IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > National Trade Building ad alta sostenibilità

National Trade Building ad alta sostenibilità

Il National Trade Building è un progetto ideato dallo Studio Marco Piva per la città di Harbin in Cina. Si tratta di un progetto innovativo poichè ricorre a un sistema modulare, con un disegno di ritmi di facciata che, come una texture, contiene giochi di riflessione tipici del vetro.

 

a cura di Silvia Giacometti

 

National Trade Building progetto Marco Piva in Cina

 

Il National Trade Building è un progetto pensato dallo Studio Marco Piva per la grande città di Harbin, capoluogo di Heilongjiang nella regione della Manciuria, in Cina. Questa città con circa 9 milioni di abitanti è caratterizzata da un clima molto rigido con temperature invernali che scendono fino a 40 gradi sottozero, mentre in estate mediamente si attestano sui 23 °C.

 

Le 4 torri del progetto National Trade Building dello Studio Marco Piva

 

Il progetto architettonico ha dovuto tenere in considerazione ovviamente queste condizioni climatiche e ambientali e considerare l’involucro come parte strategica del contenimento energetico. In questo senso, l’impegno maggiore per l’ideazione di questa opera è stato concentrato proprio nella progettazione delle facciate partendo dalle nuove tecnologie nel campo del vetro e dei sistemi di facciata

 

 Sistemi di facciata in vetro per il National Trade Building

 

Per il progetto del National Trade Building era stata selezionata una vetrata isolante termo-acustica che garantisse un isolamento termico eccellente (riducendo costi di riscaldamento ed effetto parete fredda), elevata illuminazione e ridotto ingresso di calore solare. All’interno è stata prevista inoltre una lastra di vetro stratificato acustico, che aggiungesse un fono isolamento di 43 decibel, essendo il tema del comfort acustico sempre più importante nella progettazione architettonica odierna in zone ad alto traffico. 

 

Illuminazione led per la facciata del National Trade Building 

L’incarico conferito allo Studio Marco Piva prevedeva una proposta per una nuova architettura iconica e al contempo sostenibile, a copertura della precedente, obsoleta e dismessa. Come parte strategica per il contenimento energetico è stato scelto l’involucro, dove il disegno delle facciate, che per logiche realizzative ed esigenze di interpiano prevedono un sistema modulare, è stato impostato per contenere i giochi di riflessione tipici del vetro. Inoltre, sono state concepite come collettori solari in grado di raccogliere l’energia in un sistema di pannelli fotovoltaici, dissimulati all’interno dei moduli di facciata.

 

Le 4 torri del progetto National Trade Building

 

Il progetto è costituito da 4 blocchi a torre, adibiti a hotel e residenze. La ristrutturazione ha richiesto ai progettisti non solo un drastico cambio d’immagine, ma che lo stesso diventasse un forte segnale nel territorio. Da questa forte esigenza di riconoscibilità è scaturita la scelta di apporre un ulteriore segno grafico alle facciate costituito dalla struttura esterna caratterizzata a vista, che imprime dei tagli diagonali.

 

Lo Studio Marco Piva firma il National Trade Building in Cina

 

Questi elementi diagonali in facciata hanno valenza estetica, funzionale e culturale. Sono infatti stati pensati come sistema dinamico di illuminazione Led ad alta efficienza energetica, per dare un tocco di esclusività al building anche di notte, prendendo come ispirazione i fasci di canne di bambù, per dare uno scenografico senso di eleganza e leggerezza al complesso, e un forte richiamo alla tradizione e cultura del territorio cinese.

 

Il National Trade Building illuminato di notte con lici Led

 

Scheda Progetto 

PROGETTISTA: Studio Marco Piva

CLIENTE: Helionjianj Construction Group Co.Ltd

LUOGO:  Harbin, Cina

ANNO: 2014

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
12/06/2019

Modulo di legno NZEB per i cicloturisti

Inaugurato lo scorso week end il primo ciclorifugio al 100% eco-sostenibile realizzato dagli studenti di ITS Energia Piemonte. La struttura di 28 mq, realizzata in legno si trova all'interno di un percorso ciclabile tra le vigne di Cellarengo ...

06/06/2019

Creato un nuovo materiale in laboratorio: bianco lucente che si ispira a un coleottero

Dalla collaborazione di un team di fisici dell’università di Firenze e dell’Accademia di Scienze di Pechino nasce un nuovo materiale caratterizzato da un bianco estremamente lucente. La ricerca è stata pubblicata su Advanced ...

29/05/2019

ComoCasaClima diventa Klimahouse Lombardia

L’elegante Mandarin Hotel, suggestivamente affacciato sul Lago di Como, ha di recente ospitato la presentazione dell’attesa fiera dedicata all’efficienza energetica in edilizia, che quest’anno verrà proposta con il nome di ...

09/05/2019

La nuova biblioteca di Madrid è un'astronave verde

The Green Spaceship è la nuova biblioteca comunale di Madrid, sviluppata su due livelli, la parte superiore sarà ricoperta di vegetazione durante i mesi estivi.   a cura di Tommaso Tautonico     The Green Spaceship è ...

06/05/2019

Il Salesforce Tower premiato come miglior grattacielo al mondo

L'edificio di 326 metri realizzato a San Francisco dallo Studio Pelli Clarke Pelli Architects, ha vinto il CTBUH Awards, il grattacielo più bello del mondo      In occasione della Council on Tall Buildings and Urban Habitat ...

29/04/2019

Case a impatto 0 ed economiche, un binomio possibile

In Germania sta per nascere un quartiere ad alta efficienza energetica, in cui gli obiettivi climatici andranno di pari passo con quelli sociali, attraverso la costruzione di abitazioni sostenibili e a buon mercato     Dietenbach è ...

18/04/2019

UniCredit, Eni gas e luce e Harley&Dikkinson insieme per la riqualificazione energetica

Eni gas e luce con il contributo di Harley&Dikkinson mette a disposizione CappottoMio, un servizio dedicato appositamente alla riqualificazione energetica e agli interventi per la sicurezza sismica degli edifici condominiali.   A cura di Fabiana ...

09/04/2019

L’abitare nomade (e sostenibile) di Michele Perlini

No.Made è il modulo abitativo che Michele Perlini presenta alla Milano Design Week 2019. Una micro abitazione con vetri selettivi, basso emissivi e a controllo solare e facciate di pannelli minerali ad alta densità a bassa trasmittanza. ...