IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Perlitech® Termico per 6 nuove palazzine in classe A

Perlitech® Termico per 6 nuove palazzine in classe A

Blocchi termici in cemento e perlite espansa

Massimo comfort abitativo e risparmio energetico per sei nuove palazzine a destinazione residenziale e commerciale ad Albate in provincia di Como, realizzate in classe A grazie alle soluzioni costruttive e agli accorgimenti tecnici adottati, tra cui il sistema costruttivo a base di perlite espansa e cemento Perlitech® Termico.
Il progetto, pensato per riqualificare un quartiere in parte degradato prevede quattro piani fuori terra, con piano attico, architettonicamente caratterizzati da balconi con parapetti vetrati alternati a logge, modanature a coronamento delle finestre, elementi decorativi e gronde sagomate. Ampi terrazzi e una copertura a vela completano l’intervento con leggerezza ed eleganza.

Il progetto conferma lo  spazio destinato a terziario di circa 900 mq e l'insediamento di nuova superficie residenziale di circa 7400 mq. Nella parte antistante è prevista la realizzazione di una piazza pubblica di congiunzione tra l’esistente e il nuovo comparto, arricchito a piano terra da attività di tipo commerciali.


Il progetto ecosostenibile ed a risparmio energetico è stato studiato con l’obiettivo di raggiungere la Classe A attraverso l’efficienza dell’involucro, con materiali garantiti e certificati e l’efficienza degli impianti.

Dal punto di vista impiantistico si è adottata la soluzione del teleriscaldamento per la produzione di acqua calda sanitaria e per poter implementare il sistema di riscaldamento a bassa temperatura previsto nei solai di calpestio negli ambienti riscaldati.


Un involucro efficiente con un blocco ecosostenibile in calcestruzzo e perlite espansa

La struttura portante è in calcestruzzo, sistema a telaio, i tamponamenti sono in blocchi Perlitech® Termico in perlite espansa e cemento rivestiti con un cappotto esterno. 

Il Sistema costruttivo innovativo Perlitech® nasce da una joint venture tra  M.V.B.  e Perlite Italiana, aziende che hanno unito la propria esperienza e professionalità per proporre soluzioni innovative che rispondono alle esigenze di cantiere e progettazione in un’ottica di ecosostenibilità.

Perlitech® è stato sviluppato in collaborazione con CertiMaC, il laboratorio di certificazione, ricerca e sviluppo per soluzioni e prodotti innovativi,  fondato da ENEA e CNR. La sperimentazione è durata circa un anno e ha portato alla messa a punto e certificazione di impasti a base cemento-perlite a prestazioni incrementate, al fine di trovare l’impasto ottimale per ottenere la migliore resa dal punto di vista termico. I blocchi hanno un layout innovativo finalizzato a massimizzare la sinergia tra prestazioni termiche e meccaniche, su ogni geometria è stata fatta una specifica analisi termica volta alla ricerca della tipologia perfetta in termini del corretto rapporto tra cavità d’aria e spessori del blocco.

Il Sistema Perlitech® si traduce nelle quattro linee Tagliafuoco, Termico, Termoacustico e Portante, in grado di soddisfare tutte le esigenze progettuali e costruttive del cantiere moderno. La formulazione di Perlitech® si basa su mix design di materie prime naturali e di elevata qualità come la perlite espansa, certificata ANAB, prodotto di origine vulcanica, leggero, chimicamente inerte e dalle importanti proprietà sia termiche che di protezione al fuoco. Per queste sue caratteristiche, il Sistema è particolarmente indicato nei cantieri di bioarchitettura e in tutti quei casi in cui venga richiesta la certificazione LEED® dell’edificio o, come in questo caso, per edifici altamente prestazionali dal punto di vista energetico.

 

Rendering delle palazzine realizzate con blocchi Perlitech ad Albate (CO)
Perlitech termico
Gamma Perlitech

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
12/11/2018

La rinascita di Chernobyl: da nucleare, ad energia solare

A più di 30 anni dal disastro nucleare della centrale di Chernobyl, un impianto fotovoltaico da 1MW ha iniziato a produrre energia pulita che soddisfa il fabbisogno energetico di 2 mila abitazioni. Una rinascita per tutta la zona della vecchia ...

09/11/2018

Progetto di riqualificazione di un condominio con criteri di sostenibilità certificata

Da un iniziale problema di ammaloramento della facciata di un edificio con il distacco di alcune piastrelle, alla diagnosi energetica, alla riqualificazione efficiente dell’immobile, nel rispetto del progetto originario. L’intervento di ...

30/10/2018

La metamorfosi dell’Hotel des Postes: da palazzo storico ad edificio zero emissioni

Trasformare un vecchio edificio storico, punto di riferimento della città, in un’icona moderna dell’ecologia, senza rinunciare ai suoi preziosi elementi architettonici. Così l’Hotel des Postes cambia la sua pelle.   a ...

25/10/2018

Biosphera Equilibrium, rigenerare mente e corpo nel rispetto dell'ambiente

Un’abitazione energeticamente autosufficiente, flessibile, mobile, in grado di adattarsi ai diversi contesti climatici e di assicurare il miglior benessere psico fisico, nel rispetto dell’ambiente.     Questa è in due parole ...

18/10/2018

Costruzioni ipogee: i vantaggi di vivere in una casa interrata

“Vivere sottoterra” può non sembrare molto allettante, anche se in realtà le costruzioni ipogee offrono diversi vantaggi in termini di comfort interno e di tutela ambientale. Oggi, con la diffusione delle costruzioni ipogee, vi sono ...

12/10/2018

Progetto italiano di casa green realizzata con una stampante 3D

3D Crane è il nome del nuovo sistema di stampa tridimensionale realizzato dall’azienda WASP di Massa Lombarda. Il nuovo modello è stato utilizzato per Gaia, la casa realizzata con terra cruda e scarti di lavorazione del riso.   a ...

08/10/2018

Come realizzare una casa sostenibile in soli 22 metri quadri

L’edilizia utilizza il 40% delle risorse naturali del pianeta e rappresenta oltre un terzo delle emissioni di gas serra. Per fronteggiare la situazione, Yale University con il supporto dell’UN Environment e dell’UN Habitat ha realizzato un ...

18/09/2018

A New York appartamenti futuristici firmati Zaha Hadid

Il progetto 520 West 28th Street è il palazzo futuristico firmato dall’architetto Zaha Hadid. Un edificio sbalorditivo, alto 11 piani, che sorge nelle vicinanze dell’affascinante High Line Park di  New York.   a cura di Tommaso ...