IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > La crescita inarrestabile delle rinnovabili

La crescita inarrestabile delle rinnovabili

Irena ha pubblicato i dati aggiornati: il settore delle rinnovabili nel 2017 è cresciuto dell'8,3% aggiungendo 167 GW di nuova capacità. Una cifra record 

 La crescita inarrestabile delle rinnovabili

 

Alla fine del 2017, la nuova capacità installata da fonti rinnovabili è aumentata di 167 GW (+8,3% su 2016) e ha raggiunto i 2.179 GW a livello globale. Il dato emerge dal nuovo report "Capacity Statistics 2018" diffuso da IRENA, Agenzia Internazionale per le Energie Rinnovabili.

 Capacità da rinnovabili a livello globale dal 2011-2017

 

Questi dati, ha dichiarato il Direttore Generale dell'IRENA Adnan Z. Amin, confermano che la transizione energetica globale continua a procedere a un ritmo sostenuto, grazie al rapido calo dei prezzi, ai miglioramenti tecnologici e a un contesto politico sempre più favorevole. "Le energie rinnovabili rappresentano oggi la soluzione per i paesi che vogliono sostenere la crescita economica e la creazione di posti di lavoro, così come per quelli che cercano di limitare le emissioni di carbonio, garantire l'accesso all'energia per tutti, ridurre l'inquinamento atmosferico e migliorare la sicurezza energetica". E' però necessario, ha continuato Admin, che la transizione energetica coinvolga oltre la generazione elettrica, anche i settori di uso finale quali il riscaldamento, il raffreddamento e il trasporto, dove c'è una grande opportunità di crescita delle energie rinnovabili.

 

nuova capacità installata da fonti rinnovabili nelle aree del mondo

 

Il solare fotovoltaico (PV) è cresciuto del 32% nel 2017, seguito dall'energia eolica, che è aumentata del 10%. Alla base di questa crescita vi sono sostanziali riduzioni dei costi, con una diminuzione del 73% del costo dell'elettricità prodotta dal solare fotovoltaico e quasi un quarto per l'energia eolica onshore tra il 2010 e il 2017. Entrambe le tecnologie si posizionano nella fascia di costo dell'energia generata dai combustibili fossili. 

 

La Cina si conferma il paese leader per le nuove installazioni, nel 2017 ha contato per quasi la metà di tutta la nuova capacità. Il 10% di nuova capacità viene dall'India. Nel 2017 l'Asia ha rappresentato il 64% delle nuove capacità, rispetto al 58% dell'anno precedente. Nel 2017 l'Europa ha aggiunto 24 GW di nuova capacità, seguita dall'America settentrionale con 16 GW. Il Brasile ha iniziato un significativo percorso di sviluppo delle energie rinnovabili, installando 1 GW di produzione solare, dieci volte superiore a quello del 2016.

 

In crescita anche le installazioni off-grid, con una stima di 6,6 GW, ovvero un aumento del 10% rispetto al 2016.

 

L'asia ha dominato il settore fotovoltaico, con un aumento di 72 GW, soprattutto grazie alle performance di 3 paesi: 53 GW (+68%) in Cina, che da sola ha rappresentato oltre la metà di tutta la nuova capacità solare installata nel 2017, 9,6 GW (+100%) in India e 7 GW (+17%) in Giappone. 

Altri paesi che hanno installato più di 1 GW di energia solare nel 2017 sono: USA (8,2 GW); Turchia (2,6 GW); Germania (1,7 GW); Australia (1,2 GW); Corea del Sud (1,1 GW); Brasile (1 GW

 

Per quanto riguarda l'eolico, tre quarti della nuova capacità è stata installata in cinque paesi: Cina (15 GW), Stati Uniti (6 GW), Germania (6 GW), Regno Unito (4 GW) e India (4 GW). Anche il Brasile e la Francia hanno installato più di 1 GW. 

 

TEMA TECNICO:

Eolico, Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
07/02/2019

La crescita di fotovoltaico ed eolico in Europa

Agora Energiewende e Sandbag hanno presentato la valutazione annuale del sistema elettrico dell'UE per il 2018: lo scorso anno l'elettricità rinnovabile ha ridotto del 5% le emissioni di CO2 nel settore energetico dell'Unione, con la progressiva ...

30/01/2019

Le novit per gli impianti fotovoltaici dallultima bozza del Decreto FER

Il testo dell’atteso Decreto FER è stato inviato a Bruxelles per la verifica sulla presenza di aiuti di stato, di cui non vi è traccia.   A cura di: Ing. Nicola Baggio     In quest’ultima e speriamo ...

30/01/2019

Sicurezza antincendio impianti fotovoltaici, facciamo chiarezza

I Vigili del Fuoco ci aiutano a fare chiarezza su un tema importante: è consentito installare impianti fotovoltaici commerciali anche se non dotati di ottimizzatori di potenza per il distacco automatico in caso di incendio     Il tema ...

29/01/2019

Il Canada e il suo centro sulla sostenibilit ad energia zero

La città canadese di Hamilton, in Ontario, ha inaugurato da poco il nuovo Joyce Center for Partnership and Innovation building. Il primo edificio istituzionale dell’intero Canada ad energia zero: un laboratorio e un centro di ricerca incentrato ...

23/01/2019

Hawaii verso il 100% di rinnovabili grazie a un nuovo progetto di fotovoltaico + accumulo

Inaugurato lo scorso dicembre nell'isola di Kaua'i il più grande impianto solare al mondo con batterie. Obiettivo delle Hawaii è di coprire il 100% di energia con le rinnovabili entro il 2045       Entro il 2045, ...

09/01/2019

+9% le installazioni di rinnovabili fra gennaio-novembre

Pubblicato da Anie Rinnovabili l'Osservatorio di novembre 2018: crescono nei primi 11 mesi dell'anno le installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico che complessivamente raggiungono circa 836 MW     Crescono del 9% ...

20/12/2018

L'energia solare come servizio a noleggio

Da oggi privati e aziende possono noleggiare una centrale elettrica fotovoltaica: si occupa di tutto Green Genius e i clienti pagano esclusivamente l'elettricità prodotta dall'impianto     L'energia solare deve essere alla portata ...

13/12/2018

Dalla corretta regolamentazione parte la nuova era del fotovoltaico italiano

Il fotovoltaico in Italia è un settore dalle grosse potenzialità tra autoconsumo, comunità energetiche, contratti di acquisto di energia a medio-lungo termine e digitalizzazione, ma è necessaria una maggiore chiarezza. Se ne ...