IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Liguria, due bandi per l'energia

Liguria, due bandi per l'energia

La Regione Liguria, su proposta dell'assessore all'Ambiente Franco Zunino, ha pubblicato due bandi, uno per la produzione di energia da fonti rinnovabili rivolto agli enti pubblici, l'altro per la realizzazione di interventi finalizzati al risparmio energetico per l'autoproduzione di energia elettrica, termica o energia termica ed elettrica combinata, su strutture turistico-ricettive e balneari.
 
Produzione di energia da fonti rinnovabili - Enti pubblici
La Giunta regionale, con la delibera n.1345 del 9 ottobre 2009, pubblicata sul Burl n.43 del 28 ottobre 2009, ha approvato un nuovo bando per "Produzione di energia da fonti rinnovabili - Enti pubblici" per l'attuazione dell'azione 2.1 del Por 2007-2013 asse 2 - Energia. Le risorse destinate ammontano complessivamente a 4.000.000 euro.
I soggetti beneficiari sono gli Enti pubblici. Questo bando copre i Comuni esclusi dal precedente bando approvato con delibera di Giunta regionale n.784 del 12 giugno 2009.
Sono ammissibili gli interventi:
• di realizzazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili con esclusione dell'idroelettrico
• definiti al momento della data di presentazione della domanda con un progetto dettagliato. In tal senso l'iniziativa dovrà essere ad un livello di progettazione almeno preliminare approvato ai sensi del D.Lgs 163/2006 e successive modificazioni
• il costo complessivo dell'intervento proposto in ciascuna domanda non deve essere superiore a euro 1.000.000.
• gli interventi dovranno essere realizzati entro il termine assegnato nel provvedimento di concessione del contributo, sulla base del cronogramma proposto in sede di presentazione della domanda.
La singola domanda o l'eventuale plico devono essere trasmessi a Filse spa entro il 28 febbraio 2010.  

Contributi per la realizzazione d'interventi finalizzati al risparmio energetico e all'utilizzo delle fonti rinnovabili su strutture turistico - ricettive e balneari
La Giunta regionale, con il provvedimento n.1499 adottato nella seduta del 6 novembre 2009 ha approvato un bando e la relativa modulistica per la presentazione delle domande di contributo per la realizzazione di interventi finalizzati al risparmio energetico e/o all'utilizzo delle fonti rinnovabili per l'autoproduzione di energia elettrica, termica o energia termica ed elettrica combinata, destinando risorse per complessivi 734.400 euro.
Con successiva delibera n.2034 del 30 dicembre 2009 la Giunta ha approvato un ulteriore finanziamento di 734.400 euro, destinando complessivamente al bando risorse pari a 1.468.800 euro.
In particolare:
•  possono presentare domanda le aziende pubbliche e private disciplinate dalla legge regionale 7 febbraio 2008 n.2 "Testo unico in materia di strutture turistico - ricettive e balneari", iscritte al registro delle imprese e attive al momento della presentazione della domanda;
•  gli interventi vengono finanziati con un contributo a fondo perduto nella misura massima del 50% della spesa totale ammessa non inclusiva dell'IVA. In ogni caso il contributo concesso per ciascuna domanda non può superare la somma massima di 100.000 euro.
La domanda deve essere inviata entro il 28 febbraio 2010.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
23/10/2018

Nuovi modelli di teleriscaldamento a bassa temperatura

Sarà testato in quattro siti reali il modello sviluppato da Eurac Research per recuperare calore di scarto dalle attività produttive: nuovo progetto Life4HeatRecovery sul recupero del calore di scarto per teleriscaldamento e ...

18/10/2018

Costruzioni ipogee: i vantaggi di vivere in una casa interrata

“Vivere sottoterra” può non sembrare molto allettante, anche se in realtà le costruzioni ipogee offrono diversi vantaggi in termini di comfort interno e di tutela ambientale. Oggi, con la diffusione delle costruzioni ipogee, vi sono ...

18/10/2018

I nuovi modelli del mercato elettrico

Quello energetico è un settore in profonda trasformazione: un’analisi di Althesys del mercato e di quanto sia necessario fare per non trovarsi impreparati   E’ in atto una profonda transizione del mercato elettrico, nel modo di ...

17/10/2018

La diffusione delle energie rinnovabili passa attraverso politiche abilitanti

Irena, che partecipa all'Assemblea dell'Unione Interparlamentare in corso a Ginevra, è convinta che sia necessario accelerare la trasformazione energetica globale attraverso la condivisione delle conoscenze e la collaborazione tra forzze politiche, ...

15/10/2018

La sostenibilit deve fare rete

Che cosa significa smart, cosa sono gli smart building e quali aspetti coinvolge il futuro smart? E’ partita da qui la terza edizione di KlimahouseCamp, momento di confronto e dibattito di alto livello tra importanti attori del mondo accademico, ...

15/10/2018

La visione di Di Maio per un Italia rinnovabile e sostenibile

L’impegno del Governo per la sostenibilità annunicato da Di Maio in un video messaggio prevede introduzione dell’Ires verde, conferma ecobonus e risorse a sostegno delle rinnovabili     Il vice premier e Ministro dello ...

10/10/2018

Le bioenergie guideranno la crescita delle rinnovabili al 2023?

IEA ha pubblicato uno studio in cui si parla delle bioenergie come le rinnovabili che cresceranno maggiormente fino al 2023, grazie alle importanti possibilità di utilizzo nel settore del calore e dei trasporti nei quali le altre fonti green ...

09/10/2018

Limitare il surriscaldamento a 1,5 per salvare il pianeta

Presentato il Rapporto IPCC che lancia l'allarme per il clima: necessario intensificare gli sforzi per combattere il surriscaldamento globale, puntare sulle rinnovabili e ridurre i consumi energetici, limitando il surriscaldamento a 1,5°  A poche ...