IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > In Italia, è la prima centrale idroelettrica in città

In Italia, è la prima centrale idroelettrica in città

Una centrale idroelettrica in città. In Italia, è la prima opera del genere: è nel parco tecnologico-scientifico Environment Park. Inaugurata ieri, a Torino, la nuova centrale produce 3.800.000 kilowattora di energia elettrica pulita (che è il corrispettivo del consumo di mille famiglie), sfruttando solo le acque della Dora Riparia. Due anni per averla, tra i tempi di progetto e costruzione. Adesso che è in funzione consentirà di evitare l'emissione di 1.900 tonnellate l'anno di gas serra. L'impianto e' stato realizzato recuperando il cinquecentesco canale Meana (testimonianza del legame di quest'area - un tempo industriale - con l'acqua).

La centrale di Environment Park si trova in un punto del canale dove il flusso d'acqua compie un salto di oltre 5 metri. Una turbina, girando per la forza dell'acqua, produce sostenute quantità di energia elettrica. Le acque della Dora Riparia sono derivate nel canale Meana, in corso Umbria, in prossimità dell'ansa dell'Ospedale Amedeo di Savoia, poi attraversano l'Environment Park in un'aerea chiamata Valle Verde (dove si trova la centrale idroelettrica). Sono poi restituite al fiume in corrispondenza dell'area del futuro parco Dora.

Inaugurazione della centrale idroelettrica Environment Park

TEMA TECNICO:

Idroelettrico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
05/10/2018

- 17% per fotovoltaico, eolico e idroelettrico nei primi 8 mesi del 2018

Anie Rinnovabili ha pubblicato l'Osservatorio FER di agosto che mostra ancora un calo, -17%, delle installazioni nei primi 8 mesi dell'anno rispetto al 2017.      Nel periodo gennaio-agosto 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, ...

10/09/2018

A luglio le rinnovabili coprono il 36,6% della domanda di energia. In calo il fotovoltaico

A luglio 2018 la domanda di energia è aumentata dell’1,3% rispetto allo stesso mese del 2017. Tengono le rinnovabili grazie alla buona performance dell'idroelettrico (+13,9%); calano fotovoltaico, eolico e ...

01/08/2018

Nei primi 6 mesi del 2018 rinovabili in calo del 39%

Pesante calo per le installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico che nel complesso a fine giugno 2018 raggiungono 334 MW, -39 % rispetto allo stesso periodo del 2017. L'Osservatorio di Anie Rinnovabili      Diciamo ...

28/06/2018

Le potenzialità dell'idroelettrico per raggiungere il 32% di rinnovabili al 2030

Un nuovo studio di Althesys evidenzia il ruolo centrale dell'idroelettrico per raggiungere gli obiettivi fissati dall'UE in tema di rinnovabili     Lo studio presentato da Althesys nei giorni scorsi “L'idroelettrico crea valore per ...

15/06/2018

In leggero cale le installazioni di rinnovabili nel primo quadrimestre 2018

Diminuiscono del 4% rispetto al 2017 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico, che complessivamente raggiungono 195 MW. L'osservatorio di Aprile di Anie Rinnovabili     ANIE Rinnovabili, associazione di ANIE ...

16/05/2018

Nel 2017 cresce del 10% la potenza da rinnovabili in Italia

Pubblicati i dati Anie Rinnovabili relativi al primo trimestre dell'anno: le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico raggiungono complessivamente circa 138 MW. I dati a consuntivo mostrano che la potenza da FER rispetto al 2016 è ...

12/03/2018

Decreto Rinnovabili con incentivi 2018-2020

Il Decreto di cui sta girando una Bozza, prevede 7 bandi organizzati in tre diversi gruppi e include incentivi anche per il fotovoltaico     In un delicato momento di passaggio per la politica italiana e di grande incertezza, è stata ...

13/02/2018

Le rinnovabili crescono grazie soprattutto ai mini impianti

I dati pubblicati da Anie Rinnovabili evidenziano una crescita del 17% nel 2017 rispetto al 2016 per le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idro.     Segno + per le rinnovabili nel 2017 che complessivamente raggiungono 864 MW e ...