IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Le opportunità in edilizia delle abitazioni intelligenti e passive

Le opportunità in edilizia delle abitazioni intelligenti e passive

ZEPHIR Passivhaus Italia, istituto di fisica edile, propone il 16 marzo nell'ambito del MADE un interessante convegno dedicato alle abitazioni intelligenti e sostenibili del futuro

 

Convegno Passivhaus al Made 2019 sulle opportunità dell'edilizia passiva

 

Sabato 16 marzo nell'ambito del MADE Expo, importante manifestazione in programma a Milano da domani al 16 marzo, che vede al centro il tema della qualità dell'abitareZEPHIR Passivhaus propone un interessante convegno in collaborazione con Agorà, dedicato ai professionisti, sui temi dell’efficienza energetica, durante il quale saranno proposte best practices in collaborazione con architetti, ingegneri, geologi e geometri.

 

Si tratta di un'interessante occasione per conoscere più da vicino le opportunità a livello di salubrità, comfort ed economiche, garantite dalle abitazoni realizzate secondo lo standard internazionale Passivhaus.

 

 “Passivhaus, Assivhaus, Active House ed edifici a energia quasi zero (nZEB): abitazioni intelligenti e sostenibili”, questo il titolo dell'incontro che si svolverà nell'ambito di BSMART!, spazio pensato per scoprire le innovazioni e le nuove soluzioni dell'edilizia del futuro e durante il quale si cercherà di capire come si possano coniugare abitazioni economicamente sostenibili e che assicurino comfort abitativo, qual è il maggior costo di un edificio passivo o nZEB rispetto ad una costruzione tradizionale, il tempo di rientro dell'investimento.

 

Il convegno condotto dal Dr. Phys Francesco Nesi, Direttore di ZEPHIR, ha l'obiettivo di presentare le principali differenze tra gli standard di progettazione tradizionali e i sistemi costruttivi di edifici a energia quasi zero. Grazie al contributo di responsabili aziendali ed esperti di progettazione sostenibile sarà l'occasione per fare il punto sulla definizione di un sistema energetico affidabile, sostenibile e competitivo, coerente con gli obiettivi energetici che si è posta l'Europa.

 

Verranno inoltre approfondite nel corso della tavola rotonda le normative di riferimento, i fondi e strategie promossi a livello europeo pensati per arrivare alla riduzione del 20% di consumo di energia primaria entro il 2020 e ai quali anche l’edilizia italiana dovrà adeguarsi.

 

Alla tavola rotonda parteciperanno

  • Alessandra Bellutti - Marketing & Technical Manager di Manni Green Tech
  • Marco Caffi - Direttore Green Building Council Italia
  • Matteo Delfini - Sindaco San Rocco al Porto, Lodi
  • Ileana Iannone - Progettista certificato Passivhaus presso ZEPHIR Passivhaus Italia
  • Tomaso Monestiroli - Architetto, Monestiroli Architetti Associati
  • Lisa Miotello - Project manager di AD Dal Pozzo
  • Francesco Nesi - Direttore ZEPHIR Passivhaus Italia
  • Dragomir Tzanev - Deputy Executive Director at EnEffect, Center for energy efficiency

Passivhaus, Active House ed edifici a energia quasi zero (nZEB): abitazioni intelligenti e sostenibili
Sabato 16/03/2019 | Ore 10.30

Padiglione/i 4 F15 – H20 BSMART! Involucro

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
23/08/2019

Un ufficio immerso nella natura in Vietnam

Non lontano dal centro di Dalat in Vietnam, in una valle ricca di vegetazione e fiori, sorge la sede amministrativa della Ta Nung Homestay: una serie di edifici in legno immersi nella natura.    a cura di Fabiana ...

22/08/2019

L’iconico grattacielo a energia quasi 0 che richiama la bandiera del Kazakistan

Tower of the sun è un grattacielo futuristico alto 121 metri con un’apertura enorme al centro che ricorda il sole presente nella bandiera kazaka. Una reinterpretazione moderna e sostenibile per la capitale Nursultan. L’edificio sfrutta la ...

21/08/2019

L’Harvard Center for Green Buildings and Cities diventa ad energia zero

HouseZero è la sede dell’Harvard Center for Green Buildings and Cities; grazie ad una riconversione completa e profonda, la vecchia casa degli anni ’20 è stata trasformata in un vero e proprio laboratorio vivente, diventando ad ...

20/08/2019

“Lumière, Lumières”, il padiglione francese per Expo 2020 di Dubai

Brune Poirson, Ministro della transizione ecologica e solidale, ha svelato Lumière, Lumières, il padiglione della Francia per l'Esposizione Universale Expo 2020 di Dubai, una visione audace, conquistatrice e innovativa della ...

16/08/2019

La torre in legno con foresta verticale integrata

Sarà una delle strutture in legno più alte d’Europa e sorgerà nel cuore di Zagabria, per diventarne il simbolo. Separerà la città vecchia dalla nuova, ricostruita nel dopoguerra. Una torre strategica che integra una ...

12/08/2019

Moduli in legno e pareti di paglia per le scuole del Malawi

Sostenibilità, modularità e materiali locali. Sono i requisiti principali soddisfatti dal nuovo progetto di scuola per i bambini del Malawi. Un progetto a scopo benefico che può essere replicato a livello globale. Una struttura in legno ...

06/08/2019

L’eco resort alimentato interamente dall’energia fotovoltaica

Non avete ancora deciso dove andare in vacanza? Vi diamo un'idea! Il Kudadoo Maldives Private Resort è una struttura di lusso che coniuga sostenibilità e ambiente. Interamente alimentato dall’energia solare, i suoi pannelli fotovoltaici e ...

30/07/2019

Un grattacielo urbano che respira per dare nuova vita a Shenzhen

Progettato per uno dei distretti più densamente popolati della città cinese, Futian, il nuovo grattacielo sarà un importante centro culturale in grado di risanare la qualità urbana e la vita pubblica dei cittadini cinesi. Alto ...