IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > A Praga il grattacielo più alto della città ispirato ai cambiamenti climatici

A Praga il grattacielo più alto della città ispirato ai cambiamenti climatici

Soprannominato TOP TOWER, il progetto di grattacielo dalla visione apocalittica sui cambiamenti climatici ha suscitato non poche polemiche per il suo forte impatto visivo: l’edificio incorpora una grande nave alla deriva durante un naufragio. TOP TOWER è sia un grattacielo che un’opera d’arte

 

a cura di Tommaso Tautonico

 

A Praga TOP TOWER, il grattacielo più alto della città ispirato ai cambiamenti climatici

 

Frutto della collaborazione tra lo scultore David Černý e l'architetto Tomáš Císař dello studio Black n´ Arch, TOP TOWER sorgerà nei pressi della stazione metropolitana Nové Butovice di Praga, nella nuova zona pedonale. Una location al di fuori della zona urbana sottoposta al vincolo paesaggistico e abbastanza lontana dal centro da non interrompere lo skyline storico della capitale.

 

La torre infatti, alta circa 137 metri, ha suscitato controversie nell’opinione pubblica. Il progetto prende ispirazione dallo scenario apocalittico derivante dagli effetti dei cambiamenti climatici e prevede una struttura arrugginita incorporata nel plesso principale, richiamando l’idea di una grande nave alla deriva durante un naufragio.

 

A Praga TOP TOWER, il grattacielo più alto della città ispirato ai cambiamenti climatici

 

Marcel Soural, Presidente del Gruppo Trigema, società immobiliare che realizzerà TOP TOWER, afferma: “Stiamo lavorando al progetto TOP TOWER da più di due anni e la versione finale è stata preceduta da altre otto soluzioni alternative. Durante questo periodo, abbiamo raccolto e stiamo ancora raccogliendo suggerimenti da esperti, autorità statali e locali e, naturalmente, il pubblico locale, i cui rappresentanti continueranno a tenere una serie di riunioni partecipative”. 

TOP TOWER: il grattacielo con la nave che affonda ma che guarda all’ambiente

Nonostante siano stati rivelati pochi dettagli sulla struttura di TOP TOWER, il relitto dovrebbe essere realizzato in acciaio di colore rosso e avvolto con piante rampicanti. Nel punto più alto, racchiuderà un ponte di osservazione aperto al pubblico a cui si accederà da un ascensore esterno. Il grattacielo invece sarà caratterizzato da un giardino sul tetto che offre ai visitatori una vista a 360° sulla città di Praga.

 

A Praga TOP TOWER, il grattacielo più alto della città ispirato ai cambiamenti climatici

 

Il progetto prevede la realizzazione di un edificio polifunzionale: oltre alla zona residenziale e agli uffici, è prevista una grande area pubblica che ospiterà, ai piani inferiori, negozi ed esercizi commerciali. Il parcheggio interrato, disponibile per gli utenti del grattacielo, verrà reso accessibile a chiunque grazie all’innovativo sistema di parksharing.  

 

La proposta progettuale comprende anche un sistema per la raccolta e la gestione dell'acqua piovana che, oltre ad essere utilizzata per le necessità dell'edificio, sarà utile anche per irrigare i giardini circostanti. TOP TOWER sarà efficiente dal punto di vista energetico tanto che i costruttori prevedono di certificarlo secondo lo schema LEED Gold.

 

I lavori di realizzazione dovrebbero iniziare nel 2021 e dureranno circa tre anni.

 

Img by Gruppo Trigema

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
14/01/2020

La più grande parete verde in Europa assorbirà 8t di inquinamento atmosferico

Un albergo a cinque stelle nel cuore di Londra in grado di contrastare l’inquinamento atmosferico grazie a 3.700 metri quadri di parete verde. Un contributo importante al verde urbano londinese e alla lotta ai cambiamenti climatici.   la ...

13/01/2020

Pechino e il suo nuovo aeroporto a forma di stella marina gigante

Grande quanto 97 campi di calcio, il Daxing International Airport si estende su 47 km quadrati e diventerà il più grande e affollato aeroporto al mondo. Ispirato ai principi dell’architettura cinese, implementa energia fotovoltaica, ...

10/01/2020

Sky green: il grattacielo faro della sostenibilità di Taiwan

Nel cuore della città di Taichung, il nuovo grattacielo con alberi e piante su ogni livello, vuole diventare il nuovo simbolo di sostenibilità per Taiwan. Esamina il rapporto tra la pianificazione dell'architettura d’interni e ...

08/01/2020

Accumulo a idrogeno: così l’antico maso immagazzina energie rinnovabili

In provincia di Bolzano si sperimenta un sistema di accumulo energetico a idrogeno per fonti rinnovabili per alimentare un maso del Settecento   a cura di Andrea Ballocchi     Indice degli argomenti: Accumulo a idrogeno: il ...

31/12/2019

Eco campus hi-tech ad energia rinnovabile per l'Università di Malaga

Progettato per offrire nuovi spazi pubblici, l'innovativo eco campus ridefinirà il tessuto urbano della città spagnola e rivalorizzerà l’estesa e poco utilizzata area di Louis Pasteur Boulevard. Il progetto è caratterizzato ...

27/12/2019

L’hotel di lusso sul Lago di Como certificato CasaClima

Il Sereno è un hotel a cinque stelle sulle rive del Lago di Como. Oltre ad essere un albergo di lusso, vanta caratteristiche sostenibili di tutto rispetto: materiali naturali di provenienza locale, giardini verticali, illuminazione e ventilazione ...

23/12/2019

Lusso ed ecosostenibilità nel rispetto del paesaggio

Edil Pepe realizza un progetto edilizio che unisce altissime prestazioni energetiche a innovazione, attenzione alla salute ed ecosostenibilità, per garantire il miglior comfort nell’assoluto rispetto del paesaggio dei Sassi di Matera  ...

17/12/2019

Gruppo CAP: inaugurato il cantiere della nuova sede nZEB

I lavori del nuovo headquarter di Gruppo CAP prendono il via. Si è tenuta martedì 10 dicembre l’inaugurazione del cantiere che vedrà sorgere la suggestiva sede a zero emissioni includendo un’opera di riqualificazione che ...