IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Occitanie Tower, la torre di 40 piani con la spirale verde

Occitanie Tower, la torre di 40 piani con la spirale verde

Nella zona est di Tolosa sorgerà il primo grattacielo della città. Con i suoi 150 metri di altezza, l’edificio avrà una forma a spirale interrotta solo da un giardino pensile continuo che contrasta con il colore silver delle vetrate.

 

a cura di Tommaso Tautonico

 

Occitanie Tower, il primo grattacielo di Tolosa dalla forma a spirale

 

Nella zona commerciale di Tolosa, sul sito dell’ex centro di smistamento postale della Gare Matabiau, sorgerà l’Occitanie Tower, il primo grattacielo della città.

Progettato dallo studio Libeskind il grattacielo sarà alto 150 metri e ospiterà appartamenti, uffici, una sede della catena di alberghi Hilton, un ristorante panoramico sul tetto, spazi commerciali e gli uffici della società ferroviaria SNCF.

 

La particolarità di questo innovativo edificio sta nella sua forma, a spirale, dove la monotonia delle vetrate di color argento sarà interrotta da un giardino pensile continuo, alto quanto l’intero edificio.

 

Occitanie Tower, il primo grattacielo di Tolosa dalla forma a spirale

L’Occitanie Tower guarda ai Pirenei con un tocco di verde  

Integrato nella forma dell’edifico c’è un paesaggio verticale continuo, progettato dall’architetto paesaggista Nicolas Gilsoul. Questa striscia verde è un richiamo alla lussureggiante via d’acqua del Canal du Midi che attraversa la città di Tolosa.

 

Occitanie Tower dalla forma a spirale con il giardino pensile

 

Gli alberi costeggiano la parte bassa dell’edificio, sono presenti sulla balconata  e poi si snodano per l’intera altezza del grattacielo. Situato nella zona est della città, l’Occitanie Tower è rivolto verso i Pirenei, distanti poco meno di 100 km, ed è stato progettato per diventare la porta d’accesso al crescente settore commerciale di Tolosa.

 

Occitanie Tower, la torre di 40 piani di Tolosa con la spirale verde

 

I lavori di realizzazione dovrebbero completarsi entro il 2022.

 

I caratteristici giardini verticali servono a interrompere la monotonia della vetrate, donando alla struttura un tocco green piacevole non solo agli occhi, ma soprattutto all’ambiente. "Con i suoi giardini sospesi che cambiano colore durante le stagioni – afferma Daniel Libeskind - il leggero silver dei vetri della facciata rifletterà i toni rosa di Tolosa e la luminosità di questo materiale cambierà la percezione dello spazio, secondo la variazione di luce. La torre diventa un oggetto unico in un vasto spazio urbano: non diventerà solo una destinazione, ma anche uno spazio pubblico definitivo”.

 

Vista notturna del grattacielo a spirale di Tolosa Occitanie Tower


Secondo Philippe Journo, tra i più famosi personaggi francesi legati alla cultura architettonica: "Tolosa è pronta ad affermarsi come un nuovo polo d'affari nella regione. La Torre Occitanie creerà un punto di riferimento iconico per la città e sarà un generatore economico strategico per tutto il distretto".

 

img by studio Libeskind

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
08/02/2019

Il progetto dell’asilo di MAD Architects a Pechino tra passato e futuro

Non un semplice asilo, ma un incredibile progetto architettonico: lo studio MAD Architects è la prestigiosa firma del nuovo Courtyard Kindergarten, il cui progetto verrà ultimato nel 2019   a cura di Fabiana ...

06/02/2019

Pareti in legno, performanti ed ecosostenibili

Nell’edilizia in legno c’è molta attenzione all’eco sostenibilità. Lo testimoniano le varie proposte presenti a Klimahouse, attente all’efficienza energetica   a cura di Andrea Ballocchi       Il ...

29/01/2019

Il Canada e il suo centro sulla sostenibilità ad energia zero

La città canadese di Hamilton, in Ontario, ha inaugurato da poco il nuovo Joyce Center for Partnership and Innovation building. Il primo edificio istituzionale dell’intero Canada ad energia zero: un laboratorio e un centro di ricerca incentrato ...

24/01/2019

Wikkelhouse, la tiny house in cartone 100% riciclabile

Le case del futuro? In cartone e 100% riciclabili. Questo è l’ambizioso progetto di Fiction Factory, una sfida che rivoluzionerà il modo di intendere le abitazioni   a cura di Fabiana Valentini     Wikkelhouse, ...

16/01/2019

In Europa si lavora alla ristrutturazione zero energy

Il progetto UE Transition Zero vuole estendere in Europa il metodo Energiesprong per ristrutturare e trasformare vecchie abitazioni in case Net Zero Energy   a cura di Andrea Ballocchi     L’edilizia deve cambiare il proprio status ...

16/01/2019

L'edificio in legno più alto d'Europa è a Jesolo

Lo studio DEMOGO ha realizzato a Jesolo la Cross Lam Tower, una struttura di 12 piani realizzata secondo i principi della bioarchitettura. E' l'edificio in legno più innovativo e alto d’Europa. Su Casa.it le abitazioni in ...

11/01/2019

IR Arquitectura sperimenta con il design modulare

Una mini casa per vivere a contatto con la natura. Formata da 5 moduli essenziali, dotata di pannelli solari e flessibile a seconda delle esigenze   a cura di Fabiana Valentini     Le case del futuro? Essenziali, ecologiche e di piccole ...

21/12/2018

Amsterdam Valley, un'oasi verde nel quartiere commerciale

Il quartiere Zuidas di Amsterdam è il principale centro d’affari internazionali dei Paesi Bassi. A causa del suo target business, il quartiere non attrae l’interesse di chi vorrebbe viverci. Almeno sino ad ora.   a cura di Tommaso ...