IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > L'Unesco e lo sviluppo sostenibile

L'Unesco e lo sviluppo sostenibile

Seicento iniziative in tutta Italia (mostre, convegni, lezioni, laboratori), per l’edizione 2009 della Settimana Unesco di Educazione allo Sviluppo Sostenibile, che si è aperta lunedì 9 e termina domenica 15 novembre. Il tema all’attenzione è: “Città e Cittadinanza”. Promossa e patrocinata dalla CNI (Commissione nazionale italiana dell’Unesco) in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e patrocinata dalla Presidenza della Repubblica, l’iniziativa vuole servire a sviluppare – nelle persone come negli enti locali e nelle imprese – “capacità operative e di azione responsabile finalizzate ad una città ecologica e solidale”. La manifestazione si inquadra nella campagna lanciata dalle Nazioni Unite Decennio dell'Educazione allo Sviluppo Sostenibile (DESS) 2005-2014. In prospettiva Expo 2015, Milano è al centro dell’interesse della settimana. Spiega, a tal proposito, Giovanni Puglisi, presidente della Commissione italiana dell'Unesco, "C'è una significativa convergenza fra i temi che proponiamo e quelli che saranno al centro dell'Expo 2015, dedicato all'alimentazione. Senza contare che a Expo concluso dovrebbe nascere la Fondazione per lo sviluppo sostenibile, cui come Unesco speriamo di poter contribuire".

L'Unesco e lo sviluppo sostenibile

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
09/12/2019

La transizione energetica oltre il PNIEC

Il limite di emissioni di CO2 che l’Italia non può superare per rispettare l’aumento della temperatura globale entro 1,5° è di 3,8 miliardi di tonnellate di CO2. Lo Studio firmato Eurac Research. L’opportunità ...

09/12/2019

Nuovo social housing nZEB a Prato

Il progetto nZEB, a Prato, oltre a rappresentare una risposta concreta all’esigenza abitativa con 29 nuovi alloggi e un centro civico, si pone come esempio virtuoso da molteplici punti di vista, primo fra tutti coniugare alta efficienza energetica e ...

06/12/2019

Le risorse delle Regioni per l'efficienza energetica degli edifici

I bandi e gli incentivi promossi dalle Regioni per efficienza ed energie rinnovabili: dalle smart grids in Puglia all’efficientamento energetico degli edifici in Liguria, Emilia Romagna e Lombardia, dal Piano Green in Piemonte ai tetti verdi di ...

05/12/2019

Solo un paese su 5 ha una strategia sanitaria per affrontare il cambiamento climatico

Proteggere la salute delle persone dai pericoli del cambiamento climatico, come per esempio lo stress da calore, tempeste e tsunami non è mai stato più importante, ma secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità la maggior parte dei ...

04/12/2019

LIFE Hamburg, il campus autosufficiente che reinventa l’apprendimento

12.000 metri quadri di materiali naturali e vegetazione per connettere l’ambiente circostante con la struttura dell’edificio. È LIFE Hamburg, il progetto vincitore del concorso per realizzare il nuovo campus ecologico e autosufficiente dal ...

03/12/2019

COP25: le strategie per limitare il riscaldamento di 1,5°

In un momento in cui si intensificano gli allarmi per i livelli di emissioni in atmosfera senza precedenti, eventi metereologici estremi, surriscaldamento con conseguente aumento della siccità, la COP 25 di Madrid rappresenta un’occasione ...

03/12/2019

Nanotecnologie: il futuro sostenibile dell’energy storage passa da qui

Un report realizzato da scienziati internazionali sottolinea l’importanza dei nanomateriali per fare energy storage e provvedere a un futuro energetico più sostenibile   a cura di Andrea Ballocchi     Indice degli ...

02/12/2019

Diagnosi energetica: da obbligo a volano dell’efficienza energetica

Il 5 dicembre scade l’obbligo di diagnosi energetica per le grandi imprese e le energivore. È una misura per fare efficienza energetica, valida per tutte le aziende   a cura di Vittorio Gabrielli       Indice degli ...