IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Italia al primo posto per le politiche di efficienza energetica

Italia al primo posto per le politiche di efficienza energetica

Pubblicato il Rapporto ACEEE: se si vogliono raggiungere gli obiettivi di Parigi, è necessario migliorare gli sforzi in tema di efficienza energetica. La classifica dei 25 paesi più energivori

 

Italia al primo posto per politiche di efficienza energetica

 

ACEEE, American Council for an Energy-Efficient Economy, ha pubblicato la IV edizione del Rapporto "The 2018 International Energy Efficiency Scorecard" che analizza le politiche a livello di efficienza energetica attuate dai 25 paesi che consumano più energia nel mondo, evidenziando le scelte governative che possono essere attuate per aumentare il risparmio energetico.

 

Considerando che la domanda globale di energia dovrebbe aumentare del 30% entro il 2040, si tratta di politiche, sottolinea Steve Nadel, direttore esecutivo della ONG ACEEE, che porterebbero enormi benefici per i paesi, riducendo la dipendenza dalle importazioni di energia e l'inquinamento, creando posti di lavoro, assicurando importanti risparmi e aiutando il raggiungimento degli obiettivi climatici. 

 

Per stilare la classifica dei paesi più energivori l'analisi prende in considerazione 36 parametri relativi a politiche attuate e risultati ottenuti, raggruppati i 4 macro categorie: sforzi nazionali; edifici; industria; trasporti; progresso complessivo dell’efficienza energetica nazionale.

 

Per la prima volta tra i 25 paesi analizzati sono compresi Ucraina e Emirati Arabi.


Quello che emerge è che in alcuni paesi ci sono stati buoni risultati in termini di risparmio energetico, ma tutti gli Stati possono utilizzare meglio l'efficienza per raggiungere gli obiettivi climatici fissati dall'Accordo di Parigi. 

 

Italia prima per le politiche di efficienza energetica

 

Nessun paese si è avvicinato al punteggio perfetto e la media è rimasta la stessa del 2016: 51 punti sui 100 possibili. Nel complesso, quest'anno Germania e Italia si sono piazzate al primo posto con 75,5 punti, seguite da vicino da Francia (73,5), Regno Unito (73) e Giappone (67).  Gli Stati Uniti perdono terreno, anche a causa delle politiche attuate dall'amministrazione Trump rispetto per esempio alle norme su risparmio di carburante e sui gas serra. Il Messico migliora la propria performance, passando dal 19° al 12° posto, grazie soprattutto all'adozione di un piano globale per l'efficienza energetica e per l'uso sostenibile di energia. 

 

Secondo l'Agenzia internazionale dell'energia, l'efficienza energetica dovrà rappresentare quasi la metà di tutte le riduzioni delle emissioni di gas a effetto serra necessarie fino al 2040 per limitare l'aumento globale della temperatura a 2 gradi, come richiesto dall'accordo di Parigi. Per raggiungere tali obiettivi climatici e raccogliere i molteplici benefici dell'efficienza energetica, i paesi dovrebbero integrare l'efficienza nei loro piani economici ed energetici e imparare gli uni dagli altri, imitando le migliori politiche e pratiche dei paesi leader.

 

TEMA TECNICO:

Efficienza energetica

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
22/05/2019

Risparmio energetico e riqualificazione degli edifici

Il risparmio energetico comprende sia gli interventi che consentono di ridurre il consumo di energia per svolgere le nostre attività, sia quelli che permettono di produrre energia a minor impatto ambientale e dispendio ...

17/05/2019

Produzione di energia pulita in crescita in Italia

Il GSE, società impegnata nella promozione dello sviluppo sostenibile, ha reso pubblico il rapporto relativo all’attività di consumo energetico in Italia nel corso del 2018, dal quale si evince che il 18,1% del fabbisogno energetico ...

16/05/2019

Ricavare idrogeno e metano dalle acque reflue dei frantoi

In occasione dell’evento InnovAgorà, tenutosi presso il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, ENEA ha presentato la tecnologia che permette di ricavare energia pulita dalle acque residue dei frantoi.   A cura di Fabiana ...

15/05/2019

Summer School in Efficienza Energetica

In programma dal 24 giugno al 5 luglio 2019 la VII edizione della Scuola dell'Enea per specializzarsi in efficienza energetica     Partendo dal successo degli anni scorsi si rinnova dal 24 giugno al 5 luglio 2019 l'appuntamento con ...

03/05/2019

Efficienza energetica spinge mercato immobili, si cercano case ‘risparmiose’

Enea, I-Com e Fiaip fanno il punto su abitazioni vendute e comprate nel 2018: il settore inizia a riconoscere valenza strategica, vantaggi economici e comfort; ma la cultura del risparmio energetico, e in particolare la riqualificazione energetica, non ...

26/04/2019

The Smarter E premia l'efficienza energetica e la sostenibilità

In un panorama segnato da cambiamenti sempre più veloci che interessano digitalizzazione e decentralizzazione del mondo energetico, The smarter E si impegna nell’organizzazione di eventi le cui tematiche riguardano la costante crescita ...

18/04/2019

UniCredit, Eni gas e luce e Harley&Dikkinson insieme per la riqualificazione energetica

Eni gas e luce con il contributo di Harley&Dikkinson mette a disposizione CappottoMio, un servizio dedicato appositamente alla riqualificazione energetica e agli interventi per la sicurezza sismica degli edifici condominiali.   A cura di Fabiana ...

28/03/2019

Autoconsumo, sempre più vicine le comunità energetiche

L’autoconsumo va ripensato come possibilità per la collettività di massimizzare il consumo locale nelle ore di produzione dell’energia rinnovabile prodotta. Il Dossier presentato in Senato     E’ stato ...