13 GW) ed Europa (12.4 GW).
Biocarburanti- Lo scorso anno il giro d'affari più cospicuo nel settore delle rinnovabili è stato fatto registrare dai biocarburanti (etanolo e biodiesel) che hanno segnato la cifra record di 95.2 miliardi di dollari e Clean Edge ritiene che tale primato si confermerà anche nei prossimi dieci anni dato che il volume d'affari dei biocarburanti dovrebbe raggiungere i 177.7 miliardi di dollari nel 2022. Lo scorso anno la produzione di biocarburanti è cresciuta raggiungendo i 31.4 miliardi di galloni rispetto ai 27.9 del 2011.

Fonte International Business Times (it.ibtimes.com )

TEMA TECNICO:

Eolico, Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
05/10/2018

- 17% per fotovoltaico, eolico e idroelettrico nei primi 8 mesi del 2018

Anie Rinnovabili ha pubblicato l'Osservatorio FER di agosto che mostra ancora un calo, -17%, delle installazioni nei primi 8 mesi dell'anno rispetto al 2017.      Nel periodo gennaio-agosto 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, ...

03/10/2018

La Cina sperimenta per la prima volta finestre fotovoltaiche e isolanti

I ricercatori della South China University of Technology hanno sviluppato un prototipo di finestra fotovoltaica in grado di svolgere due funzioni differenti e molto importanti: produrre energia ed isolare termicamente.   a cura di Tommaso ...

28/09/2018

Blockchain al servizio della digital energy

Il settore energetico è protagonista di una vera e propria trasformazione digitale, verso un modello di produzione decentralizzata e distribuita di energia elettrica, in cui gli acquisti e le vendite di energia elettrica saranno certificati ...

28/09/2018

Le osservazioni di Anie Rinnovabili sullo schema di Decreto FER

ANIE Rinnovabili, che ha analizzato la bozza di Decreto ministeriale di incentivazione alle FER, esprime molta soddisfazione per la programmazione su base triennale e la possibilità di installazione di moduli fotovoltaici a seguito della bonifica da ...

24/09/2018

Detrazione del 50% per sistemi di accumulo collegati al fotovoltaico

L'Agenzia delle Entrate rispondendo all'interpello di un contribuente ha chiarito che l'acquisto di un sistema di accumulo collegato al fotovoltaico, sia contestuale che successivo all'installazione dell'impianto solare, dà diritto alla detrazione del ...

21/09/2018

Monitoraggio GSE delle fonti rinnovabili nelle regioni italiane

Il GSE ha pubblicato i dati statistici sui consumi di energia rinnovabile nelle Regioni italiane, con monitoraggio degli obiettivi burden sharing.        Ai sensi del Decreto Legislativo 28 del 3/3/11 e del Decreto 11/5/2015 del ...

11/09/2018

Bozza nuovo decreto rinnovabili con incentivi al fotovoltaico

Sta girando in questi giorni la bozza del nuovo Decreto Rinnovabili, già approvata da Ministro dello Sviluppo Economico, che prevede incentivi per gli impianti alimentati da rinnovabili, tra cui il fotovoltaico per il periodo 2018/2020 e introduce il ...

10/09/2018

A luglio le rinnovabili coprono il 36,6% della domanda di energia. In calo il fotovoltaico

A luglio 2018 la domanda di energia è aumentata dell’1,3% rispetto allo stesso mese del 2017. Tengono le rinnovabili grazie alla buona performance dell'idroelettrico (+13,9%); calano fotovoltaico, eolico e ...