IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Modulo di legno NZEB per i cicloturisti

Modulo di legno NZEB per i cicloturisti

Inaugurato lo scorso week end il primo ciclorifugio al 100% eco-sostenibile realizzato dagli studenti di ITS Energia Piemonte. La struttura di 28 mq, realizzata in legno si trova all'interno di un percorso ciclabile tra le vigne di Cellarengo (ASTI)

 

Ciclorifugio di legno NZEB per i cicloturisti nel Monferrato

 

60 studenti di ITS Energia Piemonte hanno realizzato nel Monferrato, nell'ambito della maratona progettuale on site Hackathon Green Camp,   il primo ciclorifugio al 100% eco-sostenibile destinato agli appassionati della bicicletta. Si tratta di una mini house di 28 mq completamente realizzata in legno, in linea con la normativa “nZEB”, raggiungibile a piedi o in bicicletta.

 

Il mini rifugio è stato costruito in sole 48 ore dai ragazzi in collaborazione con le aziende che hanno supportato il progetto. Il ciclorifugio che ospita 4 posti letto, è pensato per un'utenza medio alta di sportivi che trovano nella struttura ogni comfort per il massimo relax dopo una giornata in bicicletta.

Il bike hotel si trova all’interno di un percorso ciclabile che attraversa i vigneti di uva Cellarina, un’antica varietà locale che è stata valorizzata dall’associazione MY WINE.

 

La mini house si sviluppa su un piano terra e due soppalchi, comprende una zona giorno e un bagno. Il deposito per le biciclette dispone di ricarica per quelle elettriche ed è strutturato per eventuali attività di manutenzione.

 

I ragazzi che hanno lavorato al modulo di legno per i cicloturisti

 

Massima attenzione al risparmio energetico attraverso la scelta di soluzioni progettuali e impiantistiche in linea con le normative “nZEB”. Gli impianti sono gestiti gestiti con domotica vocale, è stato installato un impianto fotovoltaico e uno di raccolta dell’acqua piovana

 

La struttura è facilmente replicabile e potrebbe valorizzare i percorsi di cicloturismo, spingendo sempre di più una tipologia di vacanza on bike, che appassiona migliaia di persone.

 

Hackathon Green Camp è un progetto pilota che Sergio Califano, presidente di Fondazione ITS Piemonte vorrebbe estendee a livello nazionale, ha visto il contributo 25 aziende, tra cui VASS Technologies che ha messo a disposizione tecnologie e attrezzature e ha dato modo ai ragazzi del primo anno dei corsi ITS di BUILDING MANAGER – Tecnico superiore per il risparmio energetico nell’edilizia sostenibile e di ENERGY MANAGER – Tecnico superiore per la gestione e verifica degli impianti energetici, di mettersi alla prova e di entrare in contatto diretto con le aziende partner.

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
14/02/2020

La serra bioclimatica per il risparmio energetico, un progetto di ENEA

ENEA lancia un nuovo progetto sostenibile realizzando una serra bioclimatica con orto idroponico finalizzata allo studio e alla valutazione delle nuove prestazioni energetiche della “Scuola delle Energie”, l’edificio su ...

10/02/2020

La nuova sede Unipol a Milano: una torre tonda con serra bioclimatica

Un altro grattacielo si aggiungerà presto allo skyline di Milano. Il nuovo quartier generale della Unipol, nella zona di Porta Nuova, sarà il primo della città a poter contare su una forma tonda. L'edificio punta alla certificazione LEED ...

31/01/2020

Tetto romboidale per la nuova sede Adidas in Germania

15 mila metri quadri, una forma a diamante in pianta con un caratteristico tetto a forma di rombo. È Halftime, la nuova sede tedesca del famoso marchio sportivo, presentata nel 2018 ma appena completata.    a cura di Tommaso ...

28/01/2020

Solstice on the park: il grattacielo che massimizza la luce solare

26 piani, 250 appartamenti e un tetto verde con una vista impressionante sul vicino parco e sullo skyline di Chicago. Il tutto progettato secondo il concetto del solar carving, la modellazione architettonica che migliora l’uso della luce solare. ...

24/01/2020

The Orbit, la smart city del futuro che non rinuncia all’ambiente

Immaginate di trasformare una cittadina dai connotati rurali in una città del futuro, che combina fibra ottica, veicoli autonomi e aeroporti per droni, senza perdere la connessione con l’ambiente naturale.   a cura di Tommaso ...

14/01/2020

La più grande parete verde in Europa assorbirà 8t di inquinamento atmosferico

Un albergo a cinque stelle nel cuore di Londra in grado di contrastare l’inquinamento atmosferico grazie a 3.700 metri quadri di parete verde. Un contributo importante al verde urbano londinese e alla lotta ai cambiamenti climatici.   la ...

13/01/2020

Pechino e il suo nuovo aeroporto a forma di stella marina gigante

Grande quanto 97 campi di calcio, il Daxing International Airport si estende su 47 km quadrati e diventerà il più grande e affollato aeroporto al mondo. Ispirato ai principi dell’architettura cinese, implementa energia fotovoltaica, ...

10/01/2020

Sky green: il grattacielo faro della sostenibilità di Taiwan

Nel cuore della città di Taichung, il nuovo grattacielo con alberi e piante su ogni livello, vuole diventare il nuovo simbolo di sostenibilità per Taiwan. Esamina il rapporto tra la pianificazione dell'architettura d’interni e ...