IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Il vento fa bene all'Italia

Il vento fa bene all'Italia

A contrasto dell'atonia di molti altri settori, l'eolico, in Italia, è vitale. Ha superato i 5 mila MW installati. Ha prodotto 6,7 TWh di energia elettrica, coprendo il 21% del consumo interno lordo. Ha dato impiego a 2500 persone. I dati sono stati forniti, ieri, al convegno "Il vento fa bene all'Italia", organizzato da Legambiente e dall'Anev (Associazione Nazionale Energia del Vento).

Il successo di crescita del settore è anche europeo: nel 2009, sono stati installati ben 10.163 MW. Attenendosi ai dati Ewea (European Wind Energy Association), gli impianti eolici realizzati in Europa nel 2009 hanno costituito il 39% di tutta la potenza elettrica installata, davanti al gas (26%) e al fotovoltaico (16%). In totale, il 61% della nuova potenza elettrica installata lo scorso anno proviene da fonti rinnovabili. L'incremento eolico è stato di 10.048 MW, che hanno portato a 74.767 MW la potenza complessiva. In un anno normale questa capacità genera 163 miliardi di kWh, pari al 4,8% del fabbisogno elettrico dell'Unione Europea. In termini economici, gli investimenti europei in centrali eoliche hanno raggiunto nel 2009 i 13 miliardi di euro, di cui 1,5 miliardi per progetti offshore. A livello di singoli Stati, la Germania si conferma leader dell'eolico europeo, seguita nell'ordine da Spagna, Italia, Francia e Regno Unito.

Il settore si "autoedifica", quindi, per ora, ma Legambiente sottolinea la necessità che "il Governo e le Regioni stabiliscano finalmente regole certe e garantiscano procedure univoche per lo sviluppo dell'energia eolica in Italia e per il raggiungimento del famoso obiettivo Ue al 2020. Come noto, non sono mai state approvate le Linee Guida nazionali per la valutazione e approvazione degli impianti da fonti rinnovabili, e quindi, per l'eolico come per le altre rinnovabili, si continua a lavorare in una situazione assurda nella quale, di volta in volta, occorre trovare soluzioni diverse nei territori col rischio di ricorsi e polemiche".
Infine, non forse alla portata di tutti gli stomaci, nel lodevole convegno, è l'affermazione che "i rotori eolici (...) sono una grande lezione per l'architettura": sarebbero segno inequivocabile di "moderna bellezza".

Il vento fa bene all'Italia

TEMA TECNICO:

Eolico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
09/07/2019

Decreto FER 1, c' la firma dei Ministri

Il ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio e quello dell'Ambiente, Sergio Costa, hanno firmato il Decreto Rinnovabili con l'obiettivo di sostenere la produzione di energia da FER per il raggiungimento dei target europei al 2030 fissati dal Piano ...

17/06/2019

11 milioni di persone occupate nelle energie rinnovabili

Pubblicato un nuovo Report di Irena: in crescita gli occupati nelle energie rinnovabili (lo scorso anno erano 10,3 milioni). Un maggior numero di paesi ha sfruttato i vantaggi socioeconomici della transizione energetica. Il fotovoltaico occupa un terzo ...

30/05/2019

Le rinnovabili in Italia crescono, ma non abbastanza

Pubblicato da Anie Rinnovabili l'Osservatorio FER di Marzo 2019: nel complesso fotovoltaico, eolico e idroelettrico arrivano a 145 MW, in crescita del 5% rispetto al 2018. +18% le installazioni fotovoltaiche. Troppo lontani gli obiettivi al ...

08/05/2019

In calo nel primo bimestre le installazioni FER

Fra gennaio e febbraio +10% per fotovoltaico, + 4% per eolico, perdono idroelettrico e bioenergie. Pubblicato l'Osservatorio Anie Rinnovabili      L'Osservatorio Anie Rinnovabili di febbraio, elaborato su dati Gaudì - ...

08/05/2019

Nel 2018 per la prima volta in 20 anni rinnovabili in stallo

L'anno scorso, per la prima volta dal 2001, la crescita della capacità di produzione di energia rinnovabile non è aumentata. L'allarme dell'IEA per il raggiungimento degli obiettivi fissati dall'Accordo di Parigi     Dopo quasi ...

12/04/2019

+695% per le nuove installazioni FER a gennaio 2019

Fotovoltaico, eolico, idroelettrico e bioenergie segnano a gennaio una crescita del 31% rispetto allo scorso anno. L'Osservatorio Anie Rinnovabili     I dati pubblicati da Anie Rinnovabili relativi alle installazioni FER di ...

20/03/2019

+57,6% per il fotovoltaico a febbraio

Pubblicato il Rapporto Terna di febbraio 2019, calano del 2,2% i consumi di energia, crescita importante per eolico, +37,9% e soprattutto fotovoltaico. Nel 2019 +10,9% per la produzione da fonte energetiche rinnovabili      Terna ...

28/02/2019

In Europa il 14% dei consumi coperti da eolico. Italia indietro

WindEurope ha pubblicato il Report dedicato al settore del vento: nel 2018 l'eolico ha raggiunto una potenza installata di 11.3 GW, male l'Italia con poco più di 450 MW installati     Secondo le statistiche pubblicate ...