IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > La fattoria verticale sostenibile e futuristica trova casa a Milano?

La fattoria verticale sostenibile e futuristica trova casa a Milano?

La fattoria verticale Skyfarm unisce un nuovo approccio di agricoltura sostenibile, risparmio energetico e autosufficienza energetica

 


Il progetto della Fattoria Verticale Skyfarm, una torre di bambu altra trenta metri e larga quindici realizzata nel segno dell’assoluta sostenibilità ambientale, secondo quanto riporta il sito del Corriere della Sera potrebbe essere realizzato a Milano ed è già stato sottoposto al Sindaco Sala.

 

Il progetto firmato dallo studio Rogers Stirk Harbour + Partners è stato proposto in occasione di Expo 2015 di Milano, coerentemente con il tema della manifestazione “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.
Anche se poi non è stato scelto, il progetto rappresenta un'alternativa alla tradizionale coltivazione intensiva della terra, non più sostenibile.

 

 

I progettisti infatti ricordano che nel 2050 circa l’80% delle persone abiterà nei centri urbani e che nei prossimi 35 anni si prevede che la popolazione cresca di ulteriori 3 miliardi. Continuando a utilizzare i metodi agricoli tradizionali intensivi, sarà necessaria un’area più grande del Brasile per alimentare la popolazione mondiale.


La Fattoria Verticale Skyfarm è una struttura a forma di iperbole multipiano che integra diversi tipi di agricoltura, da quella tradizionale all’ acquaponica, utilizzando l’altezza, consentendo la crescita delle colture e pesce insieme in un sistema di ricircolo e autoproduce anche l’energia di cui ha bisogno, senza sfruttare minimamente il suolo.

La struttura stessa, conica, è pensata per sfruttare al massimo l’energia solare. Inoltre il progetto potrebbe adattare le proprie dimensioni alla zona in cui viene realizzato e la geometria può essere adattata a seconda latitudine della terra e la quantità di luce disponibile.

Nel piano terra della torre potrebbe trovare spazio un mercato ortofrutticolo e spazi per la ristorazione, mentre nei piani alti dovrebbero esserci le aree agricole, ittiche, serbatoi di acqua, solare fotovoltaico e turbine eoliche sul tetto.

 

Progetto dei serbatoi di alimentazione e delle turbine eoliche sul tetto

 

Copyright immagini: Rogers Stirk Harbour + Partners

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/10/2018

Un padiglione ad energia solare per il futuro della Barilla

La storia della Barilla è fondata su valori semplici e fondamentali: tradizione, famiglia e comunità. Basata sugli stessi principi è la proposta di progetto del nuovo padiglione solare fatta all’azienda alimentare ...

18/10/2018

Costruzioni ipogee: i vantaggi di vivere in una casa interrata

“Vivere sottoterra” può non sembrare molto allettante, anche se in realtà le costruzioni ipogee offrono diversi vantaggi in termini di comfort interno e di tutela ambientale. Oggi, con la diffusione delle costruzioni ipogee, vi sono ...

12/10/2018

Progetto italiano di casa green realizzata con una stampante 3D

3D Crane è il nome del nuovo sistema di stampa tridimensionale realizzato dall’azienda WASP di Massa Lombarda. Il nuovo modello è stato utilizzato per Gaia, la casa realizzata con terra cruda e scarti di lavorazione del riso.   a ...

08/10/2018

Come realizzare una casa sostenibile in soli 22 metri quadri

L’edilizia utilizza il 40% delle risorse naturali del pianeta e rappresenta oltre un terzo delle emissioni di gas serra. Per fronteggiare la situazione, Yale University con il supporto dell’UN Environment e dell’UN Habitat ha realizzato un ...

18/09/2018

A New York appartamenti futuristici firmati Zaha Hadid

Il progetto 520 West 28th Street è il palazzo futuristico firmato dall’architetto Zaha Hadid. Un edificio sbalorditivo, alto 11 piani, che sorge nelle vicinanze dell’affascinante High Line Park di  New York.   a cura di Tommaso ...

11/09/2018

Hong Kong ospiter Aero Hive, il grattacielo che respira

Lo studio di architettura Midori Architects ha vinto il premio Skyhive Skyscraper Challenge con il progetto futuristico Aero Hive. Due grattacieli progettati per adattarsi alle sfide del clima locale e ridurre la CO2 nell’aria.   a cura di ...

07/09/2018

Una villa ad alta efficienza energetica con SPA

A Brembio, in provincia di Lodi è in via di realizzazione uno dei primi progetti Ecolibera, con tetto fotovoltaico, piscina e SPA.    a cura di Silvia Giacometti     Ecolibera non è solo un progetto ma un concetto ...

07/09/2018

ZEPHIR Passivhaus Italia per la riqualificazione delle Torri di Madonna Bianca

Il Team di progettazione ZEPHIR Passivhaus Italia in collaborazione con gli Studi Bombasaro e Campomarzio ha vinto il concorso di progettazione di tre delle 11 torri di Villazzano che saranno riqualificate secondo la prospettiva nzeb e dell’efficienza ...